A2M> Brescia:Tucani in campo a porte chiuse contro Castellana

Primo match a porte chiuse della stagione per i Tucani che ricevono al San Filippo la BCC Castellana Grotte. Zambonardi: “Una vittoria riuscire a giocare e dare gioia a chi ci segue da casa”. Rinviate tre gare della quarta giornata per positività al Covid e impossibilità di fare tamponi di verifica.

La Gruppo Consoli Centrale del Latte ci riprova e, dopo lo stop della terza giornata determinato dalla positività al Covid di alcuni atleti di Mondovì, ospita domenica il big match contro BCC Castellana Grotte che arriva al San Filippo con due punti rimediati nel tie break d’esordio proprio contro i piemontesi. I pugliesi guidati da coach Gulinelli hanno poi incontrato Bergamo in casa, subendo una battuta d’arresto, ma restano per Brescia una bestia nera: la scorsa stagione hanno conquistato entrambi i match al quinto set (quello di riotrno dopo una rimonta che ancora brucia) e arrivano con una rosa di 14 atleti, tutti fortissimi, su cui spiccano i 215 cm dell’opposto Van Dijck, la classe del regista Garnica, l’esperienza di Cazzaniga, Gitto, Patriarca, Rosso e la potenza di Ottaviani e Erati. L’ex di giornata è Davide Esposito che a Castellana ha iniziato l’annata passata, prima di trasferirsi a Mondovì a seguito dello scambio con Presta. La coppia arbitrale è composta da Gianfranco Piperata e Matteo Selmi che fischieranno la prima battuta alle 18 precise: il match è a porte chiuse e potrà essere seguito in diretta streaming sul canale You tube all’indirizzo https://youtu.be/eZ8rmi9XzHM.
Tra i molti traguardi da tagliare, ci sono quello di Tiberti, a 4 punti dai 900 in carriera, e quelli di Gitto, 3 muri ai 400 in Regular Season, e Patriarca, 10 punti ai 2300 in carriera.
La formazione ospite potrebbe partire con Garnica opposto a Van Dijk, Ottaviani e Rosso a banda, Gitto e Patriarca al centro con De Pandis in seconda linea. Per coach Zambonardi: “Una squadra completa e fortissima che ha l’imbarazzo della scelta rispetto a chi mettere in campo. Per noi la prima vittoria è riuscire a giocare – ne abbiamo davvero voglia – per dare gioia e spettacolo ai nostri tifosi e supporter che ci seguiranno da casa attraverso il web”.
Il calendario prevede solo altri due match per questa domenica: alle 16 giocano Lagonegro e Cantù e alle 18 Ortona se la vedrà con Siena. Posticipo al 10 novembre per Cuneo – Reggio Emilia, mentre sono rinviate a data da destinarsi Taranto – Mondovì e Santa Croce – Bergamo.

ufficiostampa@atlantidepallavolobrescia.it
Cinzia Giordano Lanza +39 339 8669530

Articoli correlati:

  1. A2M> Brescia: Reggio Emilia al San Filippo nel primo turno a porte chiuse
  2. A2M> Brescia: Tucani pronti per il bis al PalaGrotte!
  3. A1F> Conegliano-Brescia sabato 7 marzo ore 20:30 a porte chiuse
  4. Brescia: Inizia al PalaGrotte la sesta stagione in A2 dei Tucani!
  5. A3M> La Tipiesse Cisano torna in campo con Bolzano, ma a porte chiuse

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002