Si sono riunite le Consulte dei Club di Serie A1 e Serie A2 Femminile.

Entro il 3 aprile la decisione sulla prosecuzione o meno dell’attività sportiva

Si sono riunite oggi, sabato 14 marzo, le Consulte delle Società di Serie A1 e Serie A2 Femminile. Dopo un’ampia discussione, i Club hanno convenuto che:

1. I Campionati di Serie A rimangono sospesi fino al 3 aprile, come stabilito dal DPCM del 9 marzo;
2. Per quanto riguarda gli allenamenti, i Club che intendono proseguire si impegnano a rispettare le indicazioni diffuse dalle autorità sanitarie, così come richiesto anche dall’Associazione Procuratori;
3. Entro il 3 aprile la Lega Pallavolo Serie A Femminile confida di avere indicazioni più chiare da parte delle competenti autorità politiche, sanitarie e sportive (CONI, FIPAV, FIVB, CEV), in ordine alla possibilità di riprendere o meno l’attività sportiva;
4. I tesserati, pur nella legittima, autonoma decisione sui propri comportamenti e relative conseguenze, devono restare a disposizione delle Società.

Articoli correlati:

  1. Lega Pallavolo Serie A Femminile: il CdA chiede fine del caos.
  2. Campionati Serie A Femminile: definite le date dei recuperi delle giornate di Serie A1 e Serie A2
  3. Play Off Scudetto: l’Assemblea dei Club di Serie A1 conferma la formula approvata a inizio stagione.
  4. Decisioni Consiglio FIPAV su Serie A Femminile, Fabris: “I Club non sono d’accordo, si cambiano formule vincenti senza ragione”
  5. Campionati Serie A Femminile: Presidenti di A1 esaminano ipotesi di ripresa.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002