B1F> L’Egea PVT Modica dà ufficialmente il benvenuto alle sue atlete

Un meeting di benvenuto per l’ Egea PVT Modica si è tenuto stamattina presso la struttura ricettiva Borgo Don Chisciotte di Modica, alla presenza di tutti gli addetti ai lavori.
Non una presentazione ufficiale (che sarà annunciata nei prossimi giorni), dunque, ma un incontro preliminare di presentazione reciproca tra le atlete, lo staff tecnico e i dirigenti.
Ad aprire le danze è stato il nuovo responsabile marketing Giorgio Scavino, che dopo un’essenziale introduzione, ha elencato uno ad uno i membri dello staff tecnico, della dirigenza e dell’entourage della PVT Modica, che vanta una cerchia di collaboratori di prestigio per la loro competenza, sia nel mondo sportivo che professionale.
A questo punto a prendere la parola, in un’atmosfera rilassata e sorridente, è Bartolo Ferro che si palesa visibilmente emozionato, nonostante non sia la sua prima volta davanti ad una nuova rosa di atlete; ma il cuore e la passione che i dirigenti modicani da anni investono a favore di una visione comune, quale è il progetto PVT, non si possono che esprimere attraverso parole gioiose e sorrisi sinceri.
“Vincere” è la parola d’ordine scandita in più occasioni e collegata non al mero significato della vittoria in campo, alla quale ovviamente si auspica con forza, ma al più esteso contenuto di “conquista”. Conquista dei risultati, dell’armonia, dell’obiettivo comune. Conquista del prestigio e del plauso dei supporter modicani, ma non solo.
Subito dopo la parola passa al “preistorico” Enzo Garofalo, come scherzosamente viene apostrofato da Giorgio Scavino per la sua longeva attività come dirigente della PVT Modica, al quale nonostante l’ilarità del momento tocca l’incombenza di ricordare allo staff tecnico e alle atlete che quest’anno sarà di primaria importanza rispettare i protocolli di ripresa degli allenamenti in base al DPCM del 7 settembre, rinnovati e ufficializzati dalla FIPAV il 09 settembre scorso.
Enzo Garofalo, confidando nel senso di responsabilità degli addetti ai lavori, tiene a ribadire la necessità di adottare comportamenti di buon senso per la tutela della salute delle atlete, dei dirigenti e dell’intero staff. Chiude l’intervento ufficializzando l’ingresso in società di un’ex atleta, che ha fatto per lungo tempo parte della storia della PVT e che quest’anno sarà il punto di riferimento delle giocatrici all’interno della società, ricoprendo il delicato ruolo di responsabile delle risorse umane: Maria Pia Fragapane.
Applausi e sorrisi. E rose donate dai dirigenti alle ragazze della PVT, come simbolo concreto della cura e del valore che ha ogni atleta all’interno della società. E non a caso, ad accompagnare il fiore, un biglietto riportante il nome di ogni giocatrice insieme ad una delle frasi del campione Ivan Zaytsev, che più rappresenta il senso profondo di uno sport meraviglioso come la pallavolo:
“La pallavolo è unica perché non c’è distanza fra testa e gambe, né fra cuore e anima. La pallavolo è unica perché non c’è distanza neppure fra i sei giocatori in campo e i sei in panchina.”
Foto di rito e un rinfresco offerto dal Borgo Don Chisciotte che ha ospitato la società e al quale va un sentito ringraziamento per l’accoglienza, hanno concluso l’incontro.
È quindi tempo di briefing tra staff tecnico e giocatrici, che oggi stesso hanno iniziato il primo blocco di allenamenti.

Alice Garofalo – Ufficio stampa e comunicazione Egea PVT Modica

Articoli correlati:

  1. B1F> Egea PVT Modica: sarà Fulvia Gridelli la nuova centrale biancorossa
  2. B1F> Egea PVT Modica, ecco il nome per il Campionato 2019/2020
  3. B1F> Egea PVT Modica penalizzata dall’arbitraggio si arrende in quattro set
  4. B1F> L’Egea PVT Modica inizia la nuova stagione
  5. B1F> PVT Modica: prima riunione dello staff tecnico

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002