CM> SBV Olimpia ritorna sul palcoscenico della Serie C

Salento Best Volley caratterizza la sua stagione sportiva ritornando in orbita campionati nazionali: parteciperà infatti a quello di primo livello di serie C, avendo acquisito il diritto sportivo ratificato dalla FIPAV Regionale in data 30 agosto.
I primi attori di questa nuova avventura saranno in gran parte atleti delle categorie giovanili (U.18 e U.16), rinforzati da alcune importanti presenze di ritorno alla casa madre per fine prestito.
Parliamo di Carlo De Lorentis, Alessio Rossetti, Lorenzo Persichino e Davide Giannotta che, avendo maturato esperienze in altri contesti societari in serie B e C, hanno scelto di sposare il Progetto Giovani tanto caro al compianto tecnico Fernando Panico.
“La condivisione del programma societario, dichiara il centrale Rossetti, seppur audace nei contenuti per la presenza di giovanissimi con limitata esperienza, è intrigante quanto rischiosa, ma avere l’opportunità di un confronto con altri sestetti di valore che mirano alla promozione è stimolante. Poi ci sarà l’opportunità di poter esprimersi con una maggiore continuità di gioco, elemento indispensabile non solo per rodare i meccanismi di squadra ma anche di sollecitare entusiasmi e voglie di proporsi.”
Ora si attende la nota ufficiale del Comitato Regionale che definirà, sulla base di eventuali rinunce, reintegri e ripescaggi, gli organici delle squadre partecipanti fissato in 24 unità suddivise in due gironi.
La composizione avverrà con un sorteggio semi integrale, suddividendo la regione in più aree territoriali che inglobino almeno due squadre contigue geograficamente: quest’ultime verranno sorteggiate per individuare in quale girone dovranno essere inserite.
“Insomma il rischio di trasferte pesanti in terra daunia (Lucera, Trinitapoli ?!?) o nel potentino è altamente probabile, commenta il presidente Corrado Panico, ma sapevamo optando per quest’impegno di subire questa eventualità. Cimentarsi in questo campionato è stata una esplicita richiesta dei nostri tecnici Giuseppe Dicillo e Chiara Noia, alla quale abbiamo risposto con entusiasmo, sapendo che tutto è finalizzato alla crescita tecnica del gruppo. Sarà un’esperienza formativa tesa a saggiare qualità tecniche e comportamentali che risulteranno determinanti per alcuni elementi, di conferma per altri.”
Il saluto alla squadra è stato portato nella giornata di ieri sul campo del PalaPanico da tutto lo staff dirigenziale di SBV, che ritualmente ha augurato un in bocca al lupo e buon lavoro a tutti.
La fase precampionato curata sotto l’aspetto della preparazione motoria da Carlo De Lorentis, esperto in preparazione fisica della pallavolo, verterà su una valutazione iniziale dei punti di forza e debolezza dei soggetti che verrà utilizzata per programmare ed implementare il piano di allenamento.
“La realizzazione di quest’ultimo, dichiara De Lorentis, passa attraverso alcuni mezzi di allenamento di tipo attrezzistico (Kettlenbell, palle mediche, cuscini a palla), ad altri di tipo informativo verbale (descrizione dei movimenti), ad altri di tipo cinestetico (posizione di assistenza per far sentire il movimento). Ho strutturato un’unità di allenamento in un insieme in cui confluiscano componenti fisiche prestazionali, abilità tecnico-tattiche ed atteggiamenti comportamentali specifici degli atleti. Si passerà dall’esecuzione di esercizi blandi di corsa collegati ad esercizi di ginnastica di scioltezza e di allungamento, ad attività di consolidamento organico-muscolare, per arrivare in chiusura ad una riduzione graduale del carico. Eseguiremo esercizi di rilassamento muscolare, corse defaticanti e chiusura piacevole della seduta che crei atteggiamenti positivi per le successive unità di allenamento. Mi aspetto una risposta positiva da parte dei ragazzi che ho trovato motivatissimi in questa nuova avventura.”

AREA COMUNICAZIONE
SBV OLIMPIA GALATINA

Articoli correlati:

  1. A2M> Vero Volley-La Serie A ritorna a Milano
  2. Olimpia SBV, Tricase e Racale-Alliste al 1° Torneo della Solidarietà
  3. Giovanile> Olimpia SBV Galatina con Stefano Pepe alle selezioni nazionali
  4. La Zambelli Orvieto rinuncia al palcoscenico nazionale
  5. U17M> La Roma 12 C.I.R. ritorna sul podio della Winter Cup

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002