A1F> Brescia supera Monza 3-1 nel test match di oggi pomeriggio

Nella settimana con il turno di riposo la Banca Valsabbina tiene il ritmo con un allenamento congiunto nel quale scardina la Saugella, dando quindi buoni segnali al suo staff tecnico.

La Banca Valsabbina si ferma solo per la giornata di riposo prevista dal calendario, dato che nel weekend osserverà il turno di riposo, ma l’occasione è giusta per provare le giuste soluzioni con un po’ meno di pressioni.

Contro la Saugella Monza arriva così la prima vittoria in assoluto contro le monzesi, benché fosse solo un test.

Buona prova corale per le bresciane, capaci di tirar fuori gli artigli soprattutto a muro. Anche la battuta (9 aces), però, ha fatto la sua importante parte. Ancora a riposo Nicoletti, assente anche Bridi.

Mazzola parte con Bechis-Decortes, Veglia-Botezat, Jasper-Cvetnić, quindi libero Parlangeli. Gaspari risponde con Orro-Van Hecke, Heyrman-Danesi, Orthmann-Meijners e Parrocchiale libero.

Primo set senza storia che si incalana velocemente in direzione Brescia, con Monza che fatica a reagire agli attacchi di Decortes (10 punti totali) e Cvetnic. Ottima la battuta della Valsabbina.

Il secondo parziale vede la stessa identica formazione brianzola, mentre la Mazzola opta per Berti al posto di Botezat in partenza. Monza ritrova la quadra, grazie alla precisione della regista Orro e degli attacchi di Orthmann, che fanno sì che il periodo vada a finire nelle mani delle monzesi sul 14-25. Questa sono le monzesi ad eccellere nel fondamentale dai 9 metri che spacca il parziale.

Nuova rotazione di centrali tra le fila della Banca Valsabbina, dove Botezat prende il posto di capitan Veglia. In più Angelina scende in campo per dar riposo a Cvetnic. Le scelte di Mazzola premiano appieno, con la neoentrata che fa sentire la propria potenza nella difesa ospite, che viene scardinata con un perentorio 25-15 in venti minuti tondi di gioco.

Quarto ed ultimo set che si rivela più equilibrato dei precedenti tre. In questo trova spazio anche Biganzoli. Anche la Saugella cambia protagoniste, con Begic, Obossa, Davyskiba, Squarcini e Carraro che saltano sul taraflex. Equilibrio regnante fino alla fine, ma la precisione più affina delle bresciane premia: 25-23 ed allenamento chiuso.

Prossimo impegno sarà il “ritorno” dell’allenamento congiunto alla Candi Arena di Monza mercoledì 7 ottobre. Il prossimo match ufficiale sarà invece domenica 11 ottobre contro le campionesse del Mondo di Conegliano fra le mura amiche del PalaGeorge.

Tabellino: Banca Valsabbina Millenium Brescia – Saugella Monza 3-1 (25-16, 14-25, 25-15, 25-23)

Banca Valsabbina Millenium Brescia: Jasper 7, Veglia 4, Decortes 10, Cvetnic 7, Botezat 8, Bechis 3; Parlangeli (L). Angelina 9, Pericati (L), Biganzoli 4, Berti 9. N. E. Bridi, Nicoletti. All. Mazzola.

Saugella Monza: Meijners 7, Danesi 4, Van Hecke 6, Orthmann 8, Heyrman 6, Orro3; Parrocchiale (L). Carraro 1, Squarcini 3, Begic 6, Obossa 5, Davyskiba 5, Negretti (L). All. Gaspari.

Ufficio Stampa
La grinta di Clara Decortes (foto © Gatto x Rm Sport)

Articoli correlati:

  1. A1F> Quattro set di buona intensità per la Saugella Monza nel test-match con Brescia
  2. A1F> La Saugella Monza fa suo il test match con Brescia
  3. A1F> Brescia ruba un solo set a Monza: finisce 3-1 per la Saugella
  4. A1F> La Saugella Monza stoppa Brescia in rimonta 3-2
  5. A1F> Finisce in parità l’allenamento congiunto della Saugella Monza con Brescia

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002