Superlega> Perugia: grandi firme sabato al PalaBarton

Due giorni allo scontro tra Sir e Lube in un palazzetto che si annuncia gremito e traboccante di entusiasmo. Confronti stellari in ogni reparto del campo ed in panchina due della “Generazione di Fenomeni” a dirigere i sestetti. Match impossibile da perdere! -

PERUGIA – In avvicinamento il ritorno del grandissimo volley al PalaBarton!
Arriva un sabato pomeriggio di grande pallavolo a Pian di Massiano che apre le porte dopodomani per il primo match ufficiale del 2019 con la Sir Safety Conad Perugia che ospita la Cucine Lube Civitanova.
Match di grandissimo richiamo con il popolo del volley perugino che risponderà in massa riempiendo le gradinate del palasport ed assicurando alla gara (in diretta televisiva su Raisport) la cornice migliore.
Prosegue il proprio lavoro di preparazione la formazione di Lorenzo Bernardi che anche oggi pomeriggio svolgerà l’allenamento tecnico sul campo centrale del PalaBarton per affinare gli aspetti tecnico-tattici in vista del match.
Match che vedrà di fronte seconda e terza in classifica, rispettivamente distanti due e tre punti dalla capolista Trento.
Match che vedrà protagoniste in campo tantissime grandi firme della pallavolo internazionale per uno spettacolo da non perdere.
Come il duello in salsa tutta sudamericana in cabina di regia dove operano due dei migliori palleggiatori in circolazione come De Cecco e Bruno, entrambi dotati di qualità tecniche sopra la norma e di quella fantasia tipica della scuola del Sud America.
Si torna in ambito continentale nel “one-to-one” in posto due con gli opposti Atanasijevic e Sokolov. Serbo il primo, bulgaro il secondo, due bracci pesantissimi (271 punti finora per Atanasijevic, 218 per Sokolov) letali su palla alta.
Il giro del mondo fa tappa in Italia con tre sfide tutte dal sapore azzurro. Come quella in seconda linea dove Colaci, libero di Perugia e della nazionale, se la vedrà con Balaso, l’astro nascente del ruolo e deputato a prenderne il posto in futuro anche in maglia azzurra. Due interpreti doc dei fondamentali di ricezione e difesa. Dalla seconda linea alla prima il passo è breve con Lanza e Juantorena, la diagonale di posto quattro di coach Blengini, uno di fronte all’altro (nella Lube c’è anche Kovar, rientrato da poco e già utilizzato lo scorso turno) e con Ricci (che dovrebbe poter riprendere il suo posto al centro dopo l’infortunio e dopo l’abbondante spezzone di gioco a Trento) pronto a darsi battaglia sportiva con Cester in posto tre (senza dimenticare i giovani ed arrembanti Galassi e Diamantini pronti a subentrare dalla panchina).
Nuovo salto nei Balcani per parlare di due grandi centrali, i serbi Podrascanin e Stankovic. Per tanti anni una coppia inossidabile nel club e nella nazionale, oggi due avversari sportivi e grandi amici nella vita, giocatori completi, fortissimi in primo tempo e fortissimi a muro.
Il giro del mondo si chiude con un viaggio intercontinentale per volare ai Caraibi. A Cuba per la precisione, terra natale dei bomber di posto quattro Leon e Leal (e pure di Juantorena e di Simon, altro asso nella manica della Lube sia al centro che come opposto). Chi non ricorda la coppia di martelli della splendida Cuba argento ai mondali del 2010 in Italia con i due, allora “ragazzini”, a tirarla sempre fortissimo in banda? Sabato saranno avversari e la tireranno sempre forte sia in attacco (227 attacchi vincenti di Leon, 163 di Leon in Superlega) che dai nove metri (66 ace di Leon, 23 di Leal).
Tutto questo in campo. Poco oltre, in panchina, la sfida è targata “Generazione di Fenomeni”. Di fronte Bernardi e De Giorgi, campionissimi di tutto da giocatori, un pezzo importante di carriera per entrambi in Polonia, la capacità di aver saputo trasportare la saggezza e la conoscenza pallavolistica maturata in campo in panchina.
Sabato è in arrivo. Il PalaBarton è pronto ad una serata di stelle!

DOMANI POMERIGGIO MARKO PODRASCANIN PROTAGONISTA DELLA CONFERENZA STAMPA PREPARTITA PERUGIA-CIVITANOVA

Sarà il centrale bianconero Marko Podrascanin il protagonista della conferenza stampa prepartita Perugia-Civitanova domani pomeriggio alle ore 15:30 presso la sala conferenze del PalaBarton.
Il posto tre serbo risponderà alle domande degli organi di informazione sul big match di sabato 12 gennaio contro la Lube.

UFFICIO STAMPA SIR SAFETY CONAD PERUGIA

Articoli correlati:

  1. Superlega> Perugia: regine a confronto al palaBarton
  2. Superlega> Perugia: si torna al PalaBarton contro Siena
  3. Superlega> Perugia: operazione riscatto, al PalaBarton sfida a Ravenna
  4. Superlega> Perugia chiude l’anno con Verona al PalaBarton
  5. Superlega> Perugia: Monza viola il PalaBarton a tie-break

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002