Europei Maschili: domani Italia-Francia. Balaso: “Una gara da affrontare con grinta”

Nantes. Vigilia di quarti di finale per la Nazionale Maschile che domani alle ore 21 (diretta RAI Due e DAZN) affronterà i padroni di casa della Francia nel match che potrebbe spalancare le porte delle semifinali agli uomini di Blengini. Come noto le due squadre si sono già affrontate nell’ultima gara della fase preliminare, ma il match di domani avrà un peso specifico ben diverso data la posta in palio. I transalpini (che arrivano alla sfida di domani con un percorso netto di 6 vittorie, 18 set vinti e 1 perso proprio contro gli azzurri) rappresentano un avversario molto difficile sia per la qualità dell’organico a disposizione di Tillie sia perché giocando in casa avrà dalla sua il pubblico del Parc des Expositions Hall XXL, ma la tradizione e la forza della Nazionale Italiana meritano il rispetto di tutti: per 14 volte nelle 30 precedenti edizioni, infatti, la Nazionale tricolore è stata tra le prime quattro del Vecchio Continente.
Delle difficoltà della gara di domani è consapevole il libero Fabio Balaso, ieri titolare data l’indisponibilità di Massimo Colaci, ma fino a quel momento utilizzato nell’alternanza ricezione-difesa con il compagno di reparto: “Volevamo essere qui e siamo contenti di aver battuto ieri la Turchia in un match che ci ha dato la possibilità di giocare questi quarti di finale contro la Francia. Sappiamo le difficoltà che ci aspettano, non sarà facile, dovremo giocare meglio di come abbiamo fatto nel girone e dovremo dare tutto quelle che abbiamo”.
Balaso parla di come vede l’Italia e del suo Europeo: “Noi siamo in crescita, stiamo migliorando partita dopo partita e sono convinto che se giochiamo come sappiamo fare possiamo dire la nostra; da parte mia sono contento del contributo che sto dando alla squadra, in questo 2019 ho giocato molte partite e non posso fare altro che ringraziare i miei compagni per il supporto che mi danno di continuo. Da questo punto di vista sono davvero molto felice. Ieri poi ho giocato la mia prima partita per intero data l’indisponibilità di Max. Di certo sono stato dispiaciuto per lui, ma io devo fare il mio quando vengo chiamato in causa e mi sento carico per domani. Con lui poi ho un ottimo rapporto quindi non vedo l’ora che torni a disposizione. C’è bisogno di tutti”.
Secondo Balaso la ricetta per affrontare al meglio la Francia è la seguente: “Dovremo giocare con grinta, sarà importante non mollare mai e andare su ogni pallone con la giusta cattiveria. Loro sono davvero forti nella fase break e in quella muro-difesa, dovremo cercare di metterli in difficoltà in questi fondamentali per poi dire la nostra in una partita che a mio avviso sarà davvero molto combattuta”.
Precedenti – 142 totali con 75 vittorie Italia e 67 Francia
QUARTI DI FINALE
23/9 ore 20 Apeldoorn, Olanda, Polonia – Germania (Diretta DAZN)
23/9 ore 20.30: Lubiana, Slovenia: Russia – Slovenia (Diretta Rai Sport e DAZN)
24/9 ore 21: Nantes, Francia: Francia – Italia (Diretta Rai Due e DAZN)
24/9 ore 20.30 Anversa, Belgio: Serbia – Ucraina (Diretta DAZN)
SEMIFINALI E FINALI
Una semifinale verrà disputata a Lubiana il 26 settembre, l’altra a Parigi il 27. La squadra vincitrice del quarto di finale disputato in Belgio andrà in Francia, mentre quella vincitrice del quarto in Olanda andrà in Slovenia.
Le finali 1°-2° posto (ore 17.30) e 3°-4° posto (ore 18.00) sono in programma a Parigi, rispettivamente, il 29 e 28 settembre.

Fipav

Articoli correlati:

  1. Europei Maschili: Italia all’esame Bulgaria e Francia. Piano “Le gare più difficili per noi”
  2. Europei maschili – L’Italia battuta in rimonta dalla Francia 3-2
  3. Campionati Europei Maschili. Balaso: “Felice e orgoglioso. Sarà esperienza bellissima”
  4. Europei maschili – Seconda vittoria azzurra, domani c’è la Francia
  5. Europei Maschili: l’Italia cede 3-1 alla Francia e chiude seconda nella pool

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002