BM> Per la Lazio l’esordio è con Olbia

La S.S. Lazio Pallavolo torna di nuovo in campo e domenica alle 16.00 affronterà sul parquet del Palaluiss di Piazza Mancini la neopromossa Olbia.
La scorsa stagione è stata difficile, la perdita del presidente Giorgio d’Arpino a metà campionato, ha profondamente segnato i dirigenti ed i tecnici della società, ma la S.S. Lazio che si presenta ai nastri di partenza della serie B, riparte con una marcia in più, in una versione moderna e strutturata ma sulla scia di una gloriosa storia. La Lazio di questa stagione è una Lazio organizzata e tenace ma, soprattutto, una società fatta di persone e rapporti umani, costruita per portare avanti un progetto duraturo e ricco di soddisfazioni.
Il progetto biancoceleste per la stagione 2018-2019 parte dalla conferma del tecnico Arianna Di Vanno punto di riferimento della S.S. Lazio e che da diciassette anni veste la maglia biancoceleste. Per quanto riguarda lo staff tecnico affiancheranno coach Di Vanno il preparatore fisico Marco Ceccacci e lo scoutman Daniele Giovannercole, in panchina il secondo allenatore Fabrizio Tozzi che sostituisce Giuseppe Carfì, oggiAggiungi un appuntamento per oggi nel ruolo di direttore sportivo, il professor Roberto Verna confermato medico societario. Dopo una stagione passata in A2, uno dei protagonisti della promozione in serie B di due anni fa, un atleta legato fortemente alla Lazio, torna a casa il regista Simone Valenti; dopo anni di assenza vestiranno nuovamente la maglia biancoceleste i martelli Luigi Ricci, passato per la serie A olandese, e Davide Pietrobono. Continua la sua avventura nella Lazio Andrea Del Mastro che anche per quest’anno ha scelto di rimanere come segno di grande fiducia ed attaccamento. Nel ruolo di opposto Vieri Mestriner, al centro il confermato Federico Spampinato, Nicholas Buongiorno, Daniele Cirillo e Francesco Saltari. Claudio Cirino e Francesco Recupito guideranno la seconda linea. A chiudere la rosa Simone Di Ienno secondo palleggiatore, Germano Rustignoli come schiacciatore e Gianluca Capecci secondo opposto che si faranno strada per portare la Lazio ad un gradino sempre più alto.
Queste le parole di coach Di Vanno: “Siamo a caccia di soddisfazioni, certo abbiamo di fronte una bellissima sfida sotto tanti punti di vista, il nostro obiettivo è quello di creare un gruppo vincente che si possa far strada con maggiore serenità rispetto allo scorsa stagione”.
Continua anche quest’anno la collaborazione con la Polisportiva G. Castello che si consolida nell’avvio di un progetto tecnico riguardante il settore giovanile.

Ufficio Stampa S.S. Lazio Pallavolo

Articoli correlati:

  1. BM> Presentata la SS Lazio Pallavolo
  2. B2F> Lazio TV Futura Terracina, esordio con Antoniana Pescara
  3. La S.S. Lazio Pallavolo ufficializza la richiesta del PalaTiziano come campo di gara per la serie B
  4. Lazio, grande fermonto tra collaborazioni e mercato
  5. B2F> Trofeo Lazio, buon esordio delle futurine

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002