Nasce “Volleyrò Academy”: la Revolution Volley ne farà parte

L’ambizioso progetto riguarderà la fascia Under 13 femminile

Giugno si chiude con una notizia che ha una grande portata nel mondo della pallavolo giovanile: Volleyrò, società di riferimento a livello nazionale e capace di vincere 12 scudetti nell’ultimo lustro, ha deciso di creare la Volleyrò Academy. Un percorso condiviso con quattro società della Capitale tra cui la giovane Revolution Volley, fondata nel 2015 ma già in grado di attirare attenzioni positive da un club di questo cabotaggio. Grazie alla presenza di Stefano De Sisto (il tecnico capace di vincere il primo tricolore nella storia del Volleyrò), arrivato in rossonero nel novembre 2018, la società del Presidente Sergio Gaviglia e del Vice Presidente Marcello Romagnoli sta proseguendo un percorso di crescita che porterà alla terza partecipazione consecutiva al campionato di Serie C, alla partecipazione ai campionati giovanili Under 19 e Under 17 e infine allo sviluppo di questo percorso qualitativo per la fascia Under 13 (2008-2009). Oltre al reclutamento svolto sul territorio dalla Revolution Volley, che proseguirà nelle prossime settimane, nelle giornate del 6 e del 13 settembre si svolgeranno allenamenti presso il PalaVolleyrò di via Rossellini, 19. La società ha già presentato il progetto sui suoi canali ufficiali, affidando il lancio dell’Academy a Luca Cristofani e Laura Bruschini, con Adriano Di Peco che sarà il raccordo tra Volleyrò e le società dell’Academy.
«Essere stati scelti da Volleyrò rappresenta un motivo di orgoglio – dice Gaviglia – soprattutto se si pensa che la Volleyrò Academy conta solo altri tre club oltre il nostro. Questo ci rende particolarmente contenti, perché è un riconoscimento chiaro della serietà con cui stiamo portando avanti il nostro progetto. La sfida del giovanile è affascinante e poterla affidare alle mani di Stefano De Sisto è quanto di meglio si possa fare per le giovani atlete. Ci dicono spesso che siamo diversi, che rappresentiamo un modo non convenzionale di fare pallavolo. Vedendo quello che ci accade intorno, posso dire che è il miglior complimento possibile. Siamo riusciti a creare un contesto sereno, familiare ma altamente competitivo: il gradimento di ragazze e genitori lo descrive meglio di quanto potei fare io. Con questo progetto rivolto alle più piccole, sono certo che dimostreremo ulteriormente questa nostra caratteristica e, grazie a De Sisto, daremo la possibilità a diverse giovani atlete di entrare nel mondo Volleyrò».

L’obiettivo della Volleyrò Academy è proprio questo: creare una rete di società capaci di lavorare secondo alti standard qualitativi sulla crescita delle ragazze Under 13 e di preparale a entrare nei gruppi ufficiali Volleyrò. Dal canto suo, la Revolution Volley ha ripreso ad allenarsi già dal 25 maggio, tra le prime ad aver assolto tutti gli obblighi per consentire lo svolgimento in piena sicurezza delle attività presso il “PalaRevolution”, struttura situata in via delle Capannelle, 217. Gli allenamenti finalizzati al completamento delle diverse categorie sono attualmente in svolgimento.

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. Giovanile> Arriva il fine settimana perfetto in casa Volley Academy
  2. Giovanile> Volley Academy Pomezia in campo con le donne
  3. Volley Team Monterotondo e Revivre Milano insieme per la crescita dei giovani: nasce la Powervolley School
  4. Giovanile> La ASD Volley Academy Civitavecchia ottiene l’ennesimo risultato straordinario
  5. La Beach Volley Academy a scuola di primo soccorso

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002