A1F> Con Imoco-Saugella, in diretta su Rai Sport, parte sabato la nuova stagione.

Domenica 6 partite live su PMG Sport

Partirà con la sfida tra Imoco Volley Conegliano e Saugella Monza il 75° Campionato di Serie A1 Femminile. Sabato sera, al PalaVerde, l’anticipo della 1^ giornata tra le bicampionesse d’Italia in carica, allenate da Daniele Santarelli, e le brianzole di Massimo Dagioni. Il weekend di apertura del torneo proporrà immediatamente temi interessanti: chi potrà verosimilmente puntare al tricolore? Chi cercherà di spezzare l’egemonia che in territorio italiano le trevigiane e l’Igor Gorgonzola Novara hanno stabilito da alcuni anni? Quali squadre avranno la capacità di insediarsi in zona Play Off e quali invece lotteranno per la permanenza in Serie A1?

Domande a cui tutti potranno rispondere da subito, ammirando le stelle della Serie A1 in TV e in live streaming.

IMOCO VOLLEY CONEGLIANO-SAUGELLA MONZA
La cerimonia dello stendardo del terzo Scudetto, che verrà issato al soffitto del Palaverde, aprirà la prima partita della Serie A1. Tra le padrone di casa, coach Santarelli dovrà fare a meno delle due statunitensi Hill e Ogbogu, ancora impegnate con la loro nazionale. Tra le ospiti, assente Begic, che starà lontano dai campi per circa 6 mesi a causa della rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Grande ritorno per Anna Danesi, al primo match ufficiale in maglia Saugella, proprio contro la squadra che l’ha consacrata tra le migliori centrali del mondo. “Non abbiamo avuto moltissimo tempo per lavorare tutte insieme, ma le ultime uscite amichevoli ci hanno rinfrancato e la squadra è in progresso – afferma Santarelli -. Abbiamo ancora alcune assenze importanti e un paio di atlete con qualche acciacco da smaltire, ma siamo pronti per partire in questo campionato che presenta già tre gare nella prima settimana (Conegliano anticiperà a mercoledì 16 la gara contro Brescia prevista a dicembre, ndr). Monza è una delle big, si parte già con uno scontro importante che ci dirà a che punto siamo. Di certo per noi sarà bellissimo tornare al Palaverde e ricevere l’abbraccio del nostro fantastico pubblico, la squadra non vede l’ora che sia domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani, lo spettacolo sarà assicurato”. “Sicuramente sabato proverò tante emozioni – confida Danesi -. Ho giocato a Conegliano tre anni, vivendo bellissime esperienze che ora sono pronta a replicare con la maglia di Monza. Ci aspetta una gara tosta ma stiamo lavorando tanto. Dobbiamo ancora migliorare qualcosa ma sono sicura che ci divertiremo. Loro hanno un buon gioco e noi dovremo cercare di fare il massimo in ogni fondamentale, partendo forte fin da subito e aggredirle il più possibile. Il nostro è un grande gruppo: con le ragazze ci troviamo molto bene. Ci sono delle cose ancora da mettere a posto ma sono certa che con l’allenamento sapremo esprimere un gran gioco”.

ÈPIÙ POMÌ CASALMAGGIORE-SAVINO DEL BENE SCANDICCI
Con rinnovato entusiasmo e un pre-Campionato che ha offerto buone indicazioni, la èpiù Pomì Casalmaggiore esordisce al PalaRadi contro la Savino Del Bene Scandicci, team estremamente ambizioso e ulteriormente rinforzato rispetto alla scorsa stagione. Tre le ex rosa che domenica difenderanno i colori delle fiorentine: Agnieszka Kakolewska la più fresca in ordini di tempo, Lucia Bosetti e l’ex capitano Jovana Stevanovic. “Finalmente si inizia – afferma Caterina Bosetti, eletta capitana della squadra – perché la preparazione è stata lunga e noi non vediamo l’ora di inizare”. Credo che la Vbc Èpiù Pomì sia una squadra fastidiosa per chiunque a patto che giochi al massimo delle proprie possibilità. Sono convinta che per noi sia determinante il muro, fondamentale che deve permettere di toccare molto sugli attacchi avversari per poi rigiocare con buon profitto”. Per la Savino Del Bene Scandicci una stagione cruciale, che la vedrà per il secondo anno consecutivo impegnata su tre fronti.

IL BISONTE FIRENZE – UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO
Il Mandela Forum è pronto ad aprire le sue porte per la prima partita della stagione, che Il Bisonte Firenze disputa contro la Unet E-Work Busto Arsizio. Le padrone di casa, presentatesi ufficialmente ieri alla città, intendono proseguire un percorso di crescita che l’anno scorso le portò a un solo punto dalle semifinali dei Play Off Scudetto. “Siamo molto felici della squadra, l’abbiamo costruita insieme e abbiamo voluto fortemente tutte le giocatrici – le parole di coach Gianni Caprara -: ci sono tante esordienti in serie A1, questa cosa la pagheremo e ci saranno alti e bassi, ma quello che vedo in palestra giornalmente mi dà fiducia e sono sicuro che queste ragazze daranno il meglio e raggiungeranno l’obiettivo massimo possibile. Conegliano fa un altro sport e non ho mai visto in vent’anni un dislivello del genere, per il secondo posto ci sono Busto e Scandicci e dopo Novara, Casalmaggiore e Monza, poi ci sono le altre fra le quali noi”. La UYBA è carica e pronta al via, nonostante le assenze, pesanti, di Karsta Lowe ed Haleigh Washington e per i tanti piccoli acciacchi che stanno colpendo le atlete bustocche. Ancora indisponibile la cinese Wang, in panchina siederà, con il numero 14, Beatrice Negretti. La capitana Alessia Gennari la vede così: “Arriviamo al via del campionato parecchio acciaccate, ma credo siano tutti dolori normali dopo un precampionato molto lungo ed intenso. In particolare speriamo di risolvere per tempo il mio problemino al ginocchio e quello alla schiena di Orro; in ogni caso sono fiduciosa come tutte le mie compagne: non vediamo l’ora di iniziare. Firenze è sempre una trasferta insidiosa, abbiamo sempre fatto fatica al Mandela Forum. Il Bisonte è una squadra forte, ma noi arriveremo pronte e cariche”.

ZANETTI BERGAMO – LARDINI FILOTTRANO
Sul palcoscenico del Pala Agnelli di Bergamo inizierà l’avventura della nuova Zanetti che sta andando plasmandosi. Di fronte a lei la Lardini Filottrano, formazione che come quella orobica vorrà alzare il tiro rispetto ai traguardi raggiunti la scorsa stagione. All’appello tra le padrone di casa mancherà Kiera Van Ryk, che sta dando spettacolo con la maglia della Nazionale canadese al Norceca. Ci sarà invece la nuova regista, la campionessa d’Europa Sladjana Mirkovic, a Bergamo da una settimana dopo un’estate con la maglia della Nazionale serba, prima alla Nations League, poi ai Campionati Europei e infine alla World Cup in Giappone. “C’è un misto tra curiosità e attesa quando si è chiamati alla prova del campo – ammette l’allenatore della Lardini, Filippo Schiavo –, specie dopo aver lavorato quotidianamente per farci trovare pronti per questo momento. Le amichevoli portano spunti importanti, ma le partite di campionato sono un’altra cosa, perché si gioca per i punti. Giocheremo in un palasport ricco di storia e contro una squadra dal lignaggio importante. Ci attende un bell’esordio, in un torneo con un livello medio che si è decisamente alzato rispetto alle passate stagioni e per noi si tratta di alzare l’asticella, convinti di poter dare battaglia in ogni partita agli avversari che troveremo dall’altra parte della rete. Non abbiamo tutti i meccanismi oliati, ma un insieme corale per mostrare uno spettacolo interessante”.

BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA – GOLDEN TULIP VOLALTO 2.0 CASERTA
Banca Valsabbina alla seconda stagione in Serie A1 e desiderosa di confermare l’ottima stagione d’esordio nella massima categoria, Golden Tulip al debutto tra le grandi. Un match interessante quello che si terrà al PalaGeorge di Montichiari domenica, con tante nuove protagoniste da una parte e dall’altra. A fare il punto della situazione per le lombarde è il tecnico Enrico Mazzola, alla quinta stagione alla guida della Millenium: “La preparazione è andata bene. La squadra doveva conoscersi ed ho dovuto conoscere le ragazze sia per caratteristiche tecniche che caratteriali. Anche l’intesa fra le atlete nel tempo è andata in crescendo. In base alle poche partite che Caserta ha fatto, ho visto le basi tattiche che dobbiamo preparare. La prima partita ha sempre risvolti particolari: dobbiamo superare il nervosismo iniziale e mettere in campo le nostre qualità, una volta fatto questo possiamo essere tranquilli ed affrontare la partita con le giuste emozioni”. Le rosanero si presentano con un roster pressoché tutto nuovo, un mix di esperienza e gioventù affidato alle mani di Giuseppe Cuccarini.

BOSCA S.BERNARDO CUNEO – IGOR GORGONZOLA NOVARA
Furono oltre 4700 le persone che il 26 dicembre scorso assistettero al match tra Bosca S.Bernardo Cuneo e Igor Gorgonzola Novara, vinto dalle padrone di casa al tie-break. La prima giornata ripropone proprio il derby piemontese. Sarà una partita particolare soprattutto per Giorgia Zannoni e Yamila Nizetich, che hanno sollevato la Champions League a Berlino lo scorso 18 maggio e ora difendono i colori delle gatte. “Mi aspetto una squadra che rappresenti in campo quello che è stato il progetto secondo il quale è stata costruita – afferma il coach di casa Andrea Pistola -. Tanto entusiasmo, tanta voglia di dimostrare, tanto coraggio nel fare le cose: questo è quello che chiederò alla squadra come biglietto da visita per questa prima partita. L’emozione più grande sarà costituita dall’esordio davanti al nostro pubblico, che spero sia numeroso. I tifosi ci hanno seguito con molto interesse nel precampionato; spero che riusciremo a presentare loro una squadra che abbia più o meno le caratteristiche di quella dell’anno scorso, ossia una formazione ordinata in campo e molto combattiva”. “Ci aspetta un campionato molto livellato – spiega il libero azzurro Stefania Sansonna -, con almeno quattro squadre che potranno contendere a Conegliano lo scettro e tra queste, ovviamente, vogliamo esserci anche noi. Siamo una squadra molto rinnovata, dovremo lavorare tanto a testa bassa e compiere progressi quotidiani, vivendo la stagione una partita per volta, una sfida dopo l’altra. Questo a partire da Cuneo, squadra solida che si è rinforzata molto in estate e che ambirà a far bene, soprattutto in casa: metteranno in campo carisma, grinta e determinazione… noi dovremo metterne più di loro”.

REALE MUTUA FENERA CHIERI – BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA
Terzo confronto tra Reale Mutua e Bartoccini Fortinfissi – gli unici precedenti risalgono all’A2 2017-2018, entrambi vinti 3-0 dalle biancoblù -, ma il match richiama alla memoria anche le sfide degli anni Duemila fra la Pallavolo Chieri e la grande Sirio Perugia. Nell’organico dell’odierna Perugia spicca la presenza di Veronica Angeloni, ex Pallavolo Chieri e Chieri Volley, già allenata dall’attuale coach di Chieri Giulio Bregoli al Saint-Raphaël. Le padrone di casa dovranno fare a meno di Poulter ed Enright: “Le ragazze stanno bene, da un punto di vista fisico il lavoro è stato molto positivo. Forse l’unica nota negativa è che ci manca un pochino di mentalità aggressiva: la dobbiamo costruire. In allenamento ho già visto miglioramenti, il resto verrà con l’affiatamento perché il gruppo è cambiato tanto. Perugia è una squadra che presenta sicuramente un mix di gioventù ed esperienza, con una grande concretezza di gioco. Ci sono giocatrici che conosco bene, come Veronica Angeloni e Sara Menghi che ho allenato al Saint-Raphaël: so che giocatrici sono, sono ragazze che si impegnano tanto, lavorano molto, e sono agoniste, in partita danno il meglio. Credo dovremo evitare di mettere la partita su quel piano. Punteremo sul servizio e sulle nostre qualità di gioco rapido che potrebbero metterle un po’ più in difficoltà”. Prima assoluta in A1 per le umbre e coach Fabio Bovari è convinto delle capacità delle proprie ragazze: “Questa settimanaAggiungi un nuovo appuntamento per questa settimana abbiamo lavorato bene per preparare al meglio la partita, abbiamo vagliato quali potranno essere le soluzioni da adottare ed abbiamo lavorato in quella direzione. Le insidie potranno essere molte come il fatto che sarà la prima di campionato e che sarà in trasferta, sicuramente l’emozione giocherà un fattore importante ma dobbiamo ridurre il tutto alla realtà dei fatti, due squadre in campo che cercheranno di avere la meglio l’una dell’altra”.

IN TV E IN STREAMING
Tutte le partite del Campionato di Serie A1 Femminile in diretta, in TV o sul web, completamente gratis. Il sogno di tutti gli appassionati della pallavolo rosa di Serie A è realtà. Rai Sport anche nella stagione 2019-20 trasmetterà una partita per ogni giornata di Regular Season. Si parte con Imoco Volley Conegliano-Saugella Monza, in diretta e in alta definizione sul canale 57 del digitale terrestre (commento di Maurizio Colantoni e Giulia Pisani) sabato alle 20.30. Domenica tutte le altre partite in live streaming: sul sito ufficiale di PMG Sport, su LVF TV, la web tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile, all’interno della sezione Sport del sito Repubblica.it e sul portale Sport.it.

L’INNO UFFICIALE
“La partita di vollèy”, l’inno ufficiale della Lega Pallavolo Serie A Femminile, scritto, cantato e suonato da Elio e le Storie Tese, sarà trasmesso in tutti i palazzetti di Serie A all’inizio di ogni partita, nel momento dello schieramento in campo. L’inno è inoltre ascoltabile sul canale Youtube ufficiale della Lega Pallavolo Serie A Femminile.

PREMIAZIONI
Prima dell’inizio di Imoco Volley Conegliano-Saugella Monza, la Lega Pallavolo Serie A Femminile consegnerà a Paola Egonu il Pallone d’oro come migliore realizzatrice della Serie A1 2018-19 e alla società gialloblù il Premio ‘Pietro F. Florio’ per il miglior pubblico della scorsa stagione.

FANTAVOLLEY CUP
La nuova edizione della Fantavolley Cup, il fantasy-game ideato e organizzato dalla Lega Pallavolo Serie A Femminile, inizierà con la 2^ giornata del Campionato di Serie A1 Femminile. Studiate le formazioni in campo nel weekend e preparatevi a iscrivere le vostre squadre!

LIVESCORE
I risultati e le statistiche in tempo reale di tutte le gare di Serie A Femminile sono disponibili sull’homepage del sito ufficiale della Lega Pallavolo Serie A Femminile (www.legavolleyfemminile.it). I Campionati di Serie A1 e Serie A2 e tutti gli eventi della stagione 2019-20 si possono seguire in qualsiasi momento grazie all’App Livescore Lega Volley Femminile, compatibile con sistemi iOS e Android e scaricabile gratuitamente su Apple Store e Google Play Store, offre numerosi contenuti agli appassionati: preziose informazioni sui match del Campionato, i link alle biglietteria online, le coordinate satellitari dei palazzetti, statistiche in tempo reale di ogni match, con l’indicazione delle giocatrici scese in campo e del loro score di punti (attacchi, ace, muri ed errori).

PHOTOGALLERY
Le più belle foto di Imoco Volley Conegliano-Saugella Monza, a cura di Filippo Rubin, saranno disponibili sulla pagina Flickr e sul sito ufficiale di Lega. Le foto sono liberamente scaricabili e utilizzabili previa citazione del credito “Rubin x LVF”.

CAMPIONATO SERIE A1 FEMMINILE
Sabato 12 ottobre, ore 20.30 (diretta Rai Sport)
Imoco Volley Conegliano – Saugella Monza ARBITRI: Cerra-Curto ADDETTO VIDEO CHECK: Antonaci
Domenica 13 ottobre, ore 17.00 (diretta PMG Sport)
èpiù Pomì Casalmaggiore – Savino Del Bene Scandicci ARBITRI: Saltalippi-Brancati ADDETTO VIDEO CHECK: Fumagalli
Il Bisonte Firenze – Unet E-Work Busto Arsizio ARBITRI: Luciani-Mattei ADDETTO VIDEO CHECK: Pasquini
Zanetti Bergamo – Lardini Filottrano ARBITRI: Canessa-Braico ADDETTO VIDEO CHECK: Bartesaghi
Banca Valsabbina Millenium Brescia – Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta ARBITRI: Goitre-Venturi ADDETTO VIDEO CHECK: Biasin
Bosca S.Bernardo Cuneo – Igor Gorgonzola Novara ARBITRI: Piana-Bassan ADDETTO VIDEO CHECK: Viale
Domenica 13 ottobre, ore 18.30 (diretta PMG Sport)
Reale Mutua Fenera Chieri – Bartoccini Fortinfissi Perugia ARBITRI: Gnani-Papadopol ADDETTO VIDEO CHECK: Cisarò

Articoli correlati:

  1. Samsung Volley Cup: al via con Imoco-Pomì, in diretta sabato sera su Rai Sport + HD, la stagione di Serie A1.
  2. Master Group Sport Volley Cup: parte il girone di ritorno, Frosinone-Conegliano in diretta sabato alle 20.30 su Rai Sport 1.
  3. Igor Gorgonzola e Imoco Volley Conegliano. Diretta su Rai Sport + HD
  4. Master Group Sport Volley Cup A1: Liu Jo-Imoco apre la 10^ giornata sabato alle 18.30 su Rai Sport 2.
  5. Master Group Sport Volley Cup A1: Bergamo-Casalmaggiore apre la 2^ giornata sabato in diretta su Rai Sport 1.

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002