A2M> Brescia: Dal ritiro di Rimini la prima vittoria per i Tucani

L’allenamento congiunto tra la Gruppo Consoli Centrale McDonald’s e la Vigilar Fano di A3 mette pepe al ritiro romagnolo dei Tucani, ospiti giovedì sera al Palas Allende nel comune marchigiano. Tiberti: “E’ arrivata la prima vittoria, che non fa mai male, contro una squadra grintosa e ben organizzata”

Fano (PU) – Due ore intense di gioco permettono ai Tucani di avere la meglio sulla formazione marchigiana della Vigilar Fano, al suo secondo anno in A3, che ha già al suo attivo due allenamenti congiunti contro Grottazzolina e Ortona.
La Consoli Centrale McDonald’s gioca senza Cisolla, rimasto a Brescia, e parte con un agguerrito Bergoli in diagonale con Galliani, Tiberti incrociato a Bisi, Esposito e Candeli al centro con Franzoni libero. Chiude il match 3-1 contro la squadra di casa schierata con il palleggiatore Cecato opposto a Lucconi, Bartolucci e Ferraro al centro, Tallone e lo spagnolo Ruiz – all’esordio – attaccanti di banda, con Cesarini libero.

Testa a testa in avvio, con Esposito padrone della difesa a rete che stacca 10-14; Brescia è più sciolta e chiude 19-25. Fano macina convinzione e recupera da 9-14 fino al pareggio a 18 raggiunto con l’ace di Tallone. I fanesi assestano il sorpasso 22-21 prendendo le misure a muro; finale combattuto, con Lucconi sugli scudi:, ma chiude Bergoli in diagonale 25-27.
Terzo set con Mazzanti che subentra a Bartolucci nella metà campo di casa e con Orlando Boscardini per Esposito nella prima linea bresciana. Lucconi strappa dopo l’ace di Cecato (4-1) e Bisi ricuce, sia in attacco, sia a muro in coppia con Candeli . Ruiz si fa vedere e la Vigilar si prende un primo break (13-16); Bergoli trova la traiettoria buona del lungolinea, ma è di muovo un indomito Lucconi a scavare il solco e approfittare del calo di tensione dei Tucani per il 25-17.
Nel quarto parziale restano in campo Esposito e Orlando al centro, con Tasholli che dà il cambio a Bisi: la ricezione bianco blu non è perfetta e Fano ne approfitta per piazzarsi bene a muro e ricostruire (11-10); il cambio di fronte arriva prima col muro di Gallo su Ruiz e di nuovo con la botta di Orlando e col block di Tasholli (18-20). Tre muri consecutivi nell’ultima azione – il terzo di capitan Tiberti – chiudono il match in favore dei Tucani (22-25).
Quinto set aggiuntivo con Cogliati in regia e Tonoli in banda al posto di Galliani, mentre la Vigilar dà spazio a Silvestrelli, Cozzolino, Mazzanti, Gori e Roberti. Buona l’intesa tra Cogliati e Orlando in attacco e pure tra il centralone e Tonoli a muro. Il doppio ace di Bergoli vale il 17-20 e la banda si porta a casa anche il parziale aggiuntivo con la botta finale del 22-25.

Capitan Tiberti: “Squadra grintosa e organizzata, per noi è stato un bel test: senza Cisolla abbiamo provato alcune combinazioni inedite e ci sono riuscite E poi abbiamo vinto per la prima volta in amichevole e abbiamo rotto il ghiaccio”.
Andrea Galliani: “Stiamo lavorando molto fisicamente e la nostra resa non è ancora ottimale, ma stasera la ricezione è andata meglio”.

VIGILAR FANO – GRUPPO CONSOLI CENTRALE McDONALD’S 1-3 (1-4)
19-25; 25-27; 25-17; 22-25 (22-25)

Calendario amichevoli
03/10 Brescia – Reggio Emilia (trofeo Sferc a Lumezzane) ore 17
07/10 Bergamo – Brescia
09/10 Reggio Emilia – Brescia
14/10 Brescia – Diavoli Rosa

Località e orari precisi saranno comunicati in seguito.

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. A2M> Brescia: I Tucani tengono testa ad un’ottima Scanzorosciate
  2. A2M> Brescia riaccende i motori ma la Nazionale juniores è più avanti
  3. A2M> Brescia: test a Cantù per i tucani
  4. A2M> Brescia festeggia il rientro di Bisi con una vittoria importantissima
  5. A2M> Brescia, Santa Croce: trasferta da un punto per i Tucani

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002