B1F> Sara Lodi rinnova la sua esperienza in maglia Esperia

Un altro fondamentale tassello per la stagione 2019/2020 dell’Esperia riguarda il ruolo dell’opposto: il riferimento per l’attacco gialloblù sarà, per la terza stagione consecutiva, Sara Lodi.

Nata a Zelo Buon Persico nel 1991, Sara inizia a giocare a pallavolo alla VBC Ponte Serio per poi approcciarsi alla Serie D con la Properzi Lodi. In mezzo il passaggio alla Volley Vistarino ma tra il 2010 ed il 2016, Sara vive al massimo l’esperienza a Lodi: nel 2014 raggiunge la promozione il B1, inoltre disputa due Final Four di Coppa Italia ed i playoff per la promozione in A2 ai quali però non può partecipare per infortunio. Per il suo rientro sceglie di cambiare aria e giocare ad Offanengo, nel 2016-2017 ed il suo apporto si rivela fondamentale per la promozione in B1 delle neroverdi. Nell’estate 2017 Sara approda a Cremona per vestire il gialloblù dell’Esperia ed ora è pronta ad iniziare la terza stagione in riva al Po.

Un bilancio sulla scorsa stagione, individuale e di squadra, secondo il tuo punto di vista.
“Dal punto di vista personale posso solo che dire che la scorsa stagione è stata un insieme di emozioni bellissime, oltre che per il gruppo, per l’arrivo della meritata promozione che dopo una stagione di alti e bassi siamo riusciti a conquistare. All’inizio siamo partite un po’ contratte, non riuscivamo ad esprimere il nostro gioco, mentre quando ci siamo liberate dalla cosiddetta ‘ansia da prestazione’ siamo riuscite a giocare con tranquillità e i risultati sono arrivati con le vittorie ottenute. Sono contentissima di aver raggiunto, con tutta la squadra, la meritata promozione che ambivamo da inizio anno”.

Conosci bene la categoria: cosa serve all’Esperia per fare bene in B1?
“Credo che in questa categoria, come la B2, giocando di squadra e di gruppo, si possa fare bene… Ovvio che poi ci voglia esperienza e il lavoro in palestra per migliorarsi tecnicamente, ma se si parte con un gruppo unito e coeso allora le basi sono pronte per fare un buon campionato”.

Le sensazioni e le aspettative per questa nuova stagione?
“Le sensazioni non sbagliano mai in teoria. In pratica invece può succedere di sbagliarsi già dal principio… Penso che il gruppo creato sia di buon livello, conosco alcune giocatrici arrivate che porteranno sicuramente il proprio ‘bagaglio’ d’esperienza per fare bene. Le aspettative sono quelle di iniziare nei migliori dei modi anche perché il lavoro in palestra determinerà il nostro percorso in campionato”.

- Davide Moroni
Ufficio Stampa U.S. Esperia

Articoli correlati:

  1. B2F> Esperia sofferenza e vittoria: il successo a Forlì da 8 e Lodi in pagella
  2. B1F> Esperia: Giulia Decordi continuerà a ruggire in maglia gialloblù
  3. B1F> Esperia: La cabina di regia sarà affidata a Giorgia Arcuri
  4. B2F> Esperia è fatta, le Tigri ruggiscono e volano in B1
  5. B1F> Esperia: Anna Bassi cerca la propria rivincita in maglia gialloblù

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002