CM> Trasferta lunga per la Revolution Litorale in Volley.

Dopo lo spettacolare 3-0 della settimana scorsa contro il Viterbo, al quale hanno soffiato il secondo posto, i civitavecchiesi saranno ospiti domani alle 19 del Serapo Gaeta, formazione che giace nei bassifondi della classifica. La compagine guidata da coach Iacovelli è quartultimo in classifica, con il magro bottino di 7 punti all’attivo. Un’occasione da non fallire per i rossoblu per mantenere quantomeno il secondo posto, e chissà provare ad agganciare il Pallianus, impegnato con l’ostico Marino, quarto in graduatoria.
“Quella di domani è una sfida assolutamente da vincere – spiega capitan Mancini – per evitare di vanificare quanto di buono fatto sette giorno fa contro Viterbo. Sulla carta dovrebbe essere una sfida semplice per noi, anche se bisogna considerare la trasferta, sicuramente stancante dal punto di vista fisico”.
Per quel che riguarda la formazione, due soli assenti. Mancheranno il secondo palleggiatore Marco Amoni ed il centrale Antonio Piscini. Torna convocabile lo schiacciatore Michele Amoni, che ha recuperato dal problema alla caviglia.

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. CM> Torna in trasferta la Revolution Litorale in Volley
  2. CM> La Revolution Litorale in Volley torna al Palasport
  3. CM> Seconda trasferta stagionale per la Revolution Litorale in Volley
  4. CM> Torna in campo del Revolution Litorale In Volley.
  5. CF> Revolution Litorale In Volley: Continuare la striscia di vittoria consecutive

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002