DF> Terzo successo di fila per la Martori Assicurazioni Litorale in Volley

Terzo successo di fila, dopo quelli con Lupi di Marte e Don Orione, per la Martori Assicurazioni Litorale in Volley. Sabato sera al Palasport la formazione rossoblu che partecipa al campionato di serie D ha travolto per 3-0 la Roma 86, compagine di metà classifica, al termine di una gara dominata in lungo ed in largo dalle giovanissime atlete civitavecchiesi, quasi tutte Under18 che partecipano alla categoria con una Wild Card. Dopo il pesantissimo 25-12 iniziale, più combattuti sono stati il secondo ed il terzo set, ma alla fine a spuntarla è stato sempre il sestetto allenato da Mauro Taranta con i parziali di 25-20 e 25-17. La Martori Assicurazioni Civitavecchia, grazie a questo successo, sale al quarto posto della classifica, dietro il trio di testa formato da Valcanneto-San Giorgio, Talete e Lupi di Marte, ben lontana dalla zona retrocessione. Altra sfida interna nel prossimo turno: sabato prossimo arriverà al Palasport l’Aurelio Bitossi, formazione di metà classifica. Altro scontro interessante, così come l’ultimo del girone di andata in casa della Pro Juntetute.
Questa è la rosa della squadra: Elisa Regio, Sara Lazzaroni, Alessia Crocicchia, Vittoria De Benedictis, Michela Sorrentino, Giulia Baffetti, Sofia Oliva, Asia e Alessia Lucente, Alessia Scala, Martina Santucci, Asia La Rocca, Elisa Sanna, Elis Spalletta e Giada Tarantino. L’allenatore è Mauro Taranta, con la collaborazione di Ermanno Regina e Mario Carmignato.

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. DF> Torna al successo la Martori Assicurazioni Litorale in Volley.
  2. 2DF> La Martori Assicurazioni Asp ha fatto il vuoto alle sue spalle
  3. Nazionale U18F: terzo successo di fila per le azzurrine
  4. 1DF> La Casalandia cerca il terzo successo di fila contro la Roma Centro
  5. Consorzio Litorale IN Volley: due perle del settore giovanile

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002