A1F> Domenica la Valsabbina debutta a Trento

Debutto in trasferta per le Leonesse della Banca Valsabbina Brescia. La formazione di coach Enrico Mazzola, domenica 20 ore 18, affronterà la Sanbàpolis di Trento la Delta Despar, team al primo campionato nella massima serie.

L’incontro sarà diretto da Davide Prati e Maurina Sessolo, Simone Miggiano sarà al video check e Marco Crivellaro al referto segnapunti elettronico. Fischio di inizio alle ore 18. La gara sarà a porte semi-chiuse: l’accesso agli spalti del PalaSanbàpolis sarà consentito a sole per 154 persone, nel rispetto dei protocolli sanitari, esclusivamente per i residenti in Provincia di Trento.

A pochi giorni dal fischio d’inizio della stagione coach Enrico Mazzola analizza la preseason iniziata lo scorso 13 luglio. “Il nostro precampionato non è stato più o meno lungo rispetto al passato – spiega – è cambiato il come. Infatti per parecchio tempo non c’è stata data la possibilità di disputare allenamenti congiunti, ne abbiamo giocati almeno quattro di meno, inoltre a luglio è parecchio caldo ed abbiamo dovuto riformulare gli allenamenti. Rispetto al passato questo precampionato è stato più complicato”. Vari allenamenti congiunti e la gara di Supercoppa a Scandicci sono stati il cammino della Valsabbina Millenium verso l’esordio di Trento. “La squadra mi ha dato, di partita in partita, indicazioni diverse, a volte positive a volte negative, e da queste abbiamo abbiamo trovate indicazioni su dove migliorare”. “Avrei preferito affrontare un’altra squadra, magari di alta classifica – spiega riguardo l’esordio – perché ci avrebbe dato la possibilità di allungare il rodaggio con meno da perdere in termini di classifica. Trento sarà un’avversaria determinata in quanto al debutto in A1, giocherà con entusiasmo. Comunque noi siamo preparati e la squadra darà il massimo”. Ma c’è un tabù Trento per Brescia: “La carica agonistica ci sarà a prescindere dai tabù o dai precedenti, non dobbiamo farci influenzare da queste cose. Ogni anno la squadra cambia mentre non cambia l’atteggiamento che voglio infondere io come coach alle atlete, dobbiamo fare punti e sarà determinante l’approccio alla gara”, conclude.

Le avversarie
Nata nel 2008 il Trentino Rosa ha raggiunto la serie A2 per la prima volta nel 2011, rinunciandovi a partecipare. Ripartita nel 2012 dalla B1, la formazione gialloblù è stata promossa in A2 nel 2014 (vincendo la Coppa Italia di B1) e da allora ha sempre partecipato al secondo torneo nazionale, sfiorando la promozione in A1 nel 2016. La scorsa stagione, sotto la guida di coach Matteo Bertini, ha conquistato la Coppa Italia di A2 e prima della sospensione dei campionati era in vetta alla Poule Promozione, in rampa di lancio verso l’A1. In estate Trentino Rosa è stata ripescata nella massima serie. Rispetto al 2019/2020 il roster ha subito poche modifiche, comprendendo solo atlete italiane. In regia è arrivata Maria Luisa Cumino da Busto Arsizio e Maria Irene Ricci, classe 1999, che sarà la ‘vice’. La diagonale è completata da Vittoria Piani ed Elena Bisio mentre le schiacciatrici saranno Sofia D’Odorico, Giulia Melli e le new entry Francesca Trevisan e Benedetta Marcone. Il reparto dei posti 3 è formato dallo storico capitano Silvia Fondriest, Eleonora Furlan e Valeria Pizzolato, proveniente da Roma. Il libero è ancora Ilenia Moro.

Ex e precedenti
I precedenti tra Millenium e Trentino Rosa sono sei, giocati tra B1 e A2 dal 2013 al 2018, e sono stati tutti favorevoli alle gialloblù trentine. Non ci sono ex di turno per quanto riguarda l’indoor, per il sand volley 4×4 hanno vestito la maglia Millenium Sofia D’Odorico e Silvia Fondriest. Il capitano gialloblù ha vinto lo Scudetto del 2019.

Le formazioni
Banca Valsabbina Brescia: 2 Chiara Sala (L), 3 Marta Bechis, 5 Giulia Angelina, 6 Marrit Jasper, 7 Ylenia Pericati (L), 9 Lea Cvetnić, 10 Francesca Parlangeli (L), 11 Ulrike Bridi, 12 Federica Biganzoli, 14 Alexandra Botezat, 15 Beatrice Berti, 16 Tiziana Veglia, 17 Clara Decortes, 18 Anna Nicoletti. Allenatore: Enrico Mazzola.

Delta Despar Trentino: 1 Vittoria Piani, 2 Benedetta Marcone, 4 Francesca Trevisan, 5 Ilenia Moro (L), 6 Silvia Fondriest, 7 Maria Luisa Cumino, 8 Irene Maria Ricci, 9 Sofia D’Odorico, 10 Valeria Pizzolato, 12 Eleonora Furlan, 13 Giulia Melli, 17 Elena Bisio. Allenatore: Matteo Bertini.

Come seguire la gara
Sarà possibile seguire l’incontro in diretta streaming sul LVF TV alle ore 18.00 integralmente in diretta e in alta definizione. Sarà sufficiente registrarsi su LVF TV per godersi gratuitamente tutte le gare del primo weekend. Successivamente la piattaforma sarà a pagamento.

Programma, 1^ giornata, 20 settembre 2020, ore 17.00
Imoco Volley Conegliano – E’Più Casalmaggiore; Saugella Monza – Unet E-work Busto Arsizio (anticipo Rai +HD, 19 settembre, ore 20.30) ; Zanetti Bergamo – Savino del Bene Scandicci; Il Bisonte Firenze – Bosca San Bernardo Cuneo (ore 16.00); Bartoccini Fortinfissi Perugia – Reale Mutua Fenera Chieri (19 settembre, ore 20.00); Delta Despar Trentino – Banca Valsabbina Brescia (ore 18.00). Riposa: Igor Novara

Ufficio Stampa
Francesca Parlangeli (foto © Muliere x Rm Sport)

Articoli correlati:

  1. A1F> L’esordio in campionato della Valsabbina sarà a Trento, si chiude a Monza
  2. A2F> L’Omia Volley domenica a Trento.
  3. A1F> Domenica al PalaGeorge la Valsabbina riparte con l’èPiù Pomì Casalmaggiore
  4. SuperLega> La capolista Cucine Lube domenica chiude il girone di andata nel big match a Trento
  5. Sabato e domenica la Valsabbina sarà impegnata al Torneo Internazionale di Mantova

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002