Superlega> Secondo posto per la Vero Volley Monza nel quadrangolare di Rennes

Dopo la vittoria del secondo set i monzesi si fanno sorprendere dal rientro dei padroni di casa, bravi a vincere 3-1 la finale. Soli: “Soddisfatto di questa due giorni”.

Vero Volley Monza – Rennes Volley 35 1-3 (23-25, 27-25, 21-25, 17-25)
Vero Volley Monza: Dzavoronok 16, Yosifov 9, Calligaro, Louati 15, Beretta 9, Sedlacek 8; Goi (L). Orduna 1, Federici, Galassi 2. N.e. Capelli. All. Soli
Rennes Volley 35: Mijalovic 5, Prevert 8, Araujo 19, Baranek 16, Santos 8, Pontes Veloso 1; Santucci (L). Halle 1, Chauvin, Toledo 2. N.e. Tuitoga. All. Matijasevic

NOTE

Durata set: 27′, 32′, 26′, 23′; Tot: 1h48′.

Vero Volley Monza: battute vincenti 5, battute sbagliate 16, muri 14, errori 39, attacco 36%
Rennes Volley 35: battute vincenti 7, battute sbagliate 20, muri 13, errori 29, attacco 45%

Impianto: Salle Colette-Besson di Rennes

RENNES (FRA), 5 OTTOBRE 2019 – Secondo posto per la Vero Volley Monza nel quadrangolare di Rennes. Dopo la vittoria al tie-break firmata ieri contro i campioni di Francia del Tours VB, i monzesi hanno arrestato la loro marcia nella competizione in finale contro i padroni di casa delle Rennes Volley 35. Sul campo della Salle Colette-Besson di Rennes, la Vero Volley Monza parte bene, con Dzavoronok, Louati e Yosifov a mettere a segno i punti dell’allungo (13-10). Il turno al servizio di Baranek riporta però avanti i francesi, bravi a spuntarla proprio con un ace del ceco nel punto a punto finale del primo gioco. I monzesi iniziano forte anche il secondo parziale: Beretta sale d’intensità a muro (4 personali, saranno 6 finali per il capitano) e il duo Dzavoronok-Louati è preciso in attacco. Monza vince il gioco ma soffre successivi due le giocate di Prevert e Araujo, decisive insieme a quelle di Baranek, per regalare il trofeo a Rennes. Domani la Vero Volley sosterrà una seduta di tecnica in mattinata, per poi fare rientro a Monza in serata.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Fabio Soli (allenatore Vero Volley Monza): “E’ stata una due giorni interessante, dove ci siamo confrontati con squadre di livello. Abbiamo fatto due gare importanti: contro i campioni di Francia ieri e contro una formazione d’esperienza e qualità come Rennes stasera. Soprattutto in questo momento dove giochiamo senza Kurek e con Sedlacek nel ruolo di opposto, a cui faccio i complimenti per come si è messo a disposizione della squadra, ho potuto provare nuove cose. Sono soddisfatto di come la squadra si è comportata nel complesso. C’è stato una grande lavoro dei posti quattro, bravi ad esprimersi al meglio in queste gare. Abbiamo delle carte che potremo spendere nelle prossime partite e soprattutto alcuni dettagli in più su cui lavorare per arrivare al massimo all’inizio del campionato”.

Nella foto: Soli parla alla squadra durante due time-out

Giò Antonelli – Cell.: +39 349.8879385
Ufficio Stampa – Consorzio Vero Volley

Articoli correlati:

  1. Superlega> La Vero Volley Monza è partita per Rennes
  2. La Vero Volley Monza batte il Tours 3-2 e vola in finale al Torneo di Rennes
  3. Superlega> Vero Volley Monza fermata 3-1 nell’allenamento congiunto con Bergamo
  4. Superlega> La Vero Volley Monza sbanca il Pala Valentia battendo in rimonta la Tonno Callipo
  5. Superlega> La Vero Volley Monza vince l’allenamento congiunto con il Friedrichshafen

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002