Superlega> A Perugia arriva il martello David Sossenheimer

Ventiquattro anni tra dieci giorni nativo di Erlenbach am Main nella Baviera, Sossenheimer va a rinforzare il reparto degli schiacciatori. Tre stagioni al Friedrichshafen con Vital Heynen, lo scorso anno in Polonia nel Bedzin, ora la chance in Italia. “Penso che non ci sia molto da dire sul campionato italiano, è senza dubbio la Lega più forte del mondo in questo momento e sono davvero felice di avere l’opportunità di vivere e giocare in Italia e di poterlo fare in una piazza come Perugia!” -

PERUGIA – La Sir Safety Conad Perugia rinforza il reparto dei schiacciatori con l’acquisto del tedesco David Sossenheimer!
Arriva dall’ MKS Bedzin David, reduce dunque dall’esperienza nella PlusLiga polacca dopo varie stagioni in patria con l’Unterhachting, il Buhl e soprattutto tre campionati dal 2016 al 2019 con il Friedrichshafen allenato proprio da Vital Heynen.
Sossenheimer, classe ’96 per 194 cm nativo di Erlenbach am Main nella Baviera, fa parte anche del giro della nazionale tedesca, è il quinto atleta teutonico, dopo Schwarz, Fromm, Kaliberda e l’altro nuovo acquisto Zimmermann, a diventare un Block Devils e soprattutto è carico ed entusiasta per la sua prima avventura nella Superlega italiana.
“Penso che non ci sia molto da dire sul campionato italiano”, spiega il nuovo acquisto bianconero. “È senza dubbio la Lega più forte del mondo in questo momento e sono davvero felice di avere l’opportunità di vivere e giocare in Italia e di poterlo fare in una piazza come Perugia!”
Al PalaBarton come detto, David ritrova il connazionale Zimmermann e coach Heynen.
“In realtà con Jan abbiamo parlato di Perugia solo dopo il raggiungimento dell’accordo. Gli avevo fatto le congratulazioni dopo che il suo trasferimento era stato reso pubblico, ma solo quando mi sono accordato con la società mi ha contattato ed a quel punto naturalmente abbiamo parlato della nuova esperienza che ci attende. Per quello che riguarda Heynen, sono entusiasta di lavorare di nuovo con lui. Ho seguito ovviamente Perugia l’anno scorso e ho visto che ha impresso il suo marchio sulla squadra. Credo anche che il suo sistema di gioco e di lavoro sia un po’ differente a Perugia rispetto al Friedrichshafen, ma sicuramente il suo stile di pallavolo mi piace molto”.
Idee chiare per Sossenheimer quando il discorso si sposta su Perugia squadra e su quelli che saranno gli obiettivi per la prossima stagione.
“Perugia è un top club, una delle squadre più forti al mondo con tanti grandi giocatori. Non penso si sia molto altro da aggiungere (sorride David, ndr). Per quello che riguarda gli obiettivi, sicuramente come gruppo sono quelli di provare a vincere più titoli possibile. Mentre il mio obiettivo personale è quello di aiutare la squadra nei momenti in cui sarò chiamato in causa e darò il mio massimo per farlo!”.

UFFICIO STAMPA SIR SAFETY CONAD PERUGIA

Articoli correlati:

  1. Superlega> Perugia: arriva Thijs Ter Horst
  2. Superlega> Perugia: in bianconero il tedesco Jan Zimmermann
  3. Superlega> Montagne russe Perugia: con Latina la vittoria arriva al tie break
  4. Superlega> Perugia: dall’Arkas Izmir arriva Robert Taht
  5. Superlega> La Finale scudetto arriva all’Eurosuole Forum: domenica (ore 18) Gara 2 con Perugia

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002