Superlega> La Top Volley supera 4-0 Sabaudia (A3).

Sottile: “L’arrivo dei Nazionali ci permette di alzare il livello degli allenamenti”

CISTERNA DI LATINA – In archivio anche il quinto allenamento congiunto per la Top Volley che nel palazzetto dello sport di Cisterna di Latina, dove debutterà nella prossima stagione di Superlega il 20 ottobre, ha svolto il test match con il Sabaudia che parteciperà al prossimo campionato di A3. Per la cronaca il match s’è concluso con la vittoria della Top Volley (4-0) con le attenzioni che a inizio match erano tutte rivolte ai nuovi arrivati, gli ultimi in ordine di tempo sono stati i tre giocatori impegnati con le Nazionali al Campionato Europeo, il loro arrivo in questi giorni ha dato la possibilità a coach Lorenzo Tubertini di alzare ancora di più il livello dell’allenamento durante la settimana. Jean Patry, Mortiz Karliztek e Maarten Van Garderen sono i nuovi innesti che hanno iniziato da qualche giorno gli allenamenti con il resto del gruppo. “E’ evidente che l’arrivo dei nuovi giocatori ci dà la possibilità di aumentare il ritmo degli allenamenti e allo stesso tempo è fondamentale per far crescere l’intesa e di conseguenza prepararci all’inizio del campionato di Superlega che si avvicina sempre di più – ha spiegato Daniele Sottile, palleggiatore e storico capitano della Top Volley – dovremo aspettare il 15 ottobre che finisca la World Cup in Giappone per avere a disposizione anche il canadese Arthur Szwarc e l’argentino Ezequiel Palacios, a quel punto saremo realmente al completo”.

Il coach Lorenzo Tubertini ha potuto iniziare l’allenamento congiunto schierando nella partitella la Top Volley con quasi tutti i giocatori del roster a disposizione. In avvio Daniele Sottile in regia opposto al francese Jean Patry, di banda l’olandese Maarten Van Garderen e il tedesco Moritz Karliztek, al centro Andrea Rossi e Alberto Elia con Mimmo Cavaccini libero. “Era la prima uscita con i due schiacciatori appena arrivati e l’opposto, è stato un test che ci ha permesso di verificare alcuni aspetti del cambio palla, i movimenti sono stati buoni, siamo agli inizi del lavoro e adesso comincia il nostro percorso” ha aggiunto il coach.

La Top Volley sale fino al 16-8 con Van Gardener incisivo dalla linea dei nove metri: la serie dell’olandese scava il primo vero solco della partita dopo un avvio piuttosto equilibrato. Sul 20-10 Tubertini cambia la diagonale dando spazio a Peslac e Onwuelo con il primo parziale che si chiude 25-12. La Top Volley vince anche il secondo spicchio di gara (25-19) e scende in campo con lo stesso sestetto del set precedente. Dopo l’equilibrio iniziale Van Garderen e compagni accelerano e salgono immediatamente (17-12), poi sul vantaggio di 21-16 ancora una volta il doppio cambio con la diagonale Peslac – Onwuelo di nuovo in campo. Nel terzo spicchio di gara ancora una volta in campo tutti i nuovi arrivati (18-13) con la Top Volley sempre avanti (25-16). Sul 3-0 i due coach si sono accordati poi per giocare un quarto set chiuso dalla Top con il risultato di 25-20. Tanti cambi in casa Top Volley con Van Garderen confermato di banda ma insieme al giovanissimo Luca Rossato (2001), dentro anche Rondoni nel ruolo di libero al posto di Cavaccini e dentro anche la diagonale composta da Peslac e Onwuelo. Per la Top Volley è stato il secondo allenamento congiunto con il Sabaudia concluso con lo steso risultato, gli altri erano stati con Roma Volley Club di serie A3 (vinto per 3-1) e Massa Lubrense (serie B, vinto 4-0) a cui si aggiunge quello perso 1-3 con Sora (Superlega) senza i cinque Nazionali.

TOP VOLLEY – GESTIONI & SOLUZIONI SABAUDIA 3-0 (4-0)
TOP VOLLEY: Peslac 2, Cavaccini (lib.), Van Garderen (21), Sottile 2, Rossato 3, Patry 14, Karliztek 13, Elia 5, Rossi 7, Onwuelo 7, Rondoni (lib.). All. Sottile
SABAUDIA: Mastracci 2, Katalan 3, Bisci (lib.), Gradi 11, Kouznetsov 2, Pilotto 4, Graziani 9, Sorrenti 6, Garofolo Ne, Schettino, Fortunato (lib.), Gallo 1. All. Passaro
Parziali: 25-12 (17’), 25-19 (21’), 25-16 (20’), 25-19 (21’)
Statistiche: Top Volley: ricezione 70% (52%), attacco 56%, aces 18 (err.batt. 8), muri pt. 18; Sabaudia: ricezione 51% (32%), attacco 36%, aces 2 (err.batt. 12), muri pt. 2;

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. Superlega> Successo Top Volley nel test match con Sabaudia.
  2. Superlega> La Top Volley dei giovanissimi supera il Folgore Massa Lubrense.
  3. Superlega> La Top Volley supera Roma nel test match.
  4. Superlega> Latina supera Ravenna
  5. Superlega> La Top Volley (quasi) al completo: ecco Patry.

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002