A3M> La Roma Volley riparte, battuta Alessano al quinto

Rimette la marcia giusta e torna alla vittoria. La Roma Volley dopo due sconfitte si rimette in carreggiata, battendo l’Aurispa Alessano per 3-2, di rimonta. La squadra di Mauro Budani sotto 2-1 non si è demoralizzata e prima ha pareggiato con un quarto set di sacrificio e concretezza nel finale e poi in maniera intelligente e di esperienza ha conquistato il tie-break al fotofinish per 15-13. Uno degli artefici, oltre a tutta la squadra, è stato Matteo Consalvo che ha realizzato due ace sul set point del quarto set e sul match point del quinto. Roma ha giocato a corrente alternata, male nel primo e nel terzo set, soprattutto in ricezione, cambiopalla e attacco, ma ha reagito e con caparbietà ha cambiato l’inerzia con un gioco efficace al centro, toccando molti palloni a muro, una compattezza di squadra. E pensare che l’approccio è stato positivo, la squadra romana ha giocato con un buon ritmo fino al 18-16 a proprio vantaggio, poi si è spenta la luce, cambiopalla e ricezione non hanno più funzionato, così piano piano Alessano ha recuperato e poi ha infilato un parziale incredibile di 9-3 che ha portato i pugliesi sull’1-0 (25-21). Nel secondo Roma ha cambiato marcia, ha spinto in tutti i fondamentali, Alessano ha subito l’azione giallorossa (17-7). La squadra di Budani ha amministrato e chiuso sul 25-15. Nel terzo dopo un inizio claudicante (2-7) si è proceduto punto su punto, ma proprio nel rush finale a Roma non è riuscita la zampata vincente, ha sbagliato qualcosa di troppo ed è caduta 25-22. Il quarto set è stato la fotocopia del terzo ma a parti invertite, punto su punto, ma questa volta Roma ha trovato la forza nel finale per cambiare rotta e al terzo tentativo, ai vantaggi, ha trovato l’ace vincente (26-24). Nel quinto Roma ha spinto sull’acceleratore, messo sotto pressione i pugliesi e vinto. Il pensiero del coach Budani: “Esser tornati alla vittoria, soprattutto in trasferta dopo molto tempo, ci dà serenità e convinzione. Abbiamo vinto una partita molto difficile contro una squadra ostica e ordinata. Siamo andati in difficoltà perchè ci siamo spazientiti, poi abbiamo ritrovato le giuste misure e rigiocato le seconde palle in maniera corretta. Per delle nostre stupidaggini li abbiamo rimessi in gioco nel quarto e quinto, ma siamo stati bravi a non mollare”. In classifica i giallorossi, che non vincevano da due mesi lontano dalla Capitale, salgono a 30 punti, a tre lunghezze dal terzo posto, occupato da Macerata.

Aurispa Alessano – Roma Volley Club 2-3
(25-21, 15-25, 25-22, 24-26, 13-15)
Aurispa Alessano: Ciardo 2, Dal Bosco Dall’Agnol 18, Catena 12, Boswinkel 19, Lalloni 9, Scardia 7, Russo D. (L), Russo E. 0, Morciano 0. N.E. Aprile, Lisi, Chakravorti. All. Denora.
Roma Volley Club: Sperotto 6, Zappoli Guarienti 16, Borraccino 7, Calarco 23, Rossi 11, Antonucci 16, Stirpe (L), Mandolini 0, Rizzi (L), Loreto 0, Consalvo 2. N.E. De Vito, Zaccari. All. Budani.
ARBITRI: Stancati, Gaetano.

Ufficio Stampa Roma Volley Club

Articoli correlati:

  1. A3M> Roma Volley batte Alessano e mette la quinta
  2. A3M> Roma Volley con Alessano a caccia di punti playoff
  3. A3M> Roma Volley rullo compressore, battuta Ottaviano
  4. A2M> La Roma Volley non morde e Alessano la spunta
  5. A3M> Roma Volley con Alessano dacci dentro

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002