SuperLega Credem Banca: sabato alle 18.00 Vibo – Piacenza su RAI Sport.

Domenica alla stessa ora 4 match live su Eleven e Facebook, telecamere RAI per Verona – Cisterna

Nel weekend del 24 e 25 ottobre va in scena la 7a giornata della SuperLega Credem Banca. Sabato, alle 18.00, Vibo torna in casa per sfidare Piacenza (diretta RAI Sport). Domenica, alla stessa ora, si gioca Verona – Cisterna con trasmissione live su RAI Sport, Civitanova ospita Milano, Perugia attende Ravenna, Padova riceve la visita di Modena. All’Arena di Monza arriva Trento.
Le dirette delle partite in streaming saranno disponibili, oltre che su Eleven Sports e MyCujoo.tv, anche sulla pagina Facebook della Lega Pallavolo e di Eleven Sports.

Un bottino di 10 punti in 6 gare e 4 vittorie consecutive per la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, che nell’ultimo turno ha espugnato al tie break il Pala De Andrè di Ravenna mantenendo la quarta posizione solitaria alla vigilia della gara n. 300 di Cester in Regular Season. Nell’anticipo di sabato alle 18.00, si presenta la Gas Sales Bluenergy Piacenza, ottava a 4 lunghezze di ritardo sui calabresi e in cerca di rivalsa dopo lo stop in tre set nel derby al PalaPanini di Modena. Una sfida dal sapore amarcord al PalaMaiata di Vibo Valentia per la presenza di tre ex Callipo tra i piacentini: Antonov, Fanuli e Izzo. La Gas Sales ha vinto gli unici 2 precedenti.

Il vantaggio illusorio a Milano nel sesto turno ha reso ancor più amara la terza sconfitta consecutiva per una NBV Verona che all’Allianz Cloud era orfana di Boyer. Gli scaligeri sono sesti a 7 punti e, di fronte alle telecamere di RAI Sport, con Bonami alla presenza numero 200 in Regular Season, domenica alle 18.00 sfidano la Top Volley Cisterna. I pontini, sotto la “cura Kovac”, domenica sono riusciti a centrare i primi 3 punti in Campionato in virtù del 3-1 con Monza nel proprio quartier generale, tra l’altro senza i finalizzatori Onwuelo (a 1 gara dalle 100 in carriera) e Sabbi. I veneti svettano nel bilancio dei precedenti complessivi con 23 successi a 10.

Seconda in classifica a una sola lunghezza dalla capolista, la Cucine Lube Civitanova ha ceduto 1 solo punto dall’inizio del torneo (in casa con Ravenna) e insegue la settima vittoria consecutiva in Campionato. Dopo il successo convincente in 3 set contro Padova e l’esordio positivo di Yant, i cucinieri restano all’Eurosuole per sfidare l’Allianz Milano, terza forza del torneo che in caso di successo pieno nelle Marche aggancerebbe la Lube a quota 17. I meneghini, vincenti solo 2 volte nei 12 scontri diretti, sono in serie positiva da tre turni, non hanno mai perso in trasferta e credono nell’impresa, caricati anche dalla bella prova di Sbertoli nella rimonta contro Verona in 4 set. Mosca è a una presenza dalle 100 in Regular Season, Maar è a una gara dalle 100 in carriera. Tra gli ospiti figura l’ex Lube Pesaresi.

Nella sua marcia immacolata, la Sir Safety Conad Perugia ha superato anche l’esame della BLM Group Arena di Trento. Domenica sono arrivati 3 punti chiave in rimonta su un campo difficile. Come in altre occasioni, ad accendere la scintilla è stato il servizio dei Block Devils, fondamentale che ha permesso agli umbri di girare il match. Al PalaBarton arriva la giovane e tenace Consar Ravenna di Bonitta, formazione reduce dalle sconfitte al tie break a Milano e in casa con Vibo, ma in grado di raccogliere 5 punti nelle ultime tre gare giocate. I romagnoli hanno piegato la Sir solo 3 volte in 21 incroci, nel 2017 ai Quarti Play Off e nel 2010 nella doppia sfida di A2. Al PalaBarton gli ospiti ritrovano da rivali quattro ex: Ricci, Russo, Ter-Horst e Vernon-Evans.

Il penultimo posto in classifica con 4 punti all’attivo impone un’accelerata alla Kioene Padova, che non vince dal secondo turno della Regular Season ed è reduce dalla sconfitta lampo a Civitanova. All’Eurosuole Forum il servizio dei padroni di casa ha messo a dura prova la ricezione patavina. Alla Kione Arena sbarca la Leo Shoes Modena, tornata al successo nel derby emiliano dopo la sconfitta casalinga con l’Allianz e un quinto turno infrasettimanale da spettatrice. Nei giorni scorsi Lavia ha riportato una lesione muscolare di primo grado della parete addominale sinistra, ma gli emiliani hanno dimostrato domenica che anche senza il giovane talento sanno farsi valere. Si tratta della sfida n. 99 tra le due squadre: netto il dominio modenese nel corso degli anni con 80 successi contro i 18 padovani. Tra i padroni di casa Vitelli cerca il punto n. 500, tra gli ospiti Mazzoni è a 17 punti dai 1500 in Regular Season, Vettori a 16 attacchi vincenti dai 3500 in carriera.

Decima a 5 punti, la Vero Volley Monza ha optato per uno scossone dopo un avvio di torneo al di sotto delle aspettative. Il Club ha sollevato dall’incarico Soli, affidando il team a Massimo Eccheli. Decisiva la sconfitta esterna per 3-1 con Cisterna. In settimana, invece, è arrivato il sospiro di sollievo per l’esito positivo dell’intervento al menisco di Federici. All’Arena di Monza, i brianzoli devono fronteggiare l’Itas Trentino, bestia nera battuta solo una volta in 16 faccia a faccia globali. La corazzata di Lorenzetti è decisa a rialzarsi dopo la terza sconfitta subita in casa nel big match contro Perugia. La formazione gialloblù occupa un insolito settimo posto con appena un punto in più dei monzesi, ma deve recuperare il match della quinta giornata con Modena. In un colpo solo l’Itas ritrova da rivali Galassi e Lanza.

SuperLega Credem Banca 7a giornata di andata
Sabato 24 ottobre 2020, ore 18.00
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Gas Sales Bluenergy Piacenza
Diretta RAI Sport
Diretta streaming su raiplay.it
(Saltalippi-Brancati) Terzo arbitro: Notaro
Addetto al Video Check: Crucitti Segnapunti: Mazza

Domenica 25 ottobre 2020, ore 18.00
NBV Verona – Top Volley Cisterna
Diretta RAI Sport
Diretta streaming su raiplay.it
(Santi-Lot) Terzo arbitro: Manzoni
Addetto al Video Check: Cristoforetti Segnapunti: Bassetto

Cucine Lube Civitanova – Allianz Milano
Diretta Eleven Sports, diretta Facebook Lega Pallavolo Serie A, diretta MyCujoo
(Puecher-Boris) Terzo arbitro: Polenta
Addetto al Video Check: Perotti Segnapunti: De Dato

Sir Safety Conad Perugia – Consar Ravenna
Diretta Eleven Sports, diretta Facebook Lega Pallavolo Serie A, diretta MyCujoo
(Giardini-Florian) Terzo arbitro: Nannini
Addetto al Video Check: Nampli Segnapunti: Mazzocchio

Kioene Padova – Leo Shoes Modena
Diretta Eleven Sports, diretta Facebook Lega Pallavolo Serie A, diretta MyCujoo
(Vagni-Sobrero) Terzo arbitro: Rusconi
Addetto al Video Check: Barbieri Segnapunti: Milani

Vero Volley Monza – Itas Trentino
Diretta Eleven Sports, diretta Facebook Lega Pallavolo Serie A, diretta MyCujoo
(Braico-Zavater) Terzo arbitro: Pettenello
Addetto al Video Check: Ferrara Segnapunti: Salvo

Classifica:
Sir Safety Conad Perugia 18, Cucine Lube Civitanova 17, Allianz Milano 14, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 10, Leo Shoes Modena 9, NBV Verona 7, Itas Trentino 6, Gas Sales Bluenergy Piacenza 6, Consar Ravenna 6, Vero Volley Monza 5, Kioene Padova 4, Top Volley Cisterna 3

1 incontro in meno: Itas Trentino e Leo Shoes Modena

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Gas Sales Bluenergy Piacenza

PRECEDENTI: 2 (2 successi Piacenza)
EX: Oleg Antonov a Vibo Valentia nel 2017/18, Michele Baranowicz a Vibo Valentia nel 2019/20, Fabio Fanuli a Vibo Valentia nel biennio 2010-2011, Marco Izzo a Vibo Valentia nel biennio 2016-2017
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Enrico Cester – 1 gara giocata alle 100 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia)
In carriera: Enrico Cester – 16 punti ai 2100 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia), Michele Baranowicz – 25 punti ai 700, – 4 muri vincenti ai 200 (Gas Sales Bluenergy Piacenza)

Valerio Baldovin (allenatore Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): “Terminata una prima fase del Campionato che ci ha visto in campo ogni tre giorni, abbiamo approfittato di una settimana tipo per fare il punto della situazione e valutare il nostro gioco e capire quali sono le aree di sviluppo su cui dobbiamo insistere: dobbiamo continuare a lavorare bene sulla battuta che a volte è poco incisiva. Piacenza è una squadra strutturata per i piani alti della classifica con diversi campioni in campo, ma avendo un nuovo assetto ha faticato un po’ a trovare subito l’amalgama. Inoltre ci sono stati dei cambi sia nel roster che in panchina che non le hanno permesso ancora di trovare la sua stabilità. Anche il calendario non è stato a loro favore perché hanno già incontrato le storiche prime quattro big del torneo, a differenza nostra che ne abbiamo affrontate solo due. Abbiamo messo in conto che domani potremo trovare dall’altra parte della rete diversi sestetti. Per questo motivo la preparazione della partita non è stata semplice anche perché sappiamo che le armi che hanno a disposizione sono molteplici”.
Fabio Fanuli (Gas Sales Bluenergy Piacenza): “Stiamo continuando a lavorare tanto sul nostro gioco e la nostra alchimia di squadra perché non siamo contenti di quello che stiamo esprimendo. Anche i risultati non sono quelli che ci aspettiamo e che vorremmo. C’è tanta concentrazione e tanta voglia di cambiare rotta. Coach Baldovin ha dimostrato, in questi anni, di essere una grande guida tecnica ottenendo sempre ottimi risultati. Attualmente il quarto posto in classifica di Vibo è quello che dice il campo e noi lo rispettiamo, ma dalla nostra parte non siamo contenti della nostra posizione. Andiamo a Vibo con la voglia di dimostrare che anche noi meritiamo un posto migliore”.

NBV Verona – Top Volley Cisterna

PRECEDENTI: 33 (23 successi Verona, 10 successi Cisterna)
EX: Milan Peslac a Latina nel 2019/20; Luigi Randazzo a Verona nel 2016/17; Daniele Sottile a Verona dal 2007/08 al 2009/2010
A CACCIA DI RECORD:
Federico Bonami – 1 gara giocata alle 200 (NBV Verona), Giulio Sabbi – 32 punti ai 3000, Luigi Randazzo – 33 punti ai 1500 (Top Volley Cisterna)
In carriera: Matey Kaziyski – 17 punti ai 4200 (NBV Verona), Samuel Onwuelo – 1 gara giocata alle 100 (Top Volley Cisterna)

Rado Stoytchev (allenatore NBV Verona): “In questo periodo è complicato gestire e programmare, siamo attenti a seguire tutte le regole anti Covid-19 previste da Governo e Lega Volley. Fortunatamente siamo tutti negativi, però questo ci impedisce di fare programmi a lungo termine, questa è la difficoltà del momento. Contro Cisterna? Sarà una partita molto complicata, affrontiamo una squadra che sulla carta ha tante ambizioni per il campionato, hanno preso tanti giocatori importanti. Hanno anche loro le difficoltà, ma hanno possibilità di variare il sestetto, con tanti giocatori, e anche loro come noi sono a caccia di punti”.
Daniele Sottile (Top Volley Cisterna): “Ci stiamo preparando per un’altra partita importante a Verona, ci arriviamo dopo una vittoria che ci serviva molto e questo è un momento in cui siamo in difficoltà, questo è evidente, ma la cosa positiva è che chi sta andando in campo sta rispondendo bene. Sono convinto che quando saremo al completo ci potremo togliere soddisfazioni, ma ora dobbiamo lavorare e ragionare una partita dopo l’altra con la consapevolezza che dobbiamo cercare di prendere punti contro tutti”.

Cucine Lube Civitanova – Allianz Milano

PRECEDENTI: 12 (10 successi Civitanova, 2 successi Milano)
EX: Nicola Pesaresi a Lube nel 2016/17
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Simone Anzani – 13 punti ai 1500 (Cucine Lube Civitanova) Leandro Mosca – 1 gara giocata alle 100, Jean Patry – 15 punti ai 500 (Allianz Milano)
In carriera: Simone Anzani – 8 punti ai 1900, – 2 battute vincenti ai 100, – 3 muri vincenti ai 600, Kamil Rychlicki – 24 punti agli 800, Robertlandy Simon – 1 ace ai 200 (Cucine Lube Civitanova), Yuki Ishikawa – 8 punti ai 1100, 5 battute vincenti ai 100, Stephen Timothy Maar – 1 gara giocata alle 100, Matteo Piano – 2 ace ai 100, Riccardo Sbertoli – 1 muro vincente ai 100 (Allianz Milano)

Ferdinando De Giorgi (allenatore Cucine Lube Civitanova): “Sarebbe un grave errore sottovalutare l’attacco di Milano dopo la partenza di Abdel-Aziz. Atleti come Patry, Ishikawa e Maar garantiscono una buona mole di punti. La squadra di Piazza esprime il proprio volley bene anche in trasferta e, come noi, sta cercando il migliore equilibrio. Il nostro obiettivo? Va bene conquistare punti, inseguire record e cercare la vetta, ma in primis voglio la continuità nel gioco. Migliorare gli aspetti tecnici e i meccanismi della nostra pallavolo è propedeutico al cammino di una squadra intenzionata a imporsi. Diamantini non ha ancora il via libera e Kovar difficilmente recupererà, ma se rimarremo concentrati, sfruttando al meglio il servizio, disputeremo una buona gara”.
Nicola Pesaresi (Allianz Milano): “Incontriamo un avversario tra i più forti della SuperLega: ci aspetta una partita complicata, ma allo stesso tempo bella da giocare. Scendiamo in campo consci di trovarci di fronte una grande squadra, ma proveremo a giocarci le nostre carte. Sappiamo che loro battono molto bene e quindi dovremo essere preparati a ricevere i loro servizi dai 9 metri, ma anche noi proveremo ad impensierirli. Il terzo posto in classifica? Non lo guardiamo, ma lo accarezziamo. Siamo contenti di ciò che abbiamo fatto, ma i veri valori verranno fuori tra un po’. Civitanova è la più forte? È una squadra completa, se la giocherà con Perugia e Trento”.

Sir Safety Conad Perugia – Consar Ravenna

PRECEDENTI: 21 (18 successi Perugia, 3 successi Ravenna)
EX: Fabio Ricci a Ravenna nel 2011/2012 e dal 2013/14 al 2016/17, Roberto Russo a Ravenna nel 2018/19, Thijs Ter Horst a Ravenna nel 2019/20, Sharone Vernon-Evans a Ravenna nel 2019/20
A CACCIA DI RECORD: .
In Regular Season: Oleh Plotnytskyi – 17 attacchi vincenti ai 500, 5 ace ai 100 (Sir Safety Conad Perugia)
In carriera: Aleksandar Atanasijevic – 33 punti ai 4400, Wilfredo Leon Venero – 13 punti ai 1300, – 6 attacchi vincenti ai 1000, Fabio Ricci – 4 muri vincenti ai 200 ( Sir Safety Conad Perugia)

Stefano Recine (direttore sportivo Sir Safety Conad Perugia): “Domenica affrontiamo una squadra che gioca una bella pallavolo, anche molto divertente, fatta di tanta difesa e contrattacco e con grande entusiasmo vista la giovane età media. Noi, dal canto nostro, non possiamo permetterci distrazioni e dobbiamo cercare di proseguire nel nostro cammino finora molto positivo. Mio figlio Francesco dall’altra parte della rete? Sono molto felice. Chiaramente voglio vincere, ma come papà non posso che essere orgoglioso di vederlo in campo”.
Aleksa Batak (Consar Ravenna): “Nell’ultima partita contro Vibo non siamo stati fortunati, non abbiamo trovato le giuste soluzioni soprattutto nel finale e abbiamo perso il match, ma tutta la squadra ha combattuto fino all’ultimo e sono certo che se continueremo a lottare e a esprimere una buona pallavolo riusciremo a ottenere presto risultati migliori. Adesso ci attende la trasferta di Perugia, contro la capolista, una delle migliori e più forti squadre della SuperLega: stiamo preparando questa sfida con grande scrupolo,convinti di poter disputare una bella partita”.

Kioene Padova – Leo Shoes Modena

PRECEDENTI: 98 (18 successi Padova, 80 successi Modena)
EX: nessuno
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Elia Bossi – 7 punti ai 500, – 1 muro vincente ai 100, Daniele Mazzone – 17 punti ai 1500 (Leo Shoes Modena)
In carriera: Marco Vitelli – 1 punto ai 500, Sebastiano Milan – 13 punti ai 1100, Toncek Stern – 18 attacchi vincenti ai 1000 (Kioene Padova), Luca Vettori – 16 attacchi vincenti ai 3500 (Leo Shoes Modena)

Sebastiano Milan (Kioene Padova): “Anche questa domenica ci attende una gara sicuramente difficile. Modena ha cambiato molto il suo assetto rispetto alla scorsa stagione, ma rimane una squadra di valore assoluto, candidata ad essere tra le protagoniste di questo Campionato. Quindi sarà stimolante giocare contro di loro, ma rispetto alla sfida di Civitanova mi aspetto di vedere una Kioene diversa e sicuramente più combattiva. Sotto il piano del gioco e dell’atteggiamento, la reazione all’ultima sconfitta deve arrivare anzitutto da noi”.
Jenia Grebennikov (Leo Shoes Modena): “Domenica scorsa abbiamo vinto finalmente al Palapanini ed era la mia prima vittoria. Era una partita difficile mentalmente perché dovevamo strappare punti importanti. Ora dobbiamo pensare a Padova, sarà una partita diversa e difficile, visto che giochiamo fuori casa, e non dovremo sbagliare cercando di conquistare i 3 punti, importantissimi per la classifica. Anche loro sono alla ricerca di punti e dovremo stare molto attenti ad imporre il nostro gioco. Il loro libero? È molto bravo, ma la mia vera sfida è con la mia squadra. Per arrivare alla vittoria ogni punto di ogni set è importante”.

Vero Volley Monza – Itas Trentino

PRECEDENTI: 16 (1 successo Monza, 15 successi Trento)
EX: Gianluca Galassi a Trento nel 2014/15; Filippo Lanza a Trento dal 2011/12 al 2017/18
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Donovan Dzavoronok – 14 attacchi vincenti ai 1000 (Vero Volley Monza), Andrea Argenta – 11 punti ai 1500, Dick Kooy – 16 punti ai 1000 (Itas Trentino)
In carriera: Nimir Abdel-Aziz – 24 punti ai 1600, Andrea Argenta – 7 punti ai 1600, Simone Giannelli – 2 muri vincenti ai 300 (Itas Trentino)

Thomas Beretta (Vero Volley Monza): “Trento come sempre è una squadra fortissima, questa stagione ancora di più. Dovremo giocare la nostra miglior pallavolo per portare a casa un risultato positivo. Non è il nostro miglior momento e questo sarà un’ulteriore spinta per mettere in campo tutto quello che abbiamo e fare una bella prestazione. I black-out che abbiamo avuto nelle ultime gare? Tutte le squadre giocano forte. Non puoi distrarti un attimo, altrimenti perdi. Dobbiamo ritrovare serenità, stabilità ed il gioco delle prime gare stagionali. Solo così usciremo da questo periodo no”.
Srecko Lisinac (Itas Trentino): “Come accaduto a noi, anche Monza in avvio di questo campionato ha forse perso qualche partita di troppo. Sarà quindi una partita importante per entrambe. Dal canto nostro dovremo non concentrarci troppo su quanto accadrà nella loro metà campo, ma piuttosto su quanto saremo in grado di esprimere nella nostra”.

Serie A2 Credem Banca
Aticipata la gara Pool Libertas Cantù – Prisma Taranto

In seguito all’ordinanza emanata dalla regione Lombardia che prevede il coprifuoco dalle 23.00 alle 05.00, la partita Pool libertas Cantù – Prisma Taranto, prevista alle 20.30 di domani, è stata anticipata alle ore 19.00.

Articoli correlati:

  1. SuperLega Credem Banca: sabato 25 gennaio Vibo – Piacenza alle 15.00 con diretta RAI Sport
  2. SuperLega Credem Banca: sabato 8 febbraio anticipano Verona e Vibo con diretta RAI Sport alle 15.00.
  3. SuperLega Credem Banca: sabato 26 ottobre alle 18.00 il derby Gas Sales Piacenza – Leo Shoes Modena in diretta RAI Sport.
  4. SuperLega Credem Banca: mercoledì 13 novembre alle 19.30 Vibo – Sora in diretta RAI Sport.
  5. SuperLega Credem Banca: sabato 23 novembre Padova – Latina alle 18.00 con diretta RAI Sport.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002