Pasquale Caruso insignito dal CONI con la Stella di Bronzo per Meriti Sportivi

“Il CONI ti ha conferito la Stella di Bronzo al Merito Sportivo per l’anno 2018 in riconoscimento delle benemerenze acquisite nella tua attività dirigenziale”, questa la motivazione con cui è stata conferita al dirigente del Messina Volley, Pasquale Caruso, la Stella di Bronzo per meriti sportivi. “Con questa onorificenza – continua la lettera del CONI – l’organizzazione sportiva nazionale, oltre che attestare le tua capacità e i risultati conseguiti in tale attività, desidera anche esprimerti profonda riconoscenza per la generosa collaborazione e l’impegno dedicato allo sport in tanti anni di servizio”. La società peloritana con grande orgoglio comunica l’importante titolo assegnato ad uno dei suoi pilastri, componente fondamentale dell’attività sportiva del sodalizio giallo-blu. Sono 45, gli anni in cui Pasquale Caruso ha contribuito in modo tangibile, con passione e sacrifici, alla crescita di questo sport come lo testimonia la serie A vissuta negli anni ’90 con la società Unrra Casas Messina. Circa questo riconoscimento il dirigente giallo-blu ha dichiarato: “Sono molto contento di questo riconoscimento dopo 45 anni di attività e sono altrettanto contento di aver contribuito, con questa Stella di Bronzo, ad aumentare il prestigio della provincia di Messina”. Di questi anni di sport il dirigente giallo-blu ha sottolineato i momenti che ricorda maggiormente: “Ricordo i momenti belli degli anni ’90, quando abbiamo partecipato ai vari campionati di Serie A. In questa parentesi mi vengono in mente, con piacere, i vari titoli regionali conquistati e le finali juniores disputate. Un altro bel ricordo è legato alla GR Roma, sempre negli anni ’90, quando ho potuto vivere l’esperienza europea con questa società che, a tutti i costi, mi hanno voluto come dirigente accompagnatore”. Circa la nostra società, di cui è dirigente dal 2014, ha raccontato: “Sono qui grazie a Mario Rizzo, che già in precedenza mi voleva accanto a lui in questa società, come persona e punto di riferimento. Io ho sempre la mia squadra, la Libertas Volley Messina, ma con Mario abbiamo un rapporto non dico fraterno, ma quasi”. Infine si è soffermato sul futuro di questo sport nella nostra città: “Io spero che Messina, a prescindere da noi o altre realtà, possa arrivare a fare dei campionati dalla B1 in su. Noi abbiamo una storia sia nella pallavolo come nella pallacanestro, ma purtroppo in questo momento non riusciamo ad avere squadre competitive anche perché al sud non abbiamo vere e proprie industrie che possono supportare le attività sportive”. Prossimamente, il Comitato Territoriale del CONI comunicherà la data e il luogo in cui avverrà la consegna dell’onorificenza nel corso di una cerimonia ufficiale.
Messina, 07/08/2019 Ufficio Stampa Messina Volley
Pietro Fazio

Articoli correlati:

  1. Superlega> Benemerenze Coni, premiato Goldner con la Stella di Bronzo
  2. Volleyrò CDP: Armando Monini Stella di Bronzo al merito sportivo
  3. Sora, a Ubaldo Carnevale la Stella di Bronzo al merito sportivo
  4. Al Consigliere Regionale Massimo Moni la stella al merito sportivo del CONI
  5. ASP Civitavecchia: Conferimento Stella di Bronzo al merito Sportivo

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002