A2M> Lo schiacciatore venuto dall’Est. La Sieco ha scelto Dmytro Shavrak

Anche se nell’ultima stagione ha giocato lontano dall’Italia, il nuovo
acquisto della Sieco Impavida Ortona ha una lunga esperienza nella
nostra Serie A2. E se Matteo Bertoli saluta gli impavidi – a lui il
nostro più grande “in Bocca Al Lupo” e un grazie per l’esperienza
vissuta insieme – alla corte di Coach Nunzio Lanci arriva Dmytro
Shavrak.
Classe 1991, Dmytro -ma potete chiamarlo anche Dmytriy– è
uno schiacciatore ucraino alto 203 centimetri nato a Sumy, nord-est
dell’Ucraina. Proprio a Sumy muove i suoi primi passi nel mondo del
volley prima di trasferirsi nella metropoli di Char’kov dove ha la
possibilità di studiare e dedicarsi attivamente alla pallavolo. Scelta
azzeccatissima, dato che Shavrak, proprio con la Lokomotiv di Char’kov
vincerà un campionato di Superlega (il massimo campionato ucraino) e
una coppa di Lega. Alla fine saranno ben sette gli anni di permanenza
nella Lokomotiv Char’kov dove oltre ai due titoli, Dmytro conquista
anche un terzo posto, sempre nella Superlega.
Il “primo appuntamento” tra Shavrak e il Bel Paese arriva nel 2014,
quando dice «Si» alla Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania. Con i
laziali sfiorerà la Coppa Italia nella stagione 2016/2017, quando
Tuscania dovette arrendersi al forte Siena. Il legame con la
Maury’s durerà fino alla stagione 2017/2018. Nella successiva lo
schiacciatore ucraino vestirà la casacca dell’ambiziosa Olimpia Bergamo.
Ottima anche l’esperienza bergamasca. Con gli orobici Dmytry sfiora ben
due titoli. L’Olimpia arriva in finale di Coppa Italia e in finale
Play-Off Promozione A1. In entrambe le occasioni Bergamo impattò contro
la Gas Sales Piacenza.
Concluso il campionato con Bergamo, Shavrak di vacanze non ne vuol
neanche sentire e vola verso Dubai dove giocherà per tre mesi con la Al
Shabab che terminerà la stagione al secondo posto.
Dopo Dubai, per Dmytro è la volta dell’Hypo Tirol AlpenVolleys Haching
di Innsbruck nella massima serie del campionato austriaco.
Dura quindi solo una stagione la lontananza dell’opposto Shavrak
dall’Italia ma questa volta torna per giocare con la Sieco Service
Impavida Ortona.
In Italia, Shavrak ha messo a segno, tra campionato e coppa Italia,
un totale di 2157 punti, 280, nell’ultima stagione a Bergamo.
«Sono contento di giocare ad Ortona». Queste sono le prime parole in
bianco/azzurro di Dmytro Shavrak. «Ricordo una bella tifoseria ed una
bella cittadina. Quando il mio procuratore mi ha proposto l’Impavida non
ho avuto esitazioni. Nei cinque anni in Italia ho sempre giocato contro
la Sieco e quindi un po’ già sento di conoscerla. In questo anno
trascorso fuori ammetto che l’Italia mi è mancata ma finalmente sono di
ritorno. Ci vediamo presto»
Carriera
2020/2021 Sieco Service Impavida Ortona (Serie A2) 2019/2020 Hypo Tirol
AlpenVolleys Haching (Bundesliga 1 Austria) 2018/2019 Al Shabab
Dubai 2018/2019 Olimpia Bergamo (Serie A2) 2017/2018 Maury’s Italiana
Assicurazioni Tuscania (Serie A2) 2016/2017 Maury’s Italiana
Assicurazioni Tuscania (Serie A2) 2015/2016 Maury’s Italiana
Assicurazioni Tuscania (Serie A2) 2014/2015 Maury’s Italiana
Assicurazioni Tuscania (Serie A2)

Ufficio Stampa Sieco Service Impavida Ortona

Articoli correlati:

  1. A2M> E’ ancora Shavrak uno dei punti di forza della Maury’s Italiana Assicurazioni.
  2. A2M> La SIECO sfida il Piacenza di Alessandro Fei
  3. A2M> Tuscania: Shavrak c’è!
  4. A2M> Sieco a Cuneo in cerca di riscatto
  5. A2M> Ultima di Andata: La SIECO sfida il Club Italia

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002