A1F> L’Imoco passa anche Bergamo. L’UYBA insegue, alla Igor il big match.

Bene Saugella, Reale Mutua e Banca Valsabbina. La èpiù Pomì vince al quinto

Sei vittorie interne su sette partite nel turno infrasettimanale del Campionato di Serie A1 Femminile. L’unica squadra a ottenere il successo in trasferta nella 18^ giornata è la capolista Imoco Volley Conegliano, che passa anche a Bergamo contro la Zanetti con un 3-0 che è più complicato di quanto sembri: Egonu e Sylla a riposo tra le gialloblù, ma Sorokaite e le centrali non le fanno rimpiangere. Sfondano quota 50 le pantere di Daniele Santarelli, inseguite da lontano – ma non troppo – dalla Unet E-Work Busto Arsizio, che conquista i tre punti al PalaYamamay pur concedendo un set alla Bartoccini Fortinfissi Perugia. Brillano Herbots e soprattutto Washington (18 punti con l’80% offensivo e 5 muri).

La Igor Gorgonzola Novara riscatta la prova opaca di domenica imponendosi per 3-1 sulla Savino Del Bene Scandicci, rafforzando il terzo posto in classifica. Le azzurre di Massimo Barbolini avrebbero la chance per chiudere 3-0, le toscane allungano la contesa ma si arrendono definitivamente nel quarto: spiccano i 7 muri di Cristina Chirichella, i 15 punti con il 71% in attacco di Stefana Veljkovic e gli 11, con il 50% offensivo, di Megan Courtney, premiata con merito MVP.

In quinta posizione la Saugella Monza, che batte in tre set la Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta con i 16 punti di Plummer e i 13 di Squarcini, mentre al sesto c’è la èpiù Pomì Casalmaggiore, che rimonta per due volte un set di svantaggio contro la Lardini Filottrano e la spunta al tie-break: i 23 punti di Caterina Bosetti trascinano le compagne, mentre sull’altro lato del campo sono 24 quelli di Nicoletti. Buon punto anche per le marchigiane, che si allontanano ulteriormente dalla penultima posizione.

Bissano i successi di domenica Reale Mutua Fenera Chieri e Banca Valsabbina Millenium Brescia. Le ragazze di Giulio Cesare Bregoli fanno proprio il derby piemontese contro la Bosca S.Bernardo Cuneo – e l’opposta Grobelna (29 punti) vince il duello tutto belga con Van Hecke (23) -, mentre le leonesse sono protagoniste del 3-1 su Il Bisonte Firenze, alla prima senza Caprara in panchina. Chieri è al settimo posto in solitaria, mentre Brescia sale al decimo, con Mingardi (anche oggi 29 punti) sempre più leader della classifica delle marcatrici del Campionato.

Le cronache dei match nella sezione ‘I RISULTATI’.

FINALE SCUDETTO: APERTA LA VENDITA
Sono già in vendita i tagliandi per assistere alla Finale Scudetto, in programma sabato 9 maggio all’Allianz Dome di Trieste. I biglietti possono essere acquistati sul circuito Vivaticket: innanzitutto online sul sito ufficiale a questo indirizzo, ma anche in tutti i punti vendita dislocati in Italia (clicca qui per cercare il più vicino a te).

IN TV E IN STREAMING
Tutte le partite del Campionato di Serie A1 Femminile in diretta, in TV o sul web, completamente gratis. Il sogno di tutti gli appassionati della pallavolo rosa di Serie A è realtà. Rai Sport HD anche nella stagione 2019-20 trasmetterà una partita per ogni giornata di Regular Season. La 6^ giornata di ritorno si disputerà interamente domenica 16 febbraio. Il match tra Bartoccini Fortinfissi Perugia e Zanetti Bergamo sarà trasmesso in diretta su Rai Sport Web alle 17.00 con il commento di Marco Fantasia e Giulia Pisani. Le restanti gare del 19° turno andranno in onda in live streaming. Oltre al sito ufficiale di PMG Sport, LVF TV, la web tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile, la sezione Sport del sito Repubblica.it e il portale Sport.it, anche Sportmediaset.it trasmetterà le immagini della Serie A1 Femminile.

CAMPIONATO SERIE A1 FEMMINILE
I RISULTATI DELLA 18^ GIORNATA
Mercoledì 12 febbraio, ore 20.30 (diretta Rai Sport HD)
Igor Gorgonzola Novara – Savino Del Bene Scandicci 3-1 (25-20, 25-16, 26-28, 25-13)
Mercoledì 12 febbraio, ore 20.30 (diretta PMG Sport)
Zanetti Bergamo – Imoco Volley Conegliano 0-3 (21-25, 21-25, 23-25)
Banca Valsabbina Millenium Brescia – Il Bisonte Firenze 3-1 (25-16, 17-25, 26-24, 25-21)
èpiù Pomì Casalmaggiore – Lardini Filottrano 3-2 (23-25, 25-14, 19-25, 25-12, 15-11)
Unet E-Work Busto Arsizio – Bartoccini Fortinfissi Perugia 3-1 (25-18, 25-18, 22-25, 25-17)
Saugella Monza – Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta 3-0 (25-7, 25-11, 25-14)
Reale Mutua Fenera Chieri – Bosca S.Bernardo Cuneo 3-1 (22-25, 25-21, 25-23, 25-19)

LA CLASSIFICA
Imoco Volley Conegliano 51; Unet E-Work Busto Arsizio 45; Igor Gorgonzola Novara 38; Savino Del Bene Scandicci 33; Saugella Monza 31; èpiù Pomì Casalmaggiore 30; Reale Mutua Fenera Chieri 27; Il Bisonte Firenze 24; Zanetti Bergamo 23; Banca Valsabbina Millenium Brescia 21; Bosca S.Bernardo Cuneo 20; Lardini Filottrano 17; Bartoccini Fortinfissi Perugia 10; Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta 8..

I TABELLINI
ZANETTI BERGAMO – IMOCO VOLLEY CONEGLIANO 0-3 (21-25 21-25 23-25) – ZANETTI BERGAMO: Mitchem 15, Olivotto 2, Smarzek 12, Loda 12, Melandri 5, Mirkovic 2, Sirressi (L), Imperiali, Prandi. Non entrate: Civitico, Rodrigues De Almeida, Van Ryk. All. Fenoglio. IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Wolosz 4, Sorokaite 11, Folie 10, Enweonwu 5, Hill 9, De Kruijf 13, De Gennaro (L), Geerties 2, Fersino. Non entrate: Egonu, Botezat, Sylla, Gennari, Ogbogu. All. Santarelli. ARBITRI: Pozzato, Mattei. NOTE – Spettatori: 1290, Durata set: 24′, 23′, 26′; Tot: 73′.

IGOR GORGONZOLA NOVARA – SAVINO DEL BENE SCANDICCI 3-1 (25-20 25-16 26-28 25-13) – IGOR GORGONZOLA NOVARA: Hancock 5, Courtney 11, Veljkovic 15, Brakocevic Canzian 18, Vasileva 17, Chirichella 12, Sansonna (L), Napodano, Arrighetti, Di Iulio. Non entrate: Piacentini, Morello, Mlakar, Gorecka. All. Barbolini. SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Pietrini 13, Stevanovic 9, Malinov 2, Bricio 7, Kakolewska 2, Sloetjes 6, Merlo (L), Lubian 9, Stysiak 8, Gray 1, Carraro, Cardullo. Non entrate: Kosareva, Molinaro. All. Cristofani. ARBITRI: Gnani, Boris. NOTE – Spettatori: 1900, Durata set: 26′, 22′, 36′, 21′; Tot: 105′.

BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA – IL BISONTE FIRENZE 3-1 (25-16 17-25 26-24 25-21) – BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA: Segura 12, Speech 7, Mingardi 29, Degradi 8, Veltman 5, Bechis, Parlangeli (L), Rivero 4, Mazzoleni 1, Biganzoli. Non entrate: Susio, Bridi, Fiocco, Saccomani. All. Mazzola. IL BISONTE FIRENZE: Santana, Fahr 11, Nwakalor 8, Daalderop 16, Alberti 5, Dijkema 3, Venturi (L), Foecke 16, Poll 2. Non entrate: Maglio, Turco, De Nardi. All. Cervellin. ARBITRI: Spinnicchia, Florian. NOTE – Spettatori: 1000, Durata set: 24′, 23′, 32′, 27′; Tot: 106′.

E’PIU’ POMI’ CASALMAGGIORE – LARDINI FILOTTRANO 3-2 (23-25 25-14 19-25 25-12 15-11) – E’PIU’ POMI’ CASALMAGGIORE: Carcaces 17, Stufi 4, Antonijevic 4, Bosetti 23, Popovic 16, Cuttino 9, Spirito (L), Scuka 5, Veglia, Camera, Vukasovic. Non entrate: Fiesoli. All. Gaspari. LARDINI FILOTTRANO: Nicoletti 24, Bianchini 11, Mancini 7, Papafotiou 4, Partenio 14, Moretto 9, Bisconti (L), Cor 1, Angelina, Sobolska. Non entrate: Pirro, Sopranzetti, Chiarot. All. Schiavo. ARBITRI: Curto, Selmi. NOTE – Spettatori: 1454, Durata set: 26′, 20′, 25′, 20′, 18′; Tot: 109′.

UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO – BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA 3-1 (25-18 25-18 22-25 25-17) – UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO: Orro 2, Herbots 18, Bonifacio 9, Lowe 8, Gennari 14, Washington 18, Leonardi (L), Villani 8, Bici 5, Cumino, Piccinini. Non entrate: Berti, Bulovic, Simin. All. Lavarini. BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA: Angeloni 18, Menghi 3, Raskie 2, Crncevic 8, Casillo 3, Montibeller 9, Cecchetto (L), Bidias 17, Demichelis, Strunjak. Non entrate: Mio Bertolo, Lazic, Bruno. All. Bovari. ARBITRI: Rossi, Prati. NOTE – Spettatori: 2137, Durata set: 23′, 27′, 28′, 27′; Tot: 105′.

SAUGELLA MONZA – GOLDEN TULIP VOLALTO 2.0 CASERTA 3-0 (25-7 25-11 25-14) – SAUGELLA MONZA: Plummer 16, Danesi 6, Obossa 11, Mariana 9, Squarcini 13, Di Iulio 2, Parrocchiale (L), Heyrman 7, Bonvicini (L). Non entrate: Rocca, Orthmann, Ortolani, Casarotti. All. Parisi. GOLDEN TULIP VOLALTO 2.0 CASERTA: Mastroianni 2, Harris 5, Dalia 1, Cicolari 1, Mazzoni 1, Misceo 5, Ghilardi (L), Chianese 2, Ameri. Non entrate: Trevisiol. All. Malcangi. ARBITRI: Santoro, Goitre. NOTE – Spettatori: 704, Durata set: 23′, 20′, 22′; Tot: 65′.

REALE MUTUA FENERA CHIERI – BOSCA S.BERNARDO CUNEO 3-1 (22-25 25-21 25-23 25-19) – REALE MUTUA FENERA CHIERI: Mazzaro 9, Grobelna 29, Perinelli 13, Rolfzen 6, Poulter, Guerra 13, De Bortoli (L), Akrari 3, Bosio, Meijers, Lanzini (L), Laak. Non entrate: Enright, Fini. All. Bregoli. BOSCA S.BERNARDO CUNEO: Cambi 2, Markovic 9, Candi 7, Van Hecke 23, Rigdon 17, Zambelli 4, Zannoni (L), Ungureanu 2, Frigo, Agrifoglio. Non entrate: Parise, Gay. All. Pistola. ARBITRI: Zanussi, Sessolo. NOTE – Spettatori: 1101, Durata set: 26′, 37′, 28′, 23′; Tot: 114′.

IL PROSSIMO TURNO
Domenica 16 febbraio, ore 15.30 (diretta PMG Sport)
Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta – Unet E-Work Busto Arsizio ARBITRI: Bellini-Feriozzi ADDETTO VIDEO CHECK: Diana
Domenica 16 febbraio, ore 17.00 (diretta Rai Sport Web, differita Rai Sport HD ore 00.30)
Bartoccini Fortinfissi Perugia – Zanetti Bergamo ARBITRI: Gnani-Papadopol ADDETTO VIDEO CHECK: Nampli
Domenica 16 febbraio, ore 17.00 (diretta PMG Sport)
Imoco Volley Conegliano – Igor Gorgonzola Novara ARBITRI: Santi-Piana ADDETTO VIDEO CHECK: Casarin
Lardini Filottrano – Saugella Monza ARBITRI: Pozzato-Sessolo ADDETTO VIDEO CHECK: Petterini
Bosca S.Bernardo Cuneo – Il Bisonte Firenze ARBITRI: Canessa-Cerra ADDETTO VIDEO CHECK: Ciracì
Savino Del Bene Scandicci – Reale Mutua Fenera Chieri ARBITRI: Vagni-Curto ADDETTO VIDEO CHECK: Tizzanini
èpiù Pomì Casalmaggiore – Banca Valsabbina Millenium Brescia ARBITRI: Boris-Zanussi ADDETTO VIDEO CHECK: Forcella

Articoli correlati:

  1. A1F> Tris Imoco, Brescia sorprende la Igor ed è seconda insieme al Bisonte che passa a Caserta.
  2. A1F> Alla Igor il Derby del Ticino, 3-1 sulla UYBA nell’anticipo RaiSport.
  3. Play Off Samsung Galaxy Volley Cup: Igor Gorgonzola Novara con il 3-0 sulla UYBA raggiunge Imoco Volley Conegliano in Finale Scudetto.
  4. 40^ Coppa Italia A1: Imoco Volley-UYBA e Igor Gorgonzola-Saugella Team le semifinali.
  5. Findomestic Volley Cup A1> Villa Cortese insegue Bergamo, in coda Piacenza aggancia Perugia e Modena

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002