Torneo Appio: La Dream Team supera anche il Sales

la Prima vince con la Roma 7

La Casalandia ipoteca il passaggio al turno successivo, Poloni e
compagne iniziano con il piede giusto

Buone prestazioni e risultati confortanti per le due squadre della Dream
Team Roma partecipanti al Torneo Appio femminile, con la Serie C
femminile vincente per 3-1 sul Sales, nella seconda giornata e la Prima
Divisione che ha superato di slancio la Roma 7 con un netto 3-0.

UNA GARA COMPLESSA ANCHE PER LE ASSENZE CON UN’OTTIMA STEINER
ALL’ESORDIO DA TITOLARE – Le ragazze della Casalandia oltre le
difficoltà legate all’entusiasmo delle avversarie con il nuovo tecnico
Matteo Nardini, hanno dovuto saper far fronte alle assenze di
Giovannetti e D’Onofrio. Coach Liguori era così costretto a spostare
Iorizzo opposto ed inserire fin dall’inizio Steiner, all’esordio da
titolare, come secondo martello. Le gialloblu nonostante questi
inconvenienti tenevano bene il campo nei primi due parziali, portandosi
in vantaggio per 2 set a 0. Nel terzo però il ritorno delle avversarie
ed il calo delle padrone di casa riportava su un maggior equilibrio
l’andamento del match. Le gialloblu per la seconda volta erano dunque
costrette a rimandare al quarto parziale il successo nell’incontro, con
una prestazione che finiva in crescendo e che mette al sicuro il
passaggio al turno successivo nonostante la sfida ancora da giocare con
la Roma 7.

COACH LIGUORI CONTENTO PER LE GIOVANI, LAVORIAMO SUI RINFORZI – Felice
per il risultato e per la buona prestazione della giovane Steiner, Coach
Liguori si è concentrato nelle sue dichiarazioni post gara,
sull’inserimento delle atlete del vivaio e sul lavoro che la società sta
facendo per rinforzare il roster della squadra: “Abbiamo dovuto fare di
necessità virtù e l’interpretazione della gara da parte delle ragazze è
stata comunque positiva. La prestazione di Floriana non mi stupisce, le
nostre giovani hanno qualità che possono mettere a disposizione della
prima squadra quando c’è l’esigenza. Con la società stiamo lavorando
molto per migliorare il roster e le atlete che stiamo provando sono di
sicuro valore, non so se le vedremo durante questo torneo ma di certo
l’intenzione è quella di creare un gruppo competitivo che possa far
vedere il suo potenziale fin da subito, non pagando troppo dazio per il
passaggio di categoria.”

LA PRIMA DIVISIONE VINCE ALL’ESORDIO CON IL ROMA 7 – Buon avvio di
torneo anche per la Prima Divisione di Coach Sabatini, che con le
giovani di Roma 7 hanno avuto vita facile e conquistato un successo
agevole che rimanda all’uscita di stasera con il Roma 6 un mini verdetto
per l’approdo alla fase finale della competizione. Poloni e compagne con
alcuni dei nuovi innesti a rinvigorire la rosa a disposizione hanno
conquistato tutti e tre i set giocato con apparente facilità, mostrando
una buona intesa e la volontà di arrivare il più avanti possibile nel
trofeo.

TROFEO APPIO ECCELLENZA – 2^Giornata Girone C
Casalandia Dream Team Roma vs Usd Sales 3-1 (25-11/25-19/16-25/25-13): 5
(K) Nardinocchi, 10 Donati 4 p.ti, 21 Mazzone 1 p.to, 1 Alonzo 14 p.ti,
18 Pasqua 6 p.ti, 14 Iorizzo 23 p.ti, 23 Vasselli 14 p.ti, 42 Steiner 12
p.ti, 11 Petrucci M., (L) 9 Esposito, All. Liguori, 2^All. Traini, Team
Manager De Rossi

TROFEO APPIO PROVINCIALE – 1^Giornata Girone E
Pol. Roma 7 vs Dream Team Roma 0-3 (14-25/17-25/19-25): 5 (K) Poloni,
Platania 5 p.ti, 9 Giordano 1 p.to, Milelli 8 p.ti, 12 Pierini 4 p.ti,
10 Petrucci F. 8 p.ti, 13 Tagliavini 10 p.ti, 18 (L) Trisolino,
Catapano, Martino, All. Sabatini, 2^All. Folchi, Team Manager Lucci

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. Dream Team, Torneo Appio: Le Serie C vince la prima sfida con la Revolution
  2. Torneo Appio, la Casalandia Dream Team in semifinale
  3. Torneo Appio, La Casalandia Dream Team scrive la storia: è triplete!
  4. Torneo Appio, la Casalandia Dream Team vince a Marino
  5. 1DF> Dream Team: Il Torneo Appio come finestra sul futuro

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002