B1F> Per Elisa Rossi un altro anno di crescita alla Chromavis Abo

Nuova esperienza in prima squadra per la schiacciatrice cremasca classe 2004, che rappresenta l’undicesima giocatrice della rosa neroverde

OFFANENGO (CREMONA), 16 LUGLIO 2020 – Si avvia al rush finale la costruzione della nuova Chromavis Abo, formazione cremasca che per il quarto anno sarà ai nastri di partenza del campionato di B1 femminile. La società di Offanengo presieduta da Pasquale Zaniboni annuncia la conferma di un giovanissimo talento del territorio: la schiacciatrice Elisa Rossi, classe 2004 e cremasca di Scannabue. Aggregata due stagioni fa alla prima squadra nella parte finale del campionato, nella scorsa annata pallavolistica ha fatto parte in pianta stabile della rosa della Chromavis Abo e ora da sedicenne continuerà la sua crescita nella prima squadra neroverde.

“Sono molto felice per la conferma – confessa Elisa Rossi – e di poter crescere ancora a Offanengo, una società seria dove mi trovo bene anche a livello ambientale e mi sento a casa. Inoltre, potrò continuare a lavorare con due allenatori (Dino Guadalupi e il vice Guido Marangi, ndc) con cui mi sono trovata bene e che mi hanno fatto crescere e mi faranno migliorare ancora. Questo anche perché devo assimilare completamente il mio cambio di ruolo da centrale a schiacciatrice: da parte mia serviranno ancora più impegno e sforzo. L’esperienza dell’anno scorso mi è servita sicuramente molto e mi ha aiutato soprattutto a livello mentale, un aspetto fondamentale per un’atleta. In questo è molto prezioso condividere la quotidianità con ragazze più grandi che vivono lo sport e la pallavolo in modo diverso rispetto a come può vederla una ragazza giovane”.

“Elisa – afferma il direttore sportivo della Chromavis Abo, Stefano Condina – è un’altra conferma del nostro settore giovanile già aggregata alla prima squadra nella scorsa stagione. Ha cambiato ruolo e come schiacciatrice vuole impegnarsi e crescere avendo poi anche la possibilità di poter giocare se serve in under 17 e under 19 vista la giovane età. Continuiamo la scelta – condivisa con il presidente Pasquale Zaniboni e con coach Dino Guadalupi – di puntare su atlete giovani per un progetto a lungo respiro”.

IL PUNTO SULLA NUOVA CHROMAVIS ABO – La conferma di Elisa Rossi rappresenta l’undicesimo tassello del mosaico di Offanengo, andando a occupare la terza casella in posto quattro a fianco del nuovo acquisto Camilla Cornelli e della conferma del capitano Noemi Porzio. La nuova Chromavis Abo ha già completato i reparti di palleggiatrici (Sonia Galazzo ed Elena Maria Cicoria), opposte (Giulia Visintini e Virginia Marchesi) e liberi (Angelica Colombetti e Camilla Riccardi). Al centro figurano invece Monica Rettani e Livia Tresoldi.

Nella foto di Alessandro Soragna, Elisa Rossi (Chromavis Abo)

Ufficio stampa Volley Offanengo 2011

Luca Ziliani

Articoli correlati:

  1. B1F> La giovanissima Elisa Rossi (Chromavis Abo) e la piacevole scoperta della pallavolo di alto livello
  2. B1F> Elisa Rossi promossa in prima squadra nella Chromavis Abo
  3. B1F> Guido Marangi confermato come vice di Dino Guadalupi alla Chromavis Abo
  4. B1F> Ottimo test per la Chromavis Abo: 4-0 alla Conad Alsenese
  5. B1F> La Chromavis Abo ha ancora il suo capitano: confermata Noemi Porzio

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002