Sora, Gino Giannetti: “Il nostro sport era differente”

A seguito di quanto apparso negli ultimi giorni sugli organi di informazione pubblica, il Patron Gino Giannetti intende precisare quanto segue:

“Nell’attesa che il tempo sia galantuomo, ci tengo a chiarire che nel corso dell’ultima Consulta di Lega svolta a inizio settimana, le società favorevoli al fermo definitivo del campionato sono risultate nove sulle tredici totali.

Questa maggioranza, per puro senso di unità, ha deciso di non imporsi, ma quello che ora dispiace è vedere un dirigente competente ed esperto, forse immerso in un universo parallelo, impegnarsi affannosamente in interviste futili e fuori luogo.

Parole che, oltre a non essere veritiere, riescono solamente a danneggiare l’intero movimento italiano nonché il grandissimo club che rappresenta, fallendo invece nell’essere quell’esempio che la Pallavolo da sempre rappresenta.

Inoltre, anticipando quanti imputeranno le mie parole alla classifica, dico solo che spero vivamente che il nostro territorio e l’Italia intera possa essere capace di pensare ancora, nei prossimi mesi, al nostro amato sport”.

Carla De Caris – Responsabile Uff. Stampa Globo Banca Popolare del Frusinate Sora

Articoli correlati:

  1. Superlega> Gino Giannetti: Ecco perchè noi oggi siamo a Sora
  2. A2M> Sora, il dispiacere più grande di Gino Giannetti
  3. Superlega> La soddisafazione del Patron Giannetti per il “Nonno Gino”
  4. Superlega> Sora, Giannetti: Tra le maggiori soddisfazioni c’è il pubblico
  5. Superlega> Sora, Giannetti: Insieme per scrivere nuove pagine

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002