U14M> Roma Volley Club, risveglio da vincente

Dopo aver espugnato il 13 ottobre scorso il pallone dell’IC Via Cornelia 73 a spese del Green Volley vincendo per 3 set a 2, la Roma Volley Club resta imbattuta per la terza volta nella prima fase a gironi del campionato territoriale Under 14 (la seconda di fila tra le mura del LC Montale); contro la Virtus Roma nel giro di ottantasei minuti centra un 3-1 che le permette di guidare momentaneamente il girone A con otto punti, nonché di arrivare motivata al big match del 19 ottobre prossimo in cui ospiterà l’Athlon Club Ostia per il consolidamento della vetta. Affinché ottenga gli ambiti tre punti contro la squadra gialloblù, il gruppo di coach Bruno deve rimediare alla perdita del primo set riattivandosi in ogni fondamentale e reparto, mossa che gli vale la graduale conquista del secondo e del terzo, più la netta supremazia nel quarto.

LA CRONACA DEL MATCH
Nel primo set la Roma Volley Club alterna momenti di lotta serrata ad altri di piena crisi contro la Virtus Roma; non solo fallisce il pareggio due volte, ma si ritrova sotto di ben sette punti proprio in quei frangenti, il che le costa un amaro 18-25 che deve scuoterla soprattutto mentalmente. Nella prima metà del secondo set la squadra di casa prova a seminare quella ospite di almeno cinque punti tra battute e attacchi vincenti, salvo alimentare la rimonta avversaria a metà parziale a causa di una sua nuova confusione tattica e nei fondamentali; sul finale inanella cinque punti grazie a due errori ospiti sotto rete, a un potente secondo tempo di Severa e a due belle battute float da fermo di Guere Landa. Durante il terzo set la compagine giallorossa carbura con i suoi schiacciatori De Angelis, Festuccia e Palocci, benché appaia nervosa per il passo che quella gialloblù continua a tenere; a partire dal 20-18 sfugge alla sua avversaria fino a marcare il 25-21 con un astuto tocco di terza di Severa. Durante il quarto set De Santis e compagni non accusano più blackout o incertezze, ma staccano la Virtus Roma di almeno quattro punti bersagliandola in ogni reparto con la giusta dose di grinta e di tecnica: grazie al suo 25-16 finale si porta momentaneamente in cima alla classifica del girone A con otto punti.

IL COMMENTO DI GUERE LANDA
A fine gara Guere Landa, MVP e autore di otto punti grazie alle sue potenti battute float da fermo e ai suoi rapidi e decisivi tap in, analizza a menadito il rendimento di tutta la Roma Volley Club contro la Virtus Roma, spiega in quale fondamentale lui e i suoi compagni dovranno allenarsi bene per evitare crisi di gruppo in futuro e, infine, confida in un’ottima prestazione giallorossa il prossimo 19 ottobre in casa contro l’insidiosa Athlon Club Ostia: “Meritiamo 8 per aver battuto 3-1 la Virtus Roma, ma avremmo potuto fare di meglio evitando errori in ricezione, nelle ricostruzioni e negli attacchi contro un’avversaria preparatissima. Dovremo allenarci tanto proprio in ricezione per poter disputare al meglio i prossimi match di campionato. Siamo già carichi e motivati a dare il meglio di noi stessi per la sfida contro l’Athlon Club Ostia, quindi ci impegneremo a velocizzare il nostro gioco e ad attaccare più disinvolti per centrare la vittoria finale”.

Claudio Sabbatini
Addetto Stampa Settore Giovanile Maschile Roma Volley Club

Articoli correlati:

  1. U14M> Roma Volley Club, grinta da due punti
  2. U14M> Roma Volley Club, primo successo stagionale
  3. U14M> Roma Volley, tre punti d’oro
  4. U14M> Roma Volley: successo lampo
  5. U14M> Giro Volley combattiva e vincente

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002