B1F> Sabato 16 febbraio Pvg Bari torna in campo contro la capolista Giovolley Aprilia

Nel girone D di B1 si ritira un’altra squadra, resta solo un posto per la retrocessione
Osservato il turno di riposo, la Pharma Volley Giuliani Bari torna in campo per la 16a giornata di B1 femminile sabato 16 febbraio alle 17.30 al Palamartino di Bari (in via Napoli 266) contro la capolista del girone D Giovolley Aprilia, allenata dal barese Nino Gagliardi. Un impegno molto difficile per le ragazze di coach Sarcinella che in queste settimane hanno approfittato del maggior tempo a disposizione per mettere a punto strategie adatte a fermare la corazzata laziale, oltre a sostenere un test amichevole molto avvincente contro il Cerignola terzo in classifica.
Aprilia arriva al match di Bari forte di ben 7 vittorie consecutive (l’ultima sconfitta, il 2-3 subito da Fiamma Torrese risale al 1 dicembre) che hanno prodotto un cospicuo vantaggio in classifica. Tuttavia Givova Cilento in settimana ha annunciato il suo ritiro dal campionato cambiando le carte in tavola. Tutti gli incontri già disputati dalla squadra campana – tutte sconfitte – verranno annullati. Quindi, tre punti in meno per tutti e sei punti in meno per Aprilia che proprio due settimane fa aveva battuto il sestetto cilentano. Risultato: i punti di vantaggio della capolista sulla seconda Fiamma Torrese si riducono da 7 a 4 e a 6 sulla terza, Libera Virtus Cerignola. Un altro forfait che va ad aggiungersi a quello del Real Napoli prima dell’avvio del campionato e che riduce a uno il posto che varrà la retrocessione in B2.
Pvg Bari ha perso senza meritarlo il match casalingo contro Santa Teresa, ma, nonostante due turni di campionato senza punti, grazie alle sconfitte delle dirette concorrenti, resta al nono posto del raggruppamento con 16 punti (che diventeranno 13 dopo il suddetto annullamento dei match), gli stessi di Sant’Elia, a 3 lunghezze di vantaggio su Lamezia e Palmi e a – 4 da Casal de’ Pazzi. Indispensabile per le baresi ricominciare a fare punti, anche se l’avversario di giornata non è dei più abbordabili. Il match di andata fa ben sperare: Cariello e compagne avevano tenuto testa per due ore alle avversarie, strappando loro un punto che stava anche stretto alle baresi.
Differenze in entrambe le squadre rispetto alla partita di ottobre: da una parte l’indisponibilità di Soleti, dall’altra la presenza di Deborah Liguori, martello-ricevitore di grande esperienza assente all’andata. Per il resto, formazione collaudata per Gagliardi con Muzi in regia, Borelli opposto, Castellucci di banda con Liguori (con Garofalo pronta a subentrare), capitan Sestini e Cerini al centro, Vittorio libero. Molte incognite in attacco per coach Sarcinella che può scegliere tra Cariello, Caputo, Lattanzio e Peonia, punti fermi Romanazzi al palleggio, Labianca e Piemontese al centro e il libero Minervini.
Arbitri di Pvg Bari-Giovolley Aprilia saranno Stefano Chiriatti e Andrea Scarnera.
In ottica salvezza, gli altri match da seguire nella 16a giornata sono lo scontro diretto Palmi-Sant’Elia e Casal de’ Pazzi-Lamezia.

Per info e aggiornamenti sulle ragazze della Pvg visitate il sito www.pvgvolleybari.it.
Ufficio stampa
Nicola Signorile (mob. 329/6659847)

Articoli correlati:

  1. B1F> Pvg Bari sabato 27 ottobre fa visita alla Giò Volley Aprilia, reduce da due successi
  2. B1F> Giovolley, si torna in campo con Fiamma Torrese
  3. B1F> La PVT Modica torna in campo contro la Giovolley Aprilia
  4. B1F> Pvg Bari fa il suo esordio casalingo al Palamartino sabato 3 novembre
  5. B1F> Giovolley Aprilia, arriva la capolista Santa Teresa.

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002