SuperLega Credem Banca: Monza spezza in 3 set l’imbattibilità di Perugia.

Nel derby veneto Padova si impone a Verona

Risultati 11a giornata di andata SuperLega Credem Banca:
Vero Volley Monza – Sir Safety Conad Perugia 3-0 (25-20, 25-21, 25-22)
NBV Verona – Kioene Padova 1-3 (21-25, 27-25, 23-25, 33-35)

Giocata sabato
Allianz Milano – Gas Sales Bluenergy Piacenza 1-3 (25-23, 16-25, 22-25, 19-25)

Giocata domenica scorsa
Cucine Lube Civitanova – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 1-3 (23-25, 25-18, 20-25, 23-25)

Mercoledì 25 novembre 2020, ore 20.30
Top Volley Cisterna Leo Shoes Modena

Rinviata a data da destinarsi
Consar Ravenna – Itas Trentino

Vero Volley Monza – Sir Safety Conad Perugia 3-0 (25-20, 25-21, 25-22) – Vero Volley Monza: Orduna 2, Dzavoronok 12, Holt 4, Lagumdzija 14, Lanza 10, Galassi 15, Falgari (L), Beretta 0, Federici (L). N.E. Sedlacek, Ramirez Pita, Davyskiba, Calligaro, Brunetti. All. Eccheli. Sir Safety Conad Perugia: Zimmermann 0, Plotnytskyi 10, Ricci 3, Ter Horst 6, Leon Venero 14, Russo 7, Atanasijevic 4, Solé 1, Piccinelli 0, Colaci (L), Vernon-Evans 0. N.E. Sossenheimer. All. Heynen. ARBITRI: Rapisarda, Simbari. NOTE – durata set: 26′, 31′, 31′; tot: 88′. MVP: Orduna

Domenica da “circoletto rosso” per la Vero Volley Monza, brava a sfornare una prova maiuscola sul mondoflex di casa dell’Arena di Monza e a battere la Sir Safety Conad Perugia 3-0. Il girone di andata della SuperLega Credem Banca 2020/21 dei lombardi, nonostante debbano ancora recuperare la sfida contro Ravenna, si chiude con un successo importantissimo, il quinto stagionale, il terzo su quattro uscite da quando in panchina c’è Massimo Eccheli. Il segreto della Vero Volley va cercato nel servizio, nella lucidità in difesa, nella precisione in ricezione e in un attacco devastante: praticamente la prova perfetta che i lombardi avevano cercato di preparare alla vigilia. Con il duro lavoro le intenzioni si concretizzano. La prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley può godersi così il meritato successo e guardare al futuro con ottimismo. Il premio MVP della serata se lo guadagna il regista dei monzesi Orduna, bravo a smistare con grande precisione per le bocche da fuoco Lagumdzija, Dzavoronok e Lanza, dando inoltre la possibilità al Galassi e Holt di scatenarsi dal centro. Federici vola su ogni palla e spesso toglie agli umbri la possibilità di accorciare i gap che la Vero Volley si conquista verso la metà dei tre i parziali. Perugia, da quattro settimane costretta ai box per la positività di alcuni atleti del gruppo squadra al Covid-19, subisce alla lunga la poca brillantezza dei suoi per i pochi allenamenti sulle gambe, rimanendo però aggrappata ai lombardi grazie ad un infinito Leon. Gli umbri non mollano mai e spesso provano a risalire, ma Monza è troppo bella e cinica per farsi arginare dagli ospiti, costretti alla prima resa della stagione in meno di 90 minuti.

MVP: Santiago Orduna (Vero Volley Monza)

Santiago Orduna (Vero Volley Monza): “Contro le grandi squadre partiamo sfavoriti, ma forti del livello di gioco espresso nelle ultime partite ci tenevamo a centrare un buon risultato. Loro arrivavano da un lungo stop, ma noi stasera abbiamo espresso davvero una bella pallavolo. Ci stiamo allenando bene in settimana e vittorie come quella di oggi, così come il successo contro Piacenza dello scorso weekend, lo certificano. Cosa ha funzionato? Il collettivo. Siamo partiti molto male nel primo set, ma poco alla volta abbiamo recuperati punti. Questo dovrà essere un nostro punto di forza d’ora in avanti”.
Aleksandar Atanasijevic (Sir Safety Conad Perugia): “Non è mai una bella sensazione perdere, ma loro stasera sono stati più bravi. Non era facile per noi, venivamo da un lungo periodo di pausa forzata a causa del Coronavirus, abbiamo avuto poco tempo per allenarci. Ma queste sono solo scuse, in questi tre giorni dobbiamo preparare la partita di Milano. Se avevamo voglia di tornare? Non vedevamo l’ora! È stata dura stare lontani dal campo. Facciamo tesoro di questa sconfitta e ci prepariamo per la prossima gara”.

Giocata sabato 21 novembre
Allianz Milano – Gas Sales Bluenergy Piacenza 1-3 (25-23, 16-25, 22-25, 19-25) – Allianz Milano: Sbertoli 0, Ishikawa 16, Kozamernik 7, Patry 5, Maar 17, Piano 4, Meschiari (L), Pesaresi (L), Basic 7, Daldello 0, Weber 3, Mosca 0. N.E. Staforini. All. Piazza. Gas Sales Bluenergy Piacenza: Baranowicz 2, Clevenot 12, Polo 8, Grozer 21, Russell 15, Candellaro 7, Scanferla (L), Antonov 0, Fanuli 0. N.E. Tondo, Izzo, Botto. All. Bernardi. ARBITRI: Santi, Vagni. NOTE – durata set: 29′, 28′, 32′, 25′; tot: 114′. Grozer

Giocata domenica 15 novembre
Cucine Lube Civitanova – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 1-3 (23-25, 25-18, 20-25, 23-25) – Cucine Lube Civitanova: De Cecco 2, Juantorena 11, Anzani 10, Rychlicki 16, Leal 14, Simon 11, Marchisio (L), Balaso (L), Kovar 0, Hadrava 1, Falaschi 0. N.E. Yant Herrera, Larizza. All. De Giorgi. Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: Saitta 1, Rossard 19, Chinenyeze 13, Drame Neto 11, Defalco 17, Cester 10, Sardanelli (L), Rizzo (L), Dirlic 0. N.E. Chakravorti, Almeida Cardoso, Corrado, Lyneel, Gargiulo. All. Baldovin. ARBITRI: Zanussi, Lot. NOTE – durata set: 28′, 25′, 26′, 30′; tot: 109′. MVP: Rossard

NBV Verona – Kioene Padova 1-3 (21-25, 27-25, 23-25, 33-35) – NBV Verona: Spirito 4, Jaeschke 15, Aguenier 11, Jensen 16, Kaziyski 22, Caneschi 5, Donati (L), Bonami (L), Asparuhov 0, Zanotti 0. N.E. Magalini, Peslac. All. Stoytchev. Kioene Padova: Shoji 5, Wlodarczyk 10, Vitelli 11, Stern 31, Bottolo 18, Volpato 11, Gottardo (L), Danani La Fuente (L), Casaro 1, Ferrato 0, Merlo 1. N.E. Fusaro, Milan, Canella. All. Cuttini. ARBITRI: Cerra, Papadopol. NOTE – durata set: 24′, 32′, 32′, 42′; tot: 130′. MVP: Stern

La NBV Verona non riesce a trovare la vittoria contro la Kioene Padova, al ritorno in campo dopo quasi un mese dall’ultima gara. La differenza fra l’abitudine al gioco delle due squadre si fa sentire, Padova si impone da subito nel primo set, nonostante i due ace di Kaziyski e un tentativo di rimonta gialloblù. Decisamente più combattuto l’inizio del secondo parziale: NBV Verona avanti sul 6-4 con ace di Spirito ed è una lotta punto a punto, come pure nel terzo parziale, in cui Padova continua a fare la differenza a muro (5-11 la statistica finale). I palloni più pesanti li maneggia l’ex di serata Stern, che nel quarto set decide l’estenuante battaglia conclusa solo sul 33-35, dopo una serie di sorpassi e controsorpassi mozzafiato.

MVP: Toncek Stern (Kioene Padova)

Luca Spirito (NBV Verona): “Il ritmo partita era diverso, noi siamo stati fermi un mese, ma non cerco scuse perché il campionato è iniziato, le nostre partite e i nostri allenamenti li abbiamo fatti, semplicemente non doveva andare così la partita. Loro hanno difeso più di noi e contrattaccato meglio. Quelle pallette facili che sono cadute in mezzo al campo non dovevano cadere. Guardando il tabellone, sono quei due punti a set che cambiano la partita”.
Mattia Bottolo (Kioene Padova): “Ci mancava da un po’ la vittoria, l’abbiamo cercata a lungo e oggi è arrivata con maggiore soddisfazione perché il match è stato davvero combattuto. Siamo una squadra che basa il gioco su agonismo e carattere, ma è dura tirare fuori la personalità quando non si vince. Oggi il successo è arrivato e ci darà una marcia in più per i prossimi impegni. Abbiamo fatto una grande partita in attacco, soprattutto Stern, che la sentiva particolarmente essendo un ex. Abbiamo sofferto un po’ troppo in ricezione e da lunedì torneremo ad allenare questo fondamentale in vista dei prossimi impegni”.

Classifica SuperLega Credem Banca
Cucine Lube Civitanova 23 (9 gare giocate), Sir Safety Conad Perugia 21 (8), Allianz Milano 16 (9), Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 16 (9), Leo Shoes Modena 15 (8), Gas Sales Bluenergy Piacenza 15 (10), Vero Volley Monza 13 (10), Itas Trentino 10 (7), NBV Verona 9 (8), Kioene Padova 8 (11), Consar Ravenna 6 (7), Top Volley Cisterna 4 (8)

SuperLega Credem Banca
Recupero 8a giornata di andata
Mercoledì 25 novembre 2020, ore 18.00
Allianz Milano – Sir Safety Conad Perugia
Diretta Eleven Sports e YouTube Eleven Sports
(Zanussi-Pozzato) Terzo Arbitro: De Nard
Addetto al Video Check: Ferrara Segnapunti: Cardilli

Recupero 9a giornata di andata
Mercoledì 25 novembre 2020, ore 19.00
Itas Trentino – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
Diretta Eleven Sports e YouTube Eleven Sports
(Rapisarda-Curto) Terzo arbitro: Pernpruner
Addetto al Video Check: Miggiano Segnapunti: Tomaso

Posticipo 11a giornata di andata
Mercoledì 25 novembre 2020, ore 20.30
Top Volley Cisterna – Leo Shoes Modena
Diretta RAI Sport
Diretta streaming su raiplay.it
(Zavater-Talento) Terzo arbitro: Marani
Addetto al Video Check: Pardo Segnapunti: Scudiero

1a giornata di ritorno
Sabato 28 novembre 2020, ore 18.00
Cucine Lube Civitanova – NBV Verona
Diretta RAI Sport
Diretta streaming su raiplay.it

Sabato 28 novembre 2020, ore 19.30
Gas Sales Bluenergy Piacenza – Consar Ravenna
Diretta Eleven Sports e YouTube Eleven Sports

Domenica 29 novembre 2020, ore 16.00
Vero Volley Monza – Leo Shoes Modena
Diretta Eleven Sports e YouTube Eleven Sports

Domenica 29 novembre 2020, ore 17.00
Top Volley Cisterna – Allianz Milano
Diretta Eleven Sports e YouTube Eleven Sports

Domenica 29 novembre 2020, ore 18.00
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Sir Safety Conad Perugia
Diretta RAI Sport
Diretta streaming su raiplay.it

Domenica 29 novembre 2020, ore 19.00
Itas Trentino – Kioene Padova
Diretta Eleven Sports e YouTube Eleven Sports

Articoli correlati:

  1. SuperLega Credem Banca: I numeri dell’8a giornata di andata
  2. SuperLega Credem Banca: I numeri della 2a giornata di andata
  3. SuperLega Credem Banca: Il programma del week end
  4. SuperLega Credem Banca: I numeri della 7a giornata di andata
  5. SuperLega Credem Banca: Dopo grande equilibrio, la spunta Monza.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002