Giovanile> Finale Under 13/F – Trionfo della Marzocchi Fondi

Trionfo meritatissimo per la Pallavolo Fondi targata Marzocchi che si aggiudica il titolo di campione provinciale under 13 femminile al termine di un campionato che ha visto la compagine rosso-blu imporsi con un percorso netto di 21 gare vinte senza cedere neanche un set alle avversarie e con un computo finale di ben 60 set vinti di fila , dando prova di grande solidità tecnica e mentale. Il Fondi puntava a bissare l’affermazione dello scorso anno nel campionato U 12 che aveva visto le fondane dominare anche in questo caso il torneo e il percorso netto nel girone di qualificazione faceva ben sperare. Le ragazze di Rosalba Pannozzo giungono in alla Final 4 dopo aver battuto nei quarti nella prima gara dentro o fuori il Sabaudia per 2 a 0.
Domenica mattina le semifinali di scena da Aprilia iniziano con una sorpresa in quanto il team della Rainbow Aprilia padrona di casa viene estromessa dalla finale pur godendo dei favori del pronostico. Il team apriliano cede per 2 a 1 contro una mai doma e coriacea Volley Terracina che letteralmente resuscita alla fine del primo set ,nel quale aveva accusato un gap anche di 10 punti , per bruciare nel rush finale le avversarie 25 a 23 che sprecano non poco. Reazione apriliana nel secondo set che chiude senza problemi 25 a 15 , ma al cambio di campo la spinta delle padroni di casa si esaurisce lasciando campo libero alle terracinesi che si impongono 25 a 19. Il Fondi disputa la seconda semifinale affrontando l’Onda Volley Anzio e ben conscia dei pericoli che può riservare una gara secca, il team di Pannozzo inizia a spron battuto. Il Fondi gioca come sa e chiude 25 a 17 il primo set mai in discussione. Nel secondo invece, forse complice l’affermazione netta, mentre l’Anzio cresce le rossoblu calano vistosamente sopratutto in concentrazione sino ad accusare 5 punti di ritardo a metà parziale. Ma un turno al servizio di Riccio che infligge ace su ace alle avversarie , ben coadiuvata da D’Ettorre e Parasmo in attacco, rimette tutto in discussione e , azzerato il divario, il Fondi prende il largo con Franco che detta legge sotto rete, sino al 25 a 20 finale. Dopo la pausa per il pranzo ecco che la Rainbow si aggiudica per 2 a 1 la finale per il 3° posto ai danni dell’Anzio e poi inizia la tanto attesa finale per il titolo. Nel tripudio del tifo presente si affrontano la Pallavolo Fondi e Volley Terracina, con le fondane favorite d’obbligo. Nel girone di qualificazione entrambe le gare erano finite 3 a 0 a favore del Fondi, ma tutto si azzera quando si parla di finale secca. E la pressione sulle giovani atlete di mister Pannozzo si fa decisamente sentire nelle prima fase del match. Basti pensare che nei primi 8 turni di battuta le fondane commettono ben 4 errori, oltre a spedire più di qualche pallone a rete. Per contro le terracinesi appaiono ordinate, decise e poco inclini a errori gratuiti e lentamente si involano nel punteggio. Il Fondi fatica non poco a rimanere in scia anche perchè le avversarie giocano una pallavolo essenziale e senza sbavature e il vantaggio di ben 5 punti è più che meritato. Ma quando la strada sembra in discesa per le tigrotte, mister Pannozzo opera un cambio mandando in campo Scarabello che azzera gli errori del suo team e dopo un time out per riordinare le idee e ricaricare le ragazze, il Fondi appare trasformato. Ancora una volta parte da Riccio in battuta la rimonta. La giovane sperlongana infila nuovamente una serie terrificante in battuta, mandando in tilt la ricezione delle avversarie. Per contro nel campo del Fondi La Rocca non ne fa più cadere una diventando un muro invalicabile in difesa e Ercole e Franco in alzata innescano a ripetizione una incontenibile D’Ettorre premiata al termine del torneo come miglior giocatrice. Il Terracina accusa il momento di grazia delle fondane che ritrovano tutti gli equilibri e i meccanismi di gioco smarriti nella parte iniziale, e pur provando in tutti i modi a reagire, subisce un parziale secco di 8 a 0 che chiude il set e praticamente la gara. Il secondo parziale è una cavalcata trionfale per il Fondi che scollatesi di dosso le ansie e la pressione del primo set, gioca da par suo e chiude in un battibaleno 25 a 12 senza lasciare chance alcuna alle pur volenterose e combattive avversarie. Alla fine è festa grande in casa fondana per il grande risultato ottenuto. La collaborazione avviata l’estate scorsa con lo Sperlonga Sport di Leone La Rocca ( ex giocatore della compagine fondana ) e la Futura per uno scambio di atlete nei campionati giovanili, ha portato in casa fondana altre tre atlete che hanno contribuito in modo importante alla affermazione raggiunta dal team del presidente Iannitti ed ha permesso una vittoria storica per la Pallavolo Fondi che realizza una doppietta di grande spessore tecnico confermando il titolo conquistato lo scorso anno. Ora spazio alla seconda fase regionale che speriamo possa regalare ulteriori soddisfazioni alle ragazze di Rosalba Pannozzo. Il presidente Iannitti cosi chiosa: ” Il risultato raggiunto non è stato cosi scontato da ottenere nonostante godessimo dei favori del pronostico e va dato merito alla allenatrice e alle atlete di essere riuscite ad imporsi nonostante qualche momento di difficoltà. Mi piace sottolineare che abbiamo avuto un tifo bipartisan durante le gare e specie nella semifinale è stato davvero bello e gratificante avere sia le ragazze di Aprilia che di Terracina tifare i nostri colori. Ed anche alla fine delle finale l’abbraccio che tutte ci hanno riservato ci ha realmente inorgoglito e vogliamo augurare a entrambi teams che si sono qualificati per la fase regionale di rincontrarci magari nella fase finale per poter nuovamente condividere un momento cosi bello di sport.”

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. CF> Marzocchi Fondi: Quarto successo su altrettante gare
  2. B2M> Marzocchi Fondi : regolato anche il Volleyrò
  3. CF> Primo stop per la Marzocchi Fondi
  4. CF> Marzocchi Fondi: si ricomincia con una vittoria
  5. CF> La Marzocchi Fondi continua la corsa !!!!

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002