Per l’U.S. Ardens Comiso è già tempo di bilanci.

Con il comunicato stampa del 8 aprile 2020, la Federazione Italiana ha dichiarato conclusi in anticipo e senza assegnazione degli scudetti, delle promozioni e delle retrocessioni tutti i campionati nazionali, regionali e territoriali. Una decisione doverosa e assolutamente condivisibile, vista l’emergenza sanitaria in corso.
In casa Ardens Comiso è quindi già tempo di bilanci: una stagione sportiva esaltante, seppur “incompiuta”, che ha dato grandi soddisfazioni e che ha consentito di costruire delle ottime fondamenta per il futuro. L’Agriacono FreeCom ADSL, brillantemente allenata da Concetta Marchisciana e seguita dal punto di vista atletico dal Prof. Massimo Catalano, ha disputato il campionato di B2 da neopromossa, concludendolo al quarto posto, con dieci partite da giocare e a soli quattro punti dai play-off che avrebbero portato le forti atlete comisane a giocarsi una B1 mai raggiunta a Comiso.
La Fratelli Dipasquale, prima in serie D, aveva ormai preso il largo sulle dirette concorrenti e si avviava ad una certa promozione in serie C. Un gruppo di giovanissime atlete cresciute tantissimo tecnicamente e tatticamente grazie a coach Francesca Giucastro e alla seconda allenatrice Katia Spagna. Le giovani biancorosse hanno raggiunto anche le semifinali di Coppa Sicilia e vivranno la prossima stagione con ancora più voglia di raggiungere una finale che sarebbe stata alla portata.
Una bella stagione anche per le giovanili, Under 18, Under 16 e Under 14 che stavano disputando un campionato brillante con la possibilità di accedere alle finali regionali: potenzialità inespresse e giovanissime biancorosse che si rifaranno la prossima stagione. La Federazione Italiana Pallavolo ha deciso infatti che la prossima stagione le giovani atlete potranno “ripetere” i campionati di quest’anno, dando così la possibilità a chi avrebbe raggiunto i limiti di età di disputare ugualmente il campionato giovanile.
Un’ottima risposta anche dai Centri di Avviamento per lo Sport: seguiti con grande professionalità dalla smart coach Maria Giovanna Pillitteri e da Corrado Maltese, hanno visto un numero di iscrizioni considerevole, sia a Comiso con oltre cento iscrizioni, sia a Chiaramonte con la neonata Volley Chiaramonte Gulfi ASD (società satellite dell’Ardens Comiso), presieduta da Silvana Micieli, che al primo anno, in soli tre mesi di attività, ha registrato oltre venti iscrizioni.
“La conclusione anticipata della stagione ci lascia l’amaro in bocca da un punto di vista sportivo, ma era doverosa ed è assolutamente condivisibile per la sicurezza di tutti e delle nostre atlete in particolare” – commenta il Presidente Giovanni Sudano – “Sarà molto complesso ripartire a settembre, ma stiamo già lavorando per ritornare con più grinta e voglia di prima” – e conclude – “Mi preme ringraziare anche gli sponsor e i nostri partner, tra cui il dott. Gianni Corallo, nutrizionista della nostra squadra e Kheny Ferrera, titolare della palestra Fitness Club di Comiso che ha ospitato le nostre atlete per gli allenamenti di potenziamento. Sono tutti parte della famiglia Ardens, ci sostengono da anni, ci hanno sostenuto questa stagione e sono sicuro che ci saranno anche la prossima stagione”.

U.S. Ardens Comiso A.S.D.

Articoli correlati:

  1. B2F> Arriva un altro rinnovo in casa Ardens Comiso
  2. B2F> Ardens Comiso: l’amichevole di Brucoli contro il Paomar Volley Siracusa.
  3. B2F> Ardens Comiso: il preparatore atletico Massimo Catalano continuerà ad affiancare coach Marchisciana.
  4. B2F> Ardens Comiso: le due amichevoli del fine settimana finiscono entrambe 3-0 per le atlete biancorosse.
  5. CF> In casa Ardens Comiso importanti riconferme e ritorni eccellenti

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002