BM> BCC Colli Albani Volley School Genzano: arrivano anche le conferme, blindato Fabio Losco

Oltre agli arrivi del centrale Matteo Guidi e del palleggiatore Simone Cicchinelli, la BCC Colli Albani Volley School Genzano di Roma è a lavoro anche per consolidare l’ossatura della rosa che affronterà il prossimo campionato di Serie B Maschile. In quest’ottica è giunta la conferma del forte opposto Fabio Losco. Il ventiquattrenne ha ben impressionato già nel corso della passata stagione di Serie B.
“Genzano ormai è casa, mi trovo benissimo in questo gruppo – commenta Fabio Losco – Il progetto ambizioso certamente aiuta nelle valutazioni. La società non si è nascosta, l’obiettivo è portare questa città in Serie A scalando i vertici della pallavolo. I mezzi per farlo ci sono tutti – sottolinea il giocatore della BCC Colli Albani Volley School – si è creato un bel roster guidato da un grande tecnico come Alberto Gatto, fra i top della categoria”.
L’opposto genzanese si è poi soffermato anche sul mondo del volley post emergenza Covid-19: “Le incognite sono tante. Viviamo alla giornata, in quanto al momento sembra stia andando tutto per il verso giusto ma non possiamo fare grosse proiezioni. Le società sono chiamate ad un super lavoro attraverso la predisposizione di tutti i mezzi per garantire ambienti sempre sanificati, al fine di contrastare il contagio. La nostra società da questo punto di vista è impeccabile e sta facendo il suo dovere alla grandissima”.

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. BM> BCC Colli Albani Volley School Genzano: coach Alberto Gatto rinnova
  2. BM> BCC Colli Albani Volley School Genzano di Roma: preso il centrale Matteo Guidi
  3. BM> BCC Colli Albani Volley School Genzano di Roma: per l’assalto alla Serie A arriva anche il palleggiatore Simone Cicchinelli
  4. BM> Genzano: BCC Colli Albani Volley School torna alla vittoria
  5. BCC Colli Albani Volley School Genzano: voglia di ripartire, testa alla stagione 2020/2021

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002