1DM> L’ Egan batte la Roman e la aggancia in vetta alla classifica.

ASD Egan Volley-Roman Volley 3-2 ( 18-25 20-25 25-16 28-26 15-11)
Domenica sera,al Palaford Star di via R. Rossellini, andava in scena la “partitissima” del girone B di I Div maschile. I padroni di casa dell’Egan Volley affrontavano la capolista,RoMan Volley, avanti di un solo punto in classifica e,fino a questa giornata, battuta solo dai ragazzi di mister Maradei.
Sono partite che valgono un’intera stagione. Ci si allena un anno intero per poterle giocare e non sempre un atleta ed una squadra,hanno la fortuna e la bravura di guadagnarsele,a causa di campionati il piu’ delle volte anonimi e mediocri.
Beh, Egan e Roman il privilegio di giocarsi la vetta della classifica in uno scontro diretto, se lo sono guadagnato sul campo dopo mesi di continue vittorie, intervallate da qualche piccolo passaggio a vuoto.
Chi ha assistito alla gara non se ne e’ certo pentito. Neanche il piu’ bravo degli sceneggiatori avrebbe potuto scrivere un copione tanto bello ed avvincente.Si, perche’ e’ stata una partita dai 2 volti. Primi 2 set dominati dalla compagine ospite che maramaldeggiava sui malcapitati avversari, e chiusi in relativa scioltezza col punteggio di 18-25 e 20-25.
Sembrava finita. Ma nella pallavolo la parola fine si decreta solo quando cade giu’ l’ultimo pallone. Ed ecco che, miracolosamente, Petrella e compagni ritrovano rinnovata lena ed energia. Forse causa un rilassamento della Roman Volley, punto dopo punto, l’Egan capisce che ancora puo’ dire la sua…fino ad arrivare alla vittoria del terzo parziale con un eloquente 25-16.
A questo punto e’ battaglia vera. Il quarto set e’ una lotta punto a punto. Bellissimi attacchi. Grandissime difese e ricostruzioni. Scambi lunghissimi che hanno tenuto il numeroso pubblico accorso col fiato sospeso. Si arriva ai vantaggi. Match point per la Roman: annullato da uno spendido attacco di Maradei A.(centrale stoico che ha continuato a giocare nonostante una distorsione alla caviglia che lo ha tenuto fuori per oltre meta’ set).Come si dice nel calcio: “ gol mancato – gol subito”. Ed e’ proprio cosi’. Visto e superato lo spettro della sconfitta ,capitan Brienza e compagni non concedono una seconda chance: e’ 28-26 nell’apoteosi generale del pubblico di casa.
Il quinto set vede ormai gli equilibri sovvertiti. Sulle ali dell’entusiasmo l’Egan prende un buon vantaggio iniziale che riesce a gestire fino alla fine: 15-11.
E’ vittoria e primo posto in co-abitazione con la Roman.Non poteva esserci epilogo migliore per riconoscere i giusti meriti ad entrambe le squadre. Fosse stato possibile, il risultato piu’ giusto sarebbe stato il pareggio…ma nel volley solo una squadra puo’ alzare le mani in segno di vittoria.
Partita bellissima,intensa.Due squadre meritevoli allo stesso modo,non solo per la gara di questa sera, ma anche e soprattutto per lo splendido campionato che stanno conducendo.
Alla fine una sola vincera’ il campionato. Ma stasera,risultato del campo a parte, hanno vinto entrambe.
Si, perche’stasera ha trionfato lo sport e la sportivita’. In una gara cosi’ tesa ed importante,sarebbe stato fin troppo facile e scontato trascendere in comportamenti riprovevoli Invece e’ stato esemplare il comportamento degli atleti in campo e degli allenatori in panchina. Riprova ne sia che ,a fine gara, buona parte delle 2 formazioni si sia ritrovata a cena insieme ( come si evince dalla foto).
Si fa’ tanto parlare di terzo tempo nel Rugby. Ma quale es. migliore di terzo tempo di questo?
Bravi ragazzi. Complimenti sia agli atleti della Roman che a quelli dell’Egan.
Stasera avete vinto entrambi.

Ufficio stampa egan volley

Articoli correlati:

  1. A1M> L’Itas Diatec Trentino batte 3 a 0 la Lube Banca Marche Macerata e allunga in vetta alla classifica.
  2. 3DF> Rosavolley, la capolista Egan Volley non fa sconti
  3. Roman Volley, la pallavolo al di là dei pregiudizi
  4. 2DM> Egan Volley, ritorno in campo con vittoria
  5. DF> La Rosavolley Velletri centra la quinta vittoria consecutiva e sale in vetta alla classifica

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002