CF> Volley Terracina, sconfitta ad Anzio con rimpianti

CAMPIONATO REGIONALE DI PALLAVOLO – SERIE C – GIRONE B
21° GIORNATA DI CAMPIONATO – PARTITA DEL 25/1/2017

CAFFE’ TOMEUCCI ONDA VOLLEY – VOLLEY TERRACINA = 3 – 2
(23-25; 25-7; 20-25; 25-16; 15-8)
ONDA VOLLEY: Garzi 15, Garofalo 11, Tiraterra, Noro 9, Melchionda, Di Natali 4, Mannironi 19, De Angelis 1, Giannini (L). n.e. Reali, Greco. 1° all. Garzi, 2° all. Romanini.
TERRACINA: De Bellis 14, Bagnara, Scorsini 5, Marchesini 8, D’Angelo 2, Tigli 6, Mancini 21 Sciscione, Trillò, Pisacane (L). n.e. Dotto (L2). 1° all. Pesce, 2° all. Trillò.
Arbitri: Sisti, Zangrilli.
Onda Volley: Bv 14, Bs 7 M 5
Terracina: Bv 5, Bs 6, M 8

La Volley Terracina non riesce a cogliere la settima vittoria consecutiva, uscendo sconfitta dal campo dell’Onda Volley di Anzio, maturata dopo un tie-break che ha decretato la vittoria della squadra del litorale romano, dopo una battaglia durata due ore e le ragazze di coach Pesce hanno il diritto di mordersi le mani, visto che in vantaggio di 2 set a 1, si sono smarrite completamente nei parziali finali, lasciando strada libera alla Onda Volley.
Come spesso accade, in avvio l’equilibrio la fa da padrone, le squadre cercano di studiarsi e ne consegue che il loro cammino prosegue di pari passo, con una leggero vantaggio Onda al primo time out tecnico, 8-4, per poi vedere il Terracina che trova il pareggio sul 12-12 e seguente 16-16. Break biancoceleste che porta la Volley Terracina sopra 17-19 e le ragazze sono brave a gestire il vantaggio fino alla fine, chiudendo il set sul 25-23 a loro favore.
Nel secondo set non c’è mai storia, condotto a senso unico da parte dell’Onda Volley, causa un passaggio a vuoto estremamente lungo delle “tigrotte”, piantate a terra e incapaci di contrastare le giocate delle avversarie che accumulano un vantaggio cospicuo già dalle prime battute e lo mantengono indisturbate fino alla fine, chiuso con un sorprendente 25-7.
Strigliate a dovere nella pausa, le ragazze di Pesce tornano in campo con un piglio diverso e tornano a giocare con determinazione, 8-7 per loro alla prima pausa. Si vede decisamente che qualcosa è cambiato, la voglia e la cattiveria con la quale buttano palla a terra ne è l’esempio, tutte le attaccanti vanno regolarmente a punto, fanno il break e si portano prima sul 15-12 per poi allungare fino al 19-14, creandosi un vantaggio importante per giocare con una certa tranquillità i punti finali, 23-17 segna il preludio alla conquista del set che arriva sul 25-20 con Mancini e De Bellis sugli scudi.
Come detto in apertura, qui purtroppo si spegne la luce per la Volley Terracina, nel quarto set regge fino al 9-9 per poi subire senza reagire un parziale di 8-2 cosa che manda la squadra di casa sul 17-11. Nono stante Pesce provi a mischiare le carte, parlare il più possibile con le ragazze, le sorti del set non cambiano molto e l’Onda va indisturbata a chiudere sul 25-16 pareggiando i conti e rimandando il tutto al quinto set.
Quinto set che rimarca purtroppo la falsa riga del precedente, Terracina sbaglia molto nei primi scambi, soprattutto in attacco, Onda ne approfitta e va subito 4-1 e gira al cambio campo sopra 8-3. Le cose non cambiano molto a campi invertiti, Onda allunga 12-4 e nonostante un piccolo recupero da parte della Volley Terracina, le padrone di casa chiudono set e incontro con il punteggio di 15-8 dopo l’errore al servizio della Mancini.

Silvio Bagnara
Ufficio Stampa
Volley Terracina

Articoli correlati:

  1. B2F> Sconfitta amara per il Volley Terracina
  2. B1F> Volley Terracina, si chiude con una sconfitta
  3. CF> Volley Terracina, definiti gironi
  4. CF> Passo falso della Volley Terracina
  5. B1F> Volley Terracina sconfitta nel derby

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002