A1F> Loda: “Vogliamo portare in campo la forza di Bergamo”

La stagione è partita. E la Zanetti ha subito iniziato a premere sull’acceleratore. Nella giornata in cui il risultato parla di sconfitta al tie break contro l’ambiziosa Scandicci, le rossoblù hanno però dato un segnale forte: “Vogliamo fare vedere quello che stiamo facendo in palestra durante la settimana e quanto stiamo lavorando” ha spiegato capitan Loda al termine della gara.

“Penso che ci sia stato un bell’approccio alla partita – continua la schiacciatrice bergamasca – ma siamo calate un po’ alla fine, un peccato. Comunque se devo tirare le somme, penso che questo sia stato un buon inizio.
Ora dobbiamo sicuramente riprendere il ritmo partita e anche il ritmo mentale, perché per riuscire a rimanere concentrate per cinque set e tenere un alto livello per cinque set bisogna lavorare molto. Ma la partenza è stata buona e non possiamo che aggiungere miglioramenti a quello che abbiamo fatto oggi. Chiaramente volevo vincere, ma sono comunque soddisfatta”.

Da capitano, Sara sottolinea anche l’atteggiamento e la carica agonistica messe in campo: “Tutte le mie compagne stanno iniziando veramente a capire che cosa significhi essere Bergamo. Il nostro obiettivo è quello di portare in campo quello che Bergamo è e la forza che Bergamo ha. Speriamo di riuscirci, sarà il campo a dare le risposte”.

Prossimo appuntamento a Novara, domenica alle 18 in diretta streaming su lvftv.com. A Bergamo si tornerà domenica 4 ottobre alle 17 per il match con Casalmaggiore.

IN TV. Si anticipa per esigenze televisive la quinta giornata di Campionato: il turno infrasettimanale di mercoledì 14 ottobre è anticipato per la Zanetti a martedì 13, sempre alle 20.30, quando al Pala Agnelli arriverà Il Bisonte Firenze.

LA PRIMA DI CAMPIONATO. E’ ufficialmente ricominciato il campionato di pallavolo femminile più bello del mondo, la Serie A1 femminile, e l’attesa lontano dal taraflex rosa non ha deluso le aspettative, con due bellissime sfide il sabato sera ad aprire le danze.

All’ Arena di Monza, le padroni di casa della Saugella Monza si prendono il primo derby della stagione, superando per 3-1 le farfalle della Unet e-Work Busto Arsizio. Dopo i primi due parziali vinti agevolmente dalle padrone di casa, le bustocche riaprono la contesa nella terza frazione, riuscendo a combattere punto su punto e poi allungando nell’ultima parte del parziale, nonostante l’assenza di Poulter e gli acciacchi in corso della partita di Gennari e Bonelli.
La quarta frazione regala una sfida bellissima giocata a viso aperto da entrambe le parti, ma sono questa volta le ragazze di Gaspari a trovare il break decisivo ed a stoppare sul nascere la rimonta biancorossa, portandosi a casa l’intera posta ed iniziando nel migliore dei modi la nuova stagione.
MVP dell’incontro Lise Van Hecke con 20 punti, ben supportata dalle ex della sfida, Alessia Orro in cabina di regia e Floortje Meijners in posto quattro. Tra le fila delle ragazze di Fenoglio non bastano i 23 punti di Mingardi.

Al PalaBarton di Perugia invece, prova di forza della Reale Mutua Fenera Chieri, che con temperamento e compattezza piega in tre set una Bartoccini Fortinfissi Perugia che non riesce quasi mai a combattere punto su punto contro le ragazze di Bregoli. Le ospiti si dimostrano squadra ben oliata grazie ai pochi ma buoni nuovi innesti di stagione, e possono mettere subito fieno in cascina con una vittoria esterna importantissima per guardare in alto e dare continuità alle prestazioni già viste due settimane fa in Supercoppa. Per Angeloni e compagne ci sarà tempo per trovare ancora l’amalgama giusta e la correlazione muro-difesa, che in lunghi tratti della partita è venuta a mancare. Francesca Villani battezza l’esordio in campionato con la maglia chierese al meglio – 16 palloni messi a terra – , mentre per le ragazze di Bovari non sono sufficienti i 9 punti di Angeloni e Mlinar.
Due vittorie interne e due esterne completano il quadro della prima giornata di Campionato. Parte con il piede giusto l’Imoco Volley Conegliano, che al PalaVerde si fa sorprendere dall’inizio spavaldo della VBC èpiù Casalmaggiore e poi alza i ritmi imponendosi per 3-1 con 25 punti di Egonu e un fantastico 87% offensivo di Fahr, in sestetto in luogo di Folie, che ha effettuato un intervento programmato al ginocchio destro e rientrerà ad ottobre dopo il periodo di rieducazione. Tra le rosa, ottimo esordio della brasiliana Montibeller, autrice di 20 punti.

L’altro successo casalingo porta la firma della Delta Despar Trentino, che al debutto assoluto in Serie A1 si regala una serata da ricordare: 3-0 alla Banca Valsabbina Millenium Brescia davanti ai 154 spettatori del Sanbàpolis. Piani, D’Odorico e Melli, il trio di palla alta che già l’anno scorso aveva fatto faville, mettono insieme 40 punti in tre set e piegano le lombarde, prive dell’infortunata Nicoletti e con una buona Angelina, ultima ad arrendersi con 16 punti.

Le due affermazioni esterne portano la firma di Bosca S.Bernardo Cuneo e Savino Del Bene Scandicci. Le gatte di Andrea Pistola hanno la meglio al Nelson Mandela Forum contro Il Bisonte Firenze al termine di una sfida combattuta, in cui sono brave a mantenere sempre la testa sul match, recuperando da 14-17 nel terzo e addirittura 11-17 nel quarto. Trascinatrice l’ex Degradi, autrice di 20 punti, mentre top scorer è l’opposta di casa Enweonwu (26).

Le toscane di Massimo Barbolini, infine, superano la Zanetti Bergamo dopo essere state in svantaggio per 2-1. Contro le coriacee rossoblù, che presentano nello starting six le due portoricane Valentin ed Enright e a partita in corso la statunitense Lanier, oppongono una incontenibile Stysiak (33 punti con il 51% in attacco) e la profondità di un roster di qualità, con Carocci e Markovic dall’inizio per Merlo e Pietrini e Lucia Bosetti a dare equilibrio alla seconda linea.

SERIE A1 FEMMINILE
I RISULTATI DELLA 1^ GIORNATA
Sabato 19 settembre, ore 20.00 (diretta LVF TV)
Bartoccini Fortinfissi Perugia – Reale Mutua Fenera Chieri 0-3 (22-25, 18-25, 20-25)
Sabato 19 settembre, ore 20.30 (diretta Rai Sport HD)
Saugella Monza – Unet E-Work Busto Arsizio 3-1 (25-13, 25-22, 21-25, 25-22)
Domenica 20 settembre, ore 16.00 (diretta LVF TV)
Il Bisonte Firenze – Bosca S. Bernardo Cuneo 1-3 (23-25, 25-23, 21-25, 21-25)
Domenica 20 settembre, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Imoco Volley Conegliano – VBC èpiù Casalmaggiore 3-1 (23-25, 25-12, 25-15, 25-19)
Zanetti Bergamo – Savino Del Bene Scandicci 2-3 (23-25, 25-22, 25-19, 21-25, 6-15)
Domenica 20 settembre, ore 18.00 (diretta LVF TV)
Delta Despar Trentino – Banca Valsabbina Millenium Brescia 3-0 (25-18, 26-24, 25-19)
Riposa: Igor Gorgonzola Novara

LA CLASSIFICA
Reale Mutua Fenera Chieri 3; Delta Despar Trentino 3; Imoco Volley Conegliano 3; Saugella Monza 3; Bosca S.Bernardo Cuneo 3; Savino Del Bene Scandicci 2; Zanetti Bergamo 1; Igor Gorgonzola Novara* 0; Il Bisonte Firenze 0; Unet E-Work Busto Arsizio 0; Vbc èpiù Casalmaggiore 0; Banca Valsabbina Millenium Brescia 0; Bartoccini Fortinfissi Perugia 0.
* una partita in meno

IL PROSSIMO TURNO
Sabato 26 settembre, ore 20.30 (diretta Rai Sport HD)
VBC èpiù Casalmaggiore – Delta Despar Trentino
Domenica 27 settembre, ore 16.00 (diretta LVF TV)
Unet E-Work Busto Arsizio – Imoco Volley Conegliano
Domenica 27 settembre, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Savino Del Bene Scandicci – Bartoccini Fortinfissi Perugia
Bosca S.Bernardo Cuneo – Saugella Monza
Banca Valsabbina Millenium Brescia – Il Bisonte Firenze
Domenica 27 settembre, ore 18.00 (diretta LVF TV)
Igor Gorgonzola Novara – Zanetti Bergamo
Riposa: Reale Mutua Fenera Chieri

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. A1F> Bergamo, Loda: “A Firenze per dimostrare come siamo cresciute”
  2. A1F> Sara Loda è il Capitano della Zanetti Bergamo
  3. A1F> Zanetti Bergamo: Capitan Loda suona la carica
  4. A1F> Bergamo, Mingardi: “Non vogliamo mollare”.
  5. A1F> Bergamo, Sara Loda: “Non abbiamo paura”

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002