B1F> Esperia, un gradito ritorno in regia: Lydia Andreani torna a casa

Dopo una stagione fuori città, la palleggiatrice di Castelvetro Piacentino Lydia Andreani torna a far parte dell’organico gialloblù per la stagione 2020-2021.

Classe 1999, 170 centimetri, Lydia si ripresenta al proprio pubblico. “Ho iniziato il mio percorso nelle giovanili Esperia dove ho svolto tutta la gavetta dall’under 13 sino all’under18 e Prima Divisione. Nel 2018/2019 sono stata promossa in prima squadra (B2) dove, grazie alle mie compagne e allo staff, abbiamo ottenuto sudandocela tanto la promozione in B1. L’anno successivo ho affrontato una nuova avventura nel piacentino nel Nure Volley (B2) dove mi sono trovata benissimo sin da subito, mi hanno accolto come in una famiglia e li ringrazio tanto per ciò che mi hanno insegnato. Ora torno a ‘casa’ per affrontare una nuova avventura in B1. Pallavolo a parte, lavoro nell’azienda dei miei genitori a Sesto Cremonese e ho una grande passione nel cucinare le torte”.

Una stagione particolare quella da poco terminata, su cui Lydia si sofferma. “Sicuramente questa interruzione improvvisa è stata come un colpo al cuore, di punto in bianco ci siamo trovate a dover smettere di giocare e di allenarci e tutto lo sforzo fatto fino a quel momento è andato a rotoli. Sono comunque contenta dei risultati ottenuti con la mia squadra anche se sapevo che, andando alla fine del campionato, ci saremmo tolte grandi soddisfazioni anche perché eravamo un bel gruppo, con tanta voglia di fare e di crescere e potevamo fare ancora tanto. Finire così la stagione lascia un po’ l’amaro in bocca”.

Lydia poi racconta come sta vivendo le settimane palla a terra. “Questo periodo di post season forzato è stato un po’ strano, come se il tempo si fosse bloccato. Il lavoro fortunatamente è andato avanti in smart working, riempiendomi le giornate e non annoiandomi mai. Quando non ho lavorato, mi sono dedicata all’esercizio fisico ma soprattutto a infornare e sfornare dolci che è la mia passione più grande dopo la pallavolo ovviamente!”.

Dopo l’esperienza nel piacentino, Lydia è pronta a rivestire la maglia delle tigri gialloblù. “Ritorno in casa Esperia dopo un anno da ‘fuori sede’ e ritrovando le compagne che hanno condiviso con me la promozione in B1. L’obiettivo principale di quest’anno è sicuramente crescere ancora e imparare anche di più. Ho voglia di migliorare e mettermi a confronto con una realtà del tutto nuova e a me sconosciuta. So che ci vorrà tanto impegno e fatica ma sono pronta a tutto questo pur di riuscire a completare il mio obiettivo e poi perché no, un’altra Promozione? Direi che ci sono tutte le circostanze per fare bene e avere tante tante soddisfazioni”.
Nella prossima stagione, Lydia vestirà nuovamente la maglia numero 1.

La foto istituzionale è di Simone Manini; le foto in campo sono di Davide Moroni.

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. B2F> Nure Volley, la giovane Lydia Andreani è la prima new entry.
  2. B1F> La prima new entry in casa Esperia è Chiara Frugoni
  3. B1F> Per la Chromavis Abo un gradito ritorno: Camilla Riccardi
  4. B1F> Esperia: La cabina di regia sarà affidata a Giorgia Arcuri
  5. B1F> Esperia non demerita contro Lecco, ma torna a casa senza punti

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002