SuperLega Credem Banca: si gioca a porte chiuse.

Sabato 7 marzo Cisterna – Verona alle 18.00 con diretta RAI Sport. Domenica alle 18.00 Civitanova – Trento con diretta RAI Sport e altri tre match

Decima giornata di Ritorno della SuperLega Credem Banca a porte chiuse nel rispetto delle linee guida pronunciate dal Governo. Il turno si apre sabato 7 marzo alle 18.00 con Cisterna – Verona. Domenica alla stessa ora quattro gare. Riflettori puntati sul big match tra Civitanova e Trento. La nona di Ritorno, invece, sarà recuperata in parte l’11 marzo e in parte il 18 marzo.

Top Volley Cisterna – Calzedonia Verona. Sabato alle 18.00, davanti alle telecamere di RAI Sport, va in scena la sfida n. 33 tra le due squadre. I precedenti vedono gli scaligeri avanti con 22 successi contro i 10 dei pontini. Penultimi in classifica a 15 punti e in ritardo di una lunghezza dalla Tonno Callipo, i padroni di casa sono reduci dalla debacle all’Eurosuole Forum e cercano tre punti chiave per firmare il controsorpasso su Vibo Valentia, che mercoledì ha strappato un punto a Ravenna nell’anticipo. Il sestetto veneto, caduto nella maratona dell’ultimo turno in Brianza è nono a 1 punto dall’ottavo posto e ha riabbracciato lo schiacciatore bulgaro Kaziyski, fresco di titolo nipponico e tornato ancora a vestire i colori della maglia veronese.

Cucine Lube Civitanova – Itas Trentino. Il match di cartello, domenica alle 18.00 di fronte alle telecamere di RAI Sport, è il remake della Semifinale di Del Monte® Coppa Italia vinta al tie break dai cucinieri in rimonta. Reduci dal blitz in Belgio nei Quarti di Champions League, i biancorossi sono avanti anche nelle vittorie complessive contro i gialloblù per 40 a 32. La formazione di casa ha un’occasione d’oro per la vetta solitaria grazie al turno di riposo della Sir. Quarta in Regular Season e rimasta ai box in Champions per il rinvio del match casalingo, l’Itas ha prolungato il contratto di Lisinac e in campo vuole riscattare lo stop interno con Modena. Quattro ex in campo: Juantorena è stato un pilastro trentino, Candellaro, Cebulj e Grebennikov hanno vestito con onore la maglia della Lube. Tra gli ospiti, record di punti in vista per Kovacevic e di attacchi vincenti per Russell.

Allianz Milano – Kioene Padova. Tra ambrosiani e patavini il risultato non è mai scontato, come dimostra il bilancio di 7-6 per il Club lombardo nei precedenti incroci. I padroni di casa hanno esorcizzato un periodo incerto tornando al successo in Campionato contro Sora nell’ottava di Ritorno e qualificandosi per la Semifinale di Challenge Cup grazie alla due vittorie infrasettimanali ravvicinate in Estonia contro la Saarema. La Kione, settima forza in classifica, torna in campo dopo lo scivolone a Cisterna di Latina, preceduto dal blitz vincente a Verona e dal punto incamerato nel match tiratissimo perso al tie break in casa con Trento. Nel team di casa, Abdel-Aziz è a 27 punti dai 1500; tra gli ospiti, Polo è a 10 punti dai 1000 in Regular Season, Randazzo a 16 dai 1600 in carriera e Volpato a 3 dai 1500 in carriera.

Leo Shoes Modena – Vero Volley Monza. Confronto n. 14 tra i due sodalizi. Gli emiliani si sono imposti 11 volte, compresa la gara di andata, mentre il Club brianzolo l’ha spuntata in due occasioni. Terzi a due punti dalla vetta dopo il blitz vincente a Trento, i gialli di Andrea Giani sono usciti di scena in Semifinale di Coppa Italia contro Perugia e in settimana hanno visto rinviare la gara interna di Cev Cup valida per il Ritorno dei Quarti con l’Ajaccio. Una vittoria piena al PalaPanini significherebbe insidiare la Lube e sfruttare nel migliore dei modi il turno di riposo della Sir. Gli ospiti, reduci dalla maratona vincente con Verona, occupano al momento l’ultima piazza utile per accedere ai Play Off Scudetto. Al PalaPanini tornano tre ex da rivali: Beretta, Orduna (una gara giocata alle 300 in Regular Season) e Yosifov. Nella Leo Shoes Zaytsev è a 10 punti dai 4700, tra gli ospiti Buchegger è a 4 attacchi punto dai 1000.

Gas Sales Piacenza – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora. Seconda sfida in Serie A Credem Banca tra le due squadre. La matricola emiliana, che si impose nel girone di A andata e che marcia con tre lunghezze di vantaggio sulla zona retrocessione, con Nelli a 15 punti dai 1000 in Regular Season e Stankovic a 12 punti dai 2300 in carriera, ospita la formazione volsca, fanalino di coda già condannato a salutare la SuperLega dopo la sconfitta di lunedì scorso nell’anticipo del dodicesimo turno a Trento. L’incrocio tra le due squadre che precedono i sorani in classifica, previsto nell’undicesima giornata, non offre combinazioni utili per i laziali. Anche nell’ipotesi estrema di arrivo a pari punti tra Callipo, Top Volley e Globo al termine della prima fase, una tra Vibo e Cisterna avrebbe comunque una vittoria in più delle altre.

Turno di riposo per la Sir Safety Conad Perugia, che dopo il successo in Siberia nei Quarti di andata della Champions League passerà un fine settimana da spettatrice con lo sguardo rivolto all’Eurosuole Forum nella speranza che Trento fermi la Lube.

10a Giornata di Ritorno SuperLega Credem Banca
Sabato 7 marzo 2020, ore 18.00
Top Volley Cisterna – Calzedonia Verona
(Simbari-Cesare) Diretta RAI Sport, diretta streaming raiplay.it Terzo Arbitro: Bolici
Addetto al Video Check: Bolognesi Segnapunti: Grasso

Domenica 8 marzo 2020, ore 18.00
Cucine Lube Civitanova – Itas Trentino
(Santi-Cerra) Diretta RAI Sport, diretta streaming raiplay.it Terzo Arbitro: Polenta
Addetto al Video Check: Perotti Segnapunti: De Dato

Allianz Milano – Kioene Padova
(Piana-Zavater) Diretta Eleven Sports Terzo Arbitro: Rusconi
Addetto al Video Check: Ferrara Segnapunti: Pisani

Leo Shoes Modena – Vero Volley Monza
(Vagni-Saltalippi) Diretta Eleven Sports Terzo Arbitro: Nannini
Addetto al Video Check: Bosio Segnapunti: Sofi

Gas Sales Piacenza – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora
(Caretti-Gnani) Diretta Eleven Sports Terzo Arbitro: Tundo
Addetto al Video Check: Lobrace Segnapunti: Rapparini

Giocata mercoledì 4 marzo 2020, ore 20.30
Consar Ravenna-Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3-2 (25-20, 24-26, 18-25, 25-22, 15-13)

Riposa: Sir Safety Conad Perugia

Classifica
Sir Safety Conad Perugia 51, Cucine Lube Civitanova 51, Leo Shoes Modena 49, Itas Trentino 44, Allianz Milano 36, Consar Ravenna 26, Kioene Padova 25, Vero Volley Monza 23, Calzedonia Verona 22, Gas Sales Piacenza 18, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 16, Top Volley Cisterna 15, Globo Banca Popolare del Frusinate Sora 5

1 incontro in più: Sir Safety Conad Perugia, Leo Shoes Modena, Itas Trentino, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, Globo Banca Popolare del Frusinate Sora
2 incontri in più: Consar Ravenna

Cucine Lube Civitanova – Itas Trentino
PRECEDENTI: 72 (40 successi Civitanova, 32 successi Trento)
EX: Osmany Juantorena a Trento dal 2009 al 2013; Davide Candellaro a Civitanova dal 2016 al 2018; Klemen Cebulj a Civitanova dal 2015 al 2017; Jenia Grebennikov a Civitanova dal 2015 al 2018.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Bruno Mossa De Rezende – 4 muri vincenti ai 100 (Cucine Lube Civitanova).
In carriera: Uros Kovacevic – 11 punti ai 2600 (Itas Trentino); Aaron Russell – 33 punti ai 1800 e – 5 attacchi vincenti ai 1500 (Itas Trentino); Simone Anzani – 4 battute vincenti alle 100 (Cucine Lube Civitanova).

Osmany Juantorena (Cucine Lube Civitanova): “Si gioca ancora una volta contro Trento, una squadra che conosciamo ormai quasi a memoria, dopo le tante sfide già disputate in questa stagione. Scendiamo in campo sicuramente con l’obiettivo dei tre punti, ci servono assolutamente per restare in vetta alla classifica e restare in piena corsa per il primo posto, fondamentale in ottica Play Off Scudetto. Arriviamo a questa gara dopo la bella vittoria in Belgio, quindi fiducia al massimo e continuiamo a giocare con la stessa intensità fatta vedere in Champions League: sarà la chiave giusta per approcciare bene un big match come quello con Trento”.
Simone Giannelli (Itas Trentino): “Sappiamo bene quanto sia forte la Cucine Lube e quanti campioni abbia nel suo organico. È una squadra che abbiamo sfidato già diverse volte in questa stagione e ci ha sempre battuto. Non vogliamo però arrenderci e giocheremo al massimo per provare a riscattarci e a guadagnare punti importanti per la nostra classifica”.

Top Volley Cisterna – Calzedonia Verona
PRECEDENTI: 32 (10 successi Cisterna, 22 successi Verona)
EX: Daniele Sottile a Verona dal 2007 al 2010; Enrico Cester a Latina nel 2011-2012.
A CACCIA DI RECORD:
In carriera tutte le competizioni: Emanuele Birarelli – 1 battuta vincente alle 200 (Calzedonia Verona); Daniele Sottile – 18 punti ai 1100 (Top Volley Cisterna); Garrett Muagututia – 22 attacchi vincenti ai 500 (Calzedonia Verona); Alberto Elia – 4 muri vincenti ai 500 (Top Volley Cisterna).

Lorenzo Tubertini (allenatore Top Volley Cisterna): “Aspettiamo Verona con la consapevolezza che per noi dovrà essere un’opportunità di conquistare punti preziosi per il nostro obiettivo che è la salvezza. Visti i movimenti di mercato dei nostri avversari è evidente che hanno come obiettivo quello di venire a prendere punti da noi per il discorso Play-Off. Per noi non sarà più il tempo di pensare all’avversario, visto che sarà una partita da vincere proprio come lo era per le sfide con Sora e Padova. Ci siamo allenati per questo e la sosta del campionato ha tenuto tutti in una specie di limbo di attesa”.
Radostin Stoytchev (allenatore Calzedonia Verona): “Finalmente torniamo in campo, anche se a porte chiuse. I ragazzi stanno bene, in questi giorni abbiamo avuto la rosa al completo e siamo riusciti a lavorare con la giusta intensità. Cisterna è una squadra che nel girone di Andata ci ha messi in difficoltà qui a Verona. Sono un gruppo completo e Sottile dirige bene il loro cambio palla, ma tutto dipenderà da come noi approcceremo alla gara. Kaziyski? Siamo felici sia arrivato, ma è qui da soli due giorni e ha bisogno di assestarsi. Non sappiamo se sarà già a disposizione per la partita di sabato, ma senz’altro sarà di grande aiuto per la corsa Play Off. Al di là del suo grande valore in campo, è un giocatore che porta grande carica ed entusiasmo sia tra i tifosi che nel gruppo squadra”.

Allianz Milano – Kioene Padova

PRECEDENTI: 13 (7 successi Milano, 6 successi Padova)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Alberto Polo – 10 punti ai 1000 (Kioene Padova).
In carriera: Alberto Polo – 12 punti ai 1300 (Kioene Padova); Luigi Randazzo – 16 punti ai 1600 e – 2 muri vincenti ai 100 (Kioene Padova); Trevor Clevenot – 20 punti ai 1500 e – 2 battute vincenti alle 100 (Allianz Milano); Nimir Abdel-Aziz – 27 punti ai 1500 (Allianz Milano); Fernando Hernandez Ramos – 28 attacchi vincenti ai 2000 (Kioene Padova); Dragan Travica – 3 battute vincenti alle 200 (Kioene Padova); Marco Volpato – 3 punti ai 1500 (Kioene Padova).

Luka Basic (Allianz Milano): “Sarà una partita difficile, perché Padova è un avversario duro che ha dato fastidio a molte big. All’andata abbiamo perso 3-2 e sappiamo che è una squadra ricca di qualità. Veniamo da un viaggio molto lungo, una trasferta pesante dall’Estonia. Il nostro obiettivo è ovviamente fare più punti possibili: scenderemo in campo per vincere, perché proveremo a puntare al quarto posto, ma anche loro hanno bisogno di punti per la corsa ai Play Off. Sarà un po’ strano non avere pubblico: dovremo essere bravi a gestire questa situazione e a proiettare il nostro focus solo sul match”.
Valerio Baldovin (allenatore Kioene Padova): “Siamo reduci da due brutte gare, nelle quali è mancato il giusto approccio mentale da parte nostra. Per questo motivo, ancor prima del lato tecnico, mi aspetto una reazione sotto il profilo del carattere. Affronteremo un avversario di grande valore, che sta dimostrando di essere uno dei protagonisti di questa SuperLega. Sappiamo che sarà una gara difficile, ma d’altronde ora ci attendono partite tutte molto delicate e che saranno fondamentali per raggiungere il nostro obiettivo stagionale”.

Leo Shoes Modena – Vero Volley Monza

PRECEDENTI: 13 (11 successi Modena, 2 successi Monza)
EX: Thomas Beretta a Modena nel 2013-2014; Santiago Orduna a Modena nel 2016-2017; Viktor Yosifov a Modena nel 2011-2012.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Santiago Orduna – 1 partita giocata alle 300 (Vero Volley Monza); Thomas Beretta – 2 battute vincenti alle 100 (Vero Volley Monza); Matthew Anderson – 5 battute vincenti alle 100 (Leo Shoes Modena); Elia Bossi – 7 punti ai 500 e – 1 muro vincente ai 100 (Leo Shoes Modena).
In carriera: Ivan Zaytsev – 10 punti ai 4700 (Leo Shoes Modena); Daniele Mazzone – 13 punti ai 1700 (Leo Shoes Modena); Bartosz Kurek – 2 muri vincenti ai 100 (Vero Volley Monza); Donovan Dzavoronok – 3 punti ai 1300 (Vero Volley Monza); Paul Buchegger – 4 attacchi vincenti ai 1000 (Vero Volley Monza); Denys Viktorovic Kaliberda – 4 punti ai 1200 (Leo Shoes Modena).

Micah Christenson (Leo Shoes Modena): “Come sto vivendo questo momento? È un periodo un po’ strano per tutti, come giocatore di pallavolo è diverso, ci alleniamo a porte chiuse e domenica giocheremo per la prima volta in un PalaPanini completamente vuoto e senza pubblico, fatta eccezione per gli “addetti ai lavori”. Per noi sarà davvero strano e sicuramente brutto in quanto i nostri tifosi sono parte integrante dell’evento e spesso un fattore decisivo nel trascinarci alla vittoria. Io personalmente cerco di essere responsabile e fare la mia parte seguendo tutte le norme igieniche che sono state predisposte per contenere la diffusione del virus. Richiesta da parte degli Stati Uniti per il rientro di noi americani a casa? Ho scoperto stamattina che gira questa notizia, a me non risulta, fino ad ora non ho ricevuto nessuna lettera da parte della nostra Federazione. Non so da chi sia partita questa voce, ma al momento posso confermare che sia una notizia falsa. Noi continuiamo con le nostre attività e i nostri impegni nei confronti di Modena Volley. Monza? Sarà una partita difficile, Monza è molto forte e pericolosa, è una squadra importante con dei giocatori insidiosi, e dovremo essere bravi a sopperire all’assenza dei nostri tifosi”.
Santiago Orduna (Vero Volley Monza): “Finalmente si torna in campo. In queste settimane abbiamo avuto tempo di allenarci, stare concentrati e lavorare sulle cose che dovevamo migliorare. Andiamo a giocare su un campo difficile contro una squadra molto forte ma siamo motivati a cercare risultato e punti per smuovere la classifica e rimanere in zona Play Off. Dobbiamo continuare sul percorso positivo intrapreso queste settimane: se ci riusciamo abbiamo grandi chance di arrivare tra le prime otto. È sempre bello tornare a Modena. Sarà strano vedere il tempio del volley senza pubblico. Speriamo possa essere un vantaggio per noi”.

Gas Sales Piacenza – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora

PRECEDENTI: 1 (1 successo Piacenza)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Gabriele Nelli – 15 punti ai 1000 (Gas Sales Piacenza).
In carriera : Dragan Stankovic – 12 punti ai 2300 (Gas Sales Piacenza); Dick Kooy – 35 punti ai 1100 e – 4 battute vincenti alle 100 (Gas Sales Piacenza).

Igor Yudin (Gas Sales Piacenza): “La prossima partita contro Sora sarà una delle gare più importanti per noi, abbiamo infatti bisogno di punti per giocarci l’opportunità di accedere ai Play Off: per questo motivo cercheremo di fare la nostra gara migliore in casa per ottenere una vittoria da tre punti. Sarà veramente strano giocare senza pubblico, è la prima volta che non avremo i nostri sostenitori che ci supportano sempre ad ogni match. Faremo di tutto per conquistare questa vittoria, non solo per noi ma anche tutti i nostri tifosi”.
Ottavio Conte (terzo allenatore Globo Banca Popolare del Frusinate Sora): “Piacenza si trova, a sorpresa, coinvolta nella lotta per non retrocedere, per questo la gara per loro sarà fondamentale. Di certo noi non ci asterremo dalla lotta, il nostro intento è quello di onorare la competizione fino alla fine, vogliosi di punti tanto quanto il nostro avversario. Giocheremo a viso aperto cercando di ottenere quella vittoria che manca ormai purtroppo, da troppo tempo”.

Il 18 marzo Monza – Civitanova su RAI Sport

La gara tra Vero Volley Monza e Cucine Lube Civitanova, valida per il nono turno di SuperLega Credem Banca, verrà trasmessa in diretta su RAI Sport il 18 marzo 2020, alle ore 20.30.

Eleven Sports
Tutta la SuperLega a soli € 2.99 al mese.
Arriva LiveNow

Le misure straordinarie adottate dal governo per contrastare l’emergenza Corona Virus impongono lo sport a porte chiuse. Non ci sono barriere però per vivere le emozioni del grande volley su Eleven Sports. La piattaforma OTT, di concerto con la Lega Volley, ha lanciato un canale verticale interamente dedicato al volley con una promo ad hoc per venire incontro alle migliaia di tifosi che in queste settimane non potranno accompagnare col proprio tifo la propria squadra del cuore.
Vedere le partite della SuperLega in live streaming su Eleven Sports infatti, per la parte finale della stagione, costerà appena € 2.99 al mese, una promo valida per i mesi di marzo e aprile per vivere a un prezzo speciale le ultime cinque giornate della Regular Season e i Play Off scudetto (escluse le produzioni RAI Sport).
Abbonarsi è semplice e veloce, basta seguire i pochi passi alla pagina www.elevensports.it/acquista.
Per info sul palinsesto e sul calendario della Superlega www.elevensports.it/live e www.legavolley.it
Inoltre, tramite LiveNow, rivoluzionaria piattaforma PPV che offre live eventi sportivi, concerti, conferenze e spettacoli teatrali, sarà possibile acquistare singolarmente le seguenti partite: Gas Sales Piacenza – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, Leo Shoes Modena – Vero Volley Monza, Allianz Milano – Kioene Padova, senza il bisogno di sottoscrivere un abbonamento, a € 2.99 (live-now.com).

Articoli correlati:

  1. SuperLega Credem Banca> I numeri della 2a giornata di andata
  2. SuperLega Credem Banca: I numeri della 8a giornata di ritorno
  3. SuperLega Credem Banca: I numeri della terza giornata di andata
  4. SuperLega Credem Banca: I numeri della quarta giornata di andata
  5. SuperLega Credem Banca: I numeri della 3a giornata di ritorno

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002