1DF> Giro Volley, inesperienza decisiva

Il sogno della Giro Volley di passare un Natale da capolista del girone B del campionato territoriale di Prima Divisione svanisce alla settima giornata. Al PalaCol il gruppo allenato dal duo Santini-Meriggi, finora imbattuto sia nella succitata competizione che nei due tornei Roma e Under 20, incassa il primo ko stagionale nel derby municipale contro una tra le favorite per la promozione in Serie D, il Casal De’ Pazzi. Seppur battuta 0-3 con i parziali di 21-25, 20-25 e 18-25 nel giro di settantadue minuti di gioco, nonché scivolata al terzo posto con sedici punti anche a causa del 3-0 interno della Dream Team Roma sull’Avogadro Parioli, la compagine arancionera può comunque confidare in un 2018 da protagonista nelle tre rassegne, poiché ha il giusto mordente a riguardo. Nonostante il freddo dell’impianto di viale Adriatico e l’inizio del match alle 21:52 (da ricordare che nel tardo pomeriggio l’Afro Giro aveva vinto 3-2 sul Casal Bertone in Serie C maschile), il clima in campo è caldo sia per la posta in palio (la vetta del girone prima di Natale) che per il vivo tifo sugli spalti e a fondo campo. In vantaggio per 14-11 al primo set, la squadra di casa inizia a vacillare, soprattutto in ricezione e nelle ricostruzioni, e resta succube di quella ospite, che sfrutta la sua maggiore esperienza, tecnica e lucidità per chiudere facilmente i tre set e ribadire la sua attuale egemonia nel girone a quota venti. Coach Santini accetta il verdetto a danno della Giro Volley, ma spera nel progresso tecnico e mentale del suo gruppo per iniziare al meglio il 2018: “Avevamo previsto in settimana di riuscire a vincere almeno un set e ad arrivare al quinto, poiché forti del fattore casa e reduci da un buon trend; eppure abbiamo perso contro una squadra navigata, le cui atlete avevano già militato in campionati di serie superiore. Da questo ko dobbiamo mirare a crescere mentalmente, a fare più punti rispetto alla scorsa stagione e a centrare i play off per la promozione in Serie D. Infine tutti noi elogiamo Margherita Ferrero, classe 2001, per la sua lodevole prestazione in campo”.

Area Comunicazione Asd Giro Volley in collaborazione con Claudio Sabbatini

Articoli correlati:

  1. B2F> Frascati, Passarini: Decisiva un pò di inesperienza
  2. 1DF> Giro Volley, carattere e due punti
  3. Torneo Roma – Giro Volley, poker calato
  4. 1DF> Giro Volley salva con merito
  5. 1DF> Andrea Doria: Tenacia, grinta e forza… il mix vincente contro il Giro Volley

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002