A2F> Roma lotta contro Torino e guadagna altri tre punti

L’ Acqua & Sapone Roma Volley Club rientra nella Capitale con 3 punti importantissimi (1-3 19-25; 25-19; 21-25; 26-28) strappati, dopo quattro set al cardiopalma, a una CUS Torino Volley battagliera dal primo all’ultimo pallone. Le Wolves guidate da coach Cristofani guardano ora il girone Ovest dall’alto della classifica a quota 12 punti, in attesa di conoscere i risultati delle altre che si affronteranno a partire dalle ore 20:30.
Nel grande Pala Gianni Asti, le due formazioni portano avanti il match nel segno della parità, ma la reazione della capitana romana Valeria Papa non si fa attendere: con carattere sale in cattedra e con un attacco a tutto braccio segna sul tabellone il 17-18. Sfruttando un black-out momentaneo delle “padrone di casa”, le Wolves schizzano a +4 e si intascano il primo set (19-25). Il secondo, al contrario, vede alla conduzione del gioco una Cus Torino impeccabile in ogni fondamentale. Vokshi (15 punti) e Sainz (16) fanno la differenza e mettono in confusione le romane. Cristofani prova anche la carta Giulia Bucci, all’esordio stagionale, in ricezione, ma le capitoline cedono e guardano oltre quell’amaro 25-19. La terza frazione di gioco finisce nelle mani giallo-rosse non senza difficoltà, con Spirito e Papa a dare sicurezza alle compagne, e con Bertone che insidia le avversarie con le sue giocate rapide al centro (21-25). La tensione fra le due corazzate raggiunge l’apice nel quarto parziale. Le azioni tornano a diluirsi e ad essere riempite da gesti tecnici e riprese mozzafiato. È così che si arriva ai vantaggi dove, una Roma più combattiva, arriva per prima a conquistare il 26-28 e a fare bottino pieno.
Sono 22 i punti per l’opposto romano Anna Adelusi, doppia cifra anche per Papa (14), Asia Cogliandro (12) e Alessia Arciprete (11). Top scorer per Torino Sainz con 16 punti messi a segno.
Le parole a caldo del libero Ilaria Charlie Spirito:
“È stato molto difficile giocare contro Torino. Un po’ per la conformazione del palazzetto, dove abbiamo faticato a trovare dei punti di riferimento, un po’ perché loro hanno dimostrato di essere una squadra veramente ostica con tantissimi colpi diversi in attacco, un’offensiva efficiente in tutte le rotazioni, un muro ben composto. Abbiamo perciò puntato sull’entusiasmo, l’unico modo per venirne fuori. E ci siamo riuscite conquistando 3 punti importanti. Gli errori fatti oggi, come anche nelle sfide precedenti, restano ancora tanti, per cui il margine di miglioramento è ancora gigantesco, ma dobbiamo continuare sulla scia dell’entusiasmo per vincere anche domenica”.

Articoli correlati:

  1. CM> Nona giornata, la TIGIT guadagna altri 3 punti contro Green Volley
  2. A2F> Acqua & Sapone Roma ci hai preso gusto, battuto Torino
  3. A2F> La Sigel porta in una strenua lotta Acqua&Sapone Roma
  4. A3M> Tipiesse Cisano, tre punti d’oro con Torino
  5. CF> Altri tre punti per la Pol. Cali Roma XIII

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002