B1F> L’Assitec strappa un punto alla seconda della classe Aragona

L’Assitec Saluspro Sant’Elia Fiumerapido guadagna un punto in casa cedendo al tie break contro la seconda forza del campionato nazionale di pallavolo femminile serie B1, girone D, Seap Dalli Cardillo Aragona.
Un match che per alcuni tratti le ragazze di coach Luca D’Amico hanno dominato, cedendo fisicamente a metà del quarto set e permettendo all’esperta e competitivissima formazione siciliana di mettere le mani sulla vittoria. La stessa società aragonese commentando a caldo l’incontro ha parlato, visto l’andamento del match, di due punti guadagnati e non di uno perso. Il 2-3 ( 25-15 22-25 27-25 19-25 8-15) con il quale le ragazze di coach Luca Secchi hanno avuto la meglio lascia un pò di amaro in bocca, ma tutto sommato per l’Assitec, quello guadagnato, è un ottimo punto, grazie al quale Sant’Elia aggancia Orzogna e allunga su Modica, sconfitta in casa da Isernia.
La cronaca. A sorpresa nel sestetto titolare coach Luca D’Amico inserisce il giovane centrale Sara Borghesi al posto di Sara Gradari. Iniziano forte le ragazze dell’Assitec che nel primo set annichiliscono letteralmente Aragona. La difesa siciliana non riesce ad arginare le attaccanti santeliane e cade sotto gli attacchi di Longobardi, Blaseotto, Ghezzi e Babatunde e soprattutto all’irresistibile servizio in salto del capitano Giulia Mordecchi. In difesa buona la prova del libero Silvia Lanzi, una sicurezza per l’Assitec che va avanti 19-9 e poi chiude il primo parziale per 25-15.
Nel secondo set si scuote Aragona, coach Luca Secchi suona la carica. Il parziale è equilibrato fino al 14-14. Poi Moneta sale in cattedra e trascina la squadra sul 15 a 20. Il Sant’Elia dimezza lo svantaggio, ma nel finale la Seap Dalli Cardillo Aragona piazza il break decisivo e vince con tre punti di scarto 22-25 il secondo set.
Il terzo set è sicuramente il più avvincente e forse quello che ha portato via più energie psico-fisiche alla squadra di casa. Le ragazze sono constantemente in vantaggio di due punti sulle siciliane poi piazzano un break e vanno avanti 21-17. Ma devono cedere al rientro della Seap che grazie ai muri di Aricò e Falcucci e a qualche errore di troppo dell’Assitec tornano sotto 22-21. Si arriva al 23-23 e le squadre procedono appaiate ai vantaggi fino al break decisivo delle padroni di casa che grazie ad un ace di Erika Ghezzi porta a a casa il terzo set 27-25.
Nel quarto parziale partono bene ancora Mordecchi e compagna che riescono a scappare sul 10-4 salvo poi cedere fisicamente di schianto e lasciare campo libero ad un’Aragona che grazie sempre a Moneta e ad un libero Vittorio in grande spolvero ritrova verve e continuità di gioco. La Seap va avanti prima 13-16, poi 17-21 e chiude alla prima palla set 18-25. Si va al tiè break.
Nel quinto set L’Assitec non c’è più fisicamente e si vede, Moneta piazza cinque punti consecutivi e spiana la strada alla Seap che va al cambio campo sul 2-8. Sant’Elia prova a scuotersi, ma il quinto set è ormai compromesso, Aragona chiude inesorabilmente il tie break 8-15.
Un punto sicuramente guadagnato per le ragazze di coach D’Amico che mettono in difficoltà, con una ottima prestazione, fino a metà del quarto set, il sestetto siciliano arrivato in terra ciociara convinto di far un sol boccone delle pollette distanziate di 13 punti in classifica generale.
“Abbiamo disputato una buona partita – ha detto coach Luca D’Amico – peccato per il calo nel finale di gara, ma sono soddisfatto di come abbiamo giocato e dall’atteggiamento visto in campo. Guadagnato un punto importante per la nostra classifica e per il morale. Ora riposiamo e poi dalla settimana prossima testa alla prossima partita ed al prossimo avversario”. Ha concluso coach D’Amico.

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. B1F> Assitec Sant’Elia, un punto all’esordio
  2. B2F> Planet Strano Light sconfitta da Aragona
  3. B1F> La Pvg Bari guadagna un punto nell’ennesima sfida contro Assitec Sant’Elia
  4. DFA > Volleyrò cede alla seconda della classe
  5. B1F> Assitec Sant’Elia, un punto a Roma

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002