Beach> Italiano: a Cirò Marina la quarta tappa

Il campionato italiano assoluto di Beach Volley giunge alla sua quarta tappa stagionale e si ferma in Calabria per il week end di Cirò Marina (KR). Dopo la settimana di tappe giovanili, con quella U21 che ha anche assegnato una wild card (quella femminile non è stata utilizzata), tutti in campo sul lungomare di località Torrenova per la giornata di qualifiche che assegnerà sei posti al maschile e sei al femminile per il main draw di domani. 60 coppie per un totale di 120 atleti in corsa per la conquista della tappa del campionato italiano assoluto che torna in Calabria dopo quella giocata a Soverato nel 2016. Splendida la cornice che circonda i sei campi allestiti per la settimana tricolore di Cirò Marina, campi che da oggi ospitano le coppie presenti nel tabellone delle qualifiche. Tra i presenti al maschile spiccano Manni-Bonifazi, vincitori dell’ultima tappa di Cagliari, i gemelli Ingrosso presenti a Cirò Marina in due coppie differenti, Benzi-Ficosecco e Lupo-Vanni insieme a tanti altri campioni tra i quali i vincitori della tappa U19 e U21 Viscovich-Dal Corso. Tra le ragazze presenti Toti e Allegretti che si presentano a Cirò Marina dopo il forfait per infortunio della seconda a Cagliari, tappa vinta da Claudia Scampoli e Dalila Varrassi che nel week end scenderanno in campo rispettivamente con Alice Gradini e Chiara They in un rimpasto di coppie azzurrine in Calabria. Questa mattina a Palazzo di Città è stata presentata ufficialmente la tappa alla presenza del Commissario Straordinario di Cirò Marina Francesco Zito che ha voluto così sottolineare la vicinanza a questo evento: “voglio ringraziare la Federazione Italiana Pallavolo, gli organizzatori della tappa, gli atleti e tutti gli spettatori che in questi giorni popoleranno i campi. Nonostante le perplessità iniziali abbiamo creduto in questo evento che da lustro alla nostra città. Abbiamo visto negli occhi degli organizzatori entusiasmo ed emozione, non abbiamo potuto fare altro che dare loro il nostro appoggio. La nostra speranza è che chi vivrà questi giorni di campionato italiano possa innamorarsi della nostra terra”. A rappresentare la Federazione Italiana Pallavolo il referente per le attività territoriali di Beach Volley Fabio Galli: “Un sentito ringraziamento al comitato regionale FIPAV Calabria, ai ragazzi della polisportiva Punta Alice e all’instancabile Giuseppe Caricato referente regionale FIPAV per il Beach Volley. Spero questo evento sia l’inizio di un percorso di crescita per la disciplina del beach volley in Calabria”. Presente per il CR FIPAV Calabria il referente beach volley Giuseppe Caricato che ha portato il saluto del presidente regionale Carmelo Sestito e ha così commentato l’evento: “Avevamo un sogno e lo abbiamo realizzato, riportare il campionato italiano assoluto in Calabria. La nostra più grande soddisfazione sono stati i ringraziamenti dei tanti atleti delle tappe giovanili presenti nei primi giorni della settimana”. Prima della chiusura della conferenza affidata a Marco Cogliati dell’ufficio beach volley FIPAV, la parola è passata a Francesco Fuscaldo della Polisportiva Punta Alice promotori dell’evento: “Grazie alla FIPAV Per la fiducia riposta nei nostri confronti nell’affidarci questa tappa. La realizzazione di questo sogno sarà per noi la spinta per continuare ad impegnarci in questa direzione, coniugare sport e turismo per far conoscere e far crescere la nostra terra”. Questa sera le qualifiche decreteranno il passaggio di sei coppie maschili e sei femminili al main draw di domani.

Maschile

Main Draw (10 + 6): 1. Manni Fabrizio-Bonifazi Carlo, 2. Cecchini Matteo-Ingrosso Paolo, 3. Ingrosso Matteo-Dal Molin Davide, 4. Benzi Davide-Ficosecco Paolo, 5. Lupo Andrea-Vanni Francesco, 6. Sette Felice-Di Silvestre Paolo Luig, 7. Alfieri Manuel-Sacripanti Mauro, 8. Carucci Alessandro-Ceccoli Edgardo, 9. Del Carpio Valerio-Girgis Atef Adel Nassif (Wild Card), 10. Viscovich Marco-Dal Corso Gianluca (Wild Card U21).

Qualifiche (20): 1. Canegallo Matteo-Casellato Tommaso, 2. Vitelli Marco-Cappio Paolo, 3. Windisch Jakob-Cottafava Samuele, 4. De Luca Francesco-Bertoli Matteo, 5. Boesso Filippo-Gabriele Pasquale, 6. Arezzo Di Trifiletti Fra-Laganà Domenico, 7. Fusco Filippo-Marchetto Tobia, 8. Cravera Luca-Bulgarelli Filippo, 9. Bertolini Francesco-Pizzolon Luca, 10. Acconci Daniele-Mencaroni Kevin, 11. Andronico Federico-Andronico Giosue’, 12. Foti Fiorenzo-Remo Fabio Paolo, 13. Senatore Adriano-Capriolo Alfonso, 14. Lopresti Andrea-Scheid Christian Giusep, 15. Imbesi Antonino-Parisi Fabrizio, 16. Di Franco Marco-Nicotra Alberto Pio, 17. Poggio Sergio-Mondelli Alessandro, 18. Nucera Giuseppe-Puntorieri Simone, 19. Scarpello Damiano-Litrico Sebastiano, 20. Rugna Giuseppe-Iorno Giuseppe.

Femminile

Main Draw (10 + 6): 1. Toti Giulia-Allegretti Jessica, 2. Colombi Elena-Breidenbach Sara, 3. Leonardi Silvia-Benazzi Giada , 4. Scampoli Claudia-Gradini Alice, 5. They Chiara-Varrassi Dalila, 6. Lantignotti Michela-Enzo Irene, 7. Allegretti Debora-Sacco Noemi, 8. Meniconi Beatrice-Galazzo Sonia, 9. Ferraris Carolina-Michieletto Francesca, 10. Bertozzi Nicol-Dalmazzo Anna (Wild Card).

Qualifiche (20): 1. Annibalini Eleonora-Culiani Michela, 2. Giacosa Silvia-Pico Valentina, 3. Cali’ Valentina-Lo Re Graziella, 4. Aime Silvia-Cimmino Serena, 5. Lo Prieno Giulia-Puccini Chiara, 6. Gianandrea Giorgia-Luca Jessica Jenifer, 7. Scarponi Enrica-Armatura Cecilia, 8. Barboni Arianna-Frasca Federica, 9. Ferrario Martina-Ditta Erika, 10. Tagliapietra Martina-Zanon Chiara, 11. Panetta Alice-D’addario Sara, 12. Magi Vittoria-Stecconi Cecilia, 13. Panfili Ludovica-D’arrigo Clara, 14. Perri Ilaria-Torcasio Serena, 15. Monaco Isabella-Rizzo Arianna, 16. Malena Maria-De Franco Antonella, 17. Costabile Marika-Ferrarini Nicole, 18. Angilletta Alessia-Angilletta Chiara, 19. Prokopenko Daria-Varcasia Chiara, 20. Tonello Elisa-Mengaziol Valentina.

Informazioni
Riunione tecnica alle ore 8.30 del 19 luglio per le qualifiche, alle ore 8.30 del 20 luglio per il main draw presso lo stabilimento balneare Turriazzo adiacente campi di gara.

Come seguire la tappa di Cirò Marina
Live Score Femminile: http://bit.ly/2ZdNU9D
Live Score Maschile: http://bit.ly/2Z5Y5gd

Social: Sarà possibile seguire il Campionato Italiano Assoluto di Beach Volley sui canali social della Federazione Italiana Pallavolo e sul canale twitter @ItaBeachVolley

Copertura TV

Le telecamere di Rai Sport seguiranno il Campionato Italiano Assoluto di Beach Volley. Nel week end di Cirò Marina le semifinali, con telecronaca di Marco Fantasia e commento tecnico di Claudio Galli, saranno trasmesse nella mattinata di domenica 21 luglio in diretta streaming su RaiPlay Sport tra le 11.30 e le 13.30 mentre le finali, oltre alla diretta streaming su RaiPlay Sport nel pomeriggio tra le 16.30 e le 18.30, saranno trasmesse in differita TV su Rai Sport tra le 20.30 e le 22.30

Informazioni

Il Calendario del Campionato Italiano Assoluto: Milano (14-16 giugno), Cesenatico (28-30 giugno), Cagliari (5-7 luglio), Cirò Marina (19-21 luglio), Palinuro (2-4 agosto), Caorle (23-25 agosto, Finale Scudetto), Catania (30 agosto – 1 settembre, Coppa Italia)

Partner

Al fianco del Campionato Italiano Assoluto: Spalding (Sponsor Tecnico); Istituto per il Credito Sportivo (Partner Istituzionale); Allianz, Honda, Eclepta (Sponsor Ufficiali); Gazzetta dello Sport (Media Partner).

Montepremi

Singola tappa 7.500 euro, Coppa Italia 10.000 euro, Finale Scudetto 15.000 euro.

Modulo accredito stampa Campionato Italiano Assoluto -> https://forms.gle/m9f7dPFNDuXPvbtp9

Fipav

Articoli correlati:

  1. Beach> Italiano U21: a Cirò marina vincono Viscovich-Dal Corso e They-Scampoli
  2. Beach> Italiano U19: a Cirò Marina primo posto per Monaco-Rizzo e Viscovich-Dal Corso
  3. Beach volley 2×2: Michieletto-Ferraris vincono la tappa del torneo di Marina di Massa
  4. C.Italiano Beach: annullata la seconda tappa di Ostia
  5. Campionato Italiano Assoluto Beach Volley: i verdetti della prima tappa

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002