A1F> Saugella la spunta al fotofinish! Vittoria al tie break contro Casalmaggiore.

Domenica e lunedì le altre sfide su LVF TV

Dopo il turno infrasettimanale di mercoledì, il weekend si apre con l’anticipo dell’ 11^giornata del Campionato di Lega Volley Femminile, e la sfida in diretta su RaiSport +HD vede nuovamente in campo al PalaRadi di Cremona le rose della Vbc èpiù Casalmaggiore, che dopo il derby lombardo vinto al tie-break tre giorni fa contro Brescia, si ritrovano dalla parte opposta della rete un’altra compagine corregionale, la Saugella Monza. Le brianzole di Marco Gaspari – ex della sfida questa sera – arrivano dalla vittoria interna al tie-break su Scandicci dopo il rinvio del match infrasettimanale con Trento, cercando ancora la prima gioia esterna.

Le casalasche si presentano in campo con Ananda in cabina di regia opposta a Montibeller, Vasileva e Bajema in posto quattro, Melandri e capitan Stufi al centro con libero Sirressi. Rispondono le ospiti con Orro al palleggio in diagonale con Van Hecke, in banda Begic e Meijners, Danesi e capitano Heyrman al centro con libero Parrocchiale.

Dopo le prime battute di gioco punto a punto, sul 5-4 Vasileva è costretta subito a lasciare spazio a Partenio per un problema al tallone. Le rosa di Parisi non si scompongono minimamente, e da un errore ospite trovano il break sul 12-10. Vantaggio che dura fino al time-out chiesto da coach Gaspari: da lì in poi è un botta e risposta continuo, ma la zampata finale è di marca brianzola, con la prima palla set sfruttata grazie all’ ace di Federica Squarcini, arma in più dai nove metri delle saugelline.

Secondo parziale in cui la reazione delle padroni di casa è veemente, con le rosa che con Montibeller si portano subito sul 6-2. Le ospiti però rispondono subito sottorete, con tre muri punto in pochi scambi, rimettendo subito la testa davanti sul 7-8. Quando le casalasche sembrano cedere sotto i colpi delle brianzole, arrivano i punti di Montibeller e Partenio a riportare avanti le ragazze di Parisi sul 17-15, ma il vantaggio dura pochissimo con il doppio muro ospite e parità a quota 17. Sul 18-17 il video-check vede un tocco a muro di Begic, e casalasche nuovamente sul doppio vantaggio, ma Begic si fa subito perdonare, riportando il pari a quota 19 e Parisi che chiama time-out. Montibeller ed un errore ospite consegnano nuovamente il doppio vantaggio alle rose sul 22-20, e Gaspari ferma gli animi. un errore in ricostruzione, un primo tempo di Melandri ed il tocco di seconda di Ananda riportano tutto in equilibrio in computo dei set col definitivo 25-20.

Stufi e compagne, sulle ali dell’entusiamo, dettano legge in avvio del quarto set, 4-0 e Gaspari costretto subito a parlare alle sue e ad inserire Orthmann al posto di Meijners. Partenio continua a trovare spiragli nella correlazione muro-difesa ospite ed il muro di Melandri porta il massimo vantaggio sull 12-6. Le ospiti provano a reagire, ma anche gli scambi lunghi vanno a favore delle padrone di casa. Cambia ancora Gaspari inserendo Carraro in cabina di regia e rimettendo in campo Meijners per Orthmann. La reazione però non arriva, e le rosa prendono il largo e conducono agevolmente il parziale fino al finale di 25-16.

Quarta frazione con Gaspari che riparte con Orro e Meijners in campo, e Van Hecke dai nove metri trova subito l’ace per il primo break sul 3-1, annullato prontamente da Partenio per il 4-4. Le ospiti sembrano averne di più in questa fase, con il servizio monzese a fare il bello ed il cattivo tempo, con l’ace di Meijners ed il consecutivo errore. La partita si accende, si gioca punto a punto e con tantissimi scambi combattuti, fino ad un errore in attacco monzese che regala il break a Casalmaggiore sul 15-13. La veloce di Stufi è letale, ed un pallonetto out di Van Hecke danno il massimo vantaggio alle rosa sul +3. Gaspari rimette nella mischia Carraro e Orthmann, e proprio la tedesca trova un bellissimo punto che riporta la parità sul 19pari. Danesi non è cinica sottorete e Montibeller ne approfitta per tenere le rosa davanti, ma Orthmann dai nove metri mette prima in difficoltà la ricezione di casa e poi trova una difesona per il sorpasso. Alla seconda palla set si ripresenta Squarcini al servizio che è una sentenza, e come sul finale del primo set trova l’ace che porta il discorso al tie-break.

Nel quinto set le ospiti partono subito forte portandosi sull’1-4. Le ragazze di Parisi non si scoraggiano e restano attaccate al match. Un muro di Melandri vale il sorpasso sulle brianzole (7-6). Il set continua ad essere combattuto e le due squadre giocano punto a punto fino al 13 pari. Sulla linea del traguardo è un ace di Begic e un attacco di Orthmann, certificato dall’intervento del videocheck, a definire il 13-15 finale.

Con la vittoria di questa sera la Saugella sfata il tabu’ trasferta e sale al secondo posto in classifica con 16 punti, la épiù Casalmaggiore, nonostante i 44 punti di Partenio-Montibeller, non riesce ad evitare la sconfitta, tuttavia muove lo stesso la sua graduatoria superando temporaneamente la Bosca S. Bernardo Cuneo di una lunghezza ,

La giornata proseguirà tra domenica e lunedì con le altre sfide del turno: secondo derby lombardo in programma al PalaAgnelli di Bergamo, dove la Zanetti cercherà di tornare a fare punti contro la Unet e-Work Busto Arsizio, al ritorno sul taraflex dopo i vari rinvii che hanno tenuto lontane le farfalle dal torneo; allo stesso modo si tornerà a giocare anche al PalaIgor, dove le azzurre di casa dell’Igor Gorgonzola Novara riprendono la corsa in campionato ospitando le ragazze de Il Bisonte Firenze, ferme nell’infrasettimanale per il turno di riposo e reduci dalla sconfitta di Chieri. Sfida importantissima nelle zone calde della classifica al PalaGeorge di Montichiari tra le leonesse della Banca Valsabbina Millenium Brescia e le magliette nere della Bartoccini Fortinfissi Perugia, che in panchina vedranno l’esordio del neo coach Davide Mazzanti, chiamato a smuovere le perugine dall’ultimo posto in classifica. Chiuderà la giornata il posticipo in programma lunedì al PalaVerde di Villorba, dove le campionesse del mondo dell’Imoco Volley Conegliano sono alla ricerca della decima vittoria in altrettante gare giocate, e dalla parte opposta della rete troveranno la rivelazione del campionato, la neopromossa Delta Despar Trentino, ferma da diverse giornate a causa dei vari rinvii. Sarà invece rinviata a data da destinarsi la sfida d’alta quota tra la Savino del Bene Scandici e la Reale Mutua Fenera Chieri. Turno di riposo per la Bosca S.Bernardo Cuneo.

La cronaca dettagliata dell’anticipo nella sezione “PROGRAMMA”

LVF TV
Tutte le partite di Serie A1 in diretta e in modalità on demand sono su LVF TV, la web-tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile. Highlights, interviste e contenuti speciali quando e dove vuoi. Registrati subito su LVF TV: è possibile abbonarsi a tutti i pacchetti disponibili, mensile o stagionale!

SERIE A1 FEMMINILE
IL PROGRAMMA DELLA 10^ GIORNATA
Sabato 7 novembre, ore 20.45 (diretta Rai Sport HD)
VBC èpiù Casalmaggiore – Saugella Monza 2-3 (23-25 25-20 25-16 24-26 13-15)
Domenica 8 novembre, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Igor Gorgonzola Novara – Il Bisonte Firenze ARBITRI: Simbari-Giardini ADDETTO VIDEOCHECK: Ciracì
Zanetti Bergamo – Unet E-Work Busto Arsizio ARBITRI: Feriozzi-Pozzato ADDETTO VIDEOCHECK: Forcella
Banca Valsabbina Millenium Brescia – Bartoccini Fortinfissi Perugia ARBITRI: Venturi-Pristerà ADDETTO VIDEOCHECK: Fichera
Lunedì 9 novembre, ore 18.30 (diretta LVF TV)
Imoco Volley Conegliano – Delta Despar Trentino ARBITRI: Piana-Puecher ADDETTO VIDEOCHECK: Mischi
Rinviata a data da destinarsi
Savino Del Bene Scandicci – Reale Mutua Fenera Chieri
Riposa: Bosca S.Bernardo Cuneo

IL TABELLINO
VBC E’PIU’ CASALMAGGIORE – SAUGELLA MONZA 2-3 (23-25 25-20 25-16 24-26 13-15) – VBC E’PIU’ CASALMAGGIORE: Marinho 1, Bajema 6, Melandri 14, Montibeller 21, Vasileva 1, Stufi 5, Sirressi (L), Partenio 23, Bonciani, Ciarrocchi, Maggipinto. Non entrate: Kosareva, Vanzurova. All. Parisi. SAUGELLA MONZA: Begic 16, Heyrman 3, Orro 5, Meijners 16, Danesi 12, Van Hecke 20, Parrocchiale (L), Orthmann 5, Squarcini 3, Davyskiba 2, Carraro. Non entrate: Negretti. All. Gaspari. ARBITRI: Saltalippi, Cerra. NOTE – Spettatori: 50, Durata set: 27′, 27′, 23′, 31′, 20′; Tot: 128′.

LA CLASSIFICA
Imoco Volley Conegliano 27 (9-0); Saugella Monza 16 (6-3); Savino Del Bene Scandicci 16 (5-3); Reale Mutua Fenera Chieri 15 (5-2); Igor Gorgonzola Novara 14 (5-1); Delta Despar Trentino 13 (4-2); Vbc E’piu’ Casalmaggiore 9 (3-6); Bosca S.Bernardo Cuneo 8 (3-2); Il Bisonte Firenze 7 (3-5); Unet E-Work Busto Arsizio 6 (2-3); Banca Valsabbina Millenium Brescia 5 (1-7); Zanetti Bergamo 5 (1-8); Bartoccini Fortinfissi Perugia 3 (1-6).
* tra parentesi le partite vinte-perse

Lega Femminile

Articoli correlati:

  1. A1F> La Banca Valsabbina s’illude, poi la spunta Casalmaggiore
  2. A1F> Saugella Monza impegnata a Cremona contro Casalmaggiore
  3. A1F> Nella notte di Halloween la Saugella Monza supera al tie-break la Savino del Bene su RaiSport.
  4. Samsung Volley Cup: La Pomì Casalmaggiore supera al tie break Il Bisonte Firenze nell’anticipo
  5. A1F> La Saugella Monza espugna Cremona: 3-1 a Casalmaggiore

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002