A2F> Marsala: La gara di Torino assegna punti PlayOff

Gli ultimi eventi penalizzanti, come quello che si può asserire di una ennesima gara ufficiale rinviata, non sono riusciti ad intaccare il morale del roster azzurro che, con l’avvento di una nuova settimana, si prodiga nella preparazione più consona e professionale possibile della prossima partita in programma, eccezionalmente, sabato sera con lo svolgimento di tutto il cartello della 13^giornata (4°turno del girone di ritorno) nell’”Ovest”.
La Sigel torna ad essere impegnata in trasferta a distanza di poco meno di due settimane dall’ultima volta e volerà alla volta del Piemonte venerdì, vigilia dell’incontro con le padroni di casa del Barricalla Cus Torino. Al Pala “Gianni Asti”, sabato 5 dicembre alle ore 18.00, a presentarsi è un match paragonabile a uno scontro diretto per le posizioni di classifica che contano. Una eventuale sconfitta casalinga del Barricalla Cus Torino ridimensionerebbe ulteriormente (anche in ragione dell’ultimo K.O. consumato sul parquet del “San Luigi” in casa della Futura Giovani Busto Arsizio, ndr) la classifica delle cussine. Barricalla Cus Torino di coach Chiappafreddo, tornata a giocare domenica scorsa dopo un lungo periodo di lontananza dai campi della Lega serie A, è posizionata in terz’ultima posizione, avendo giocato solo sette gare tra andata e ritorno e raccolto nove punti, uno di questi nel tie-break giocato e perso a Marsala.
Nonostante non si sia potuta esibire nell’ultima partita, sarebbe da non avveduti non volersi accorgere di come la nostra formazione sia così in alto in classifica: quarta posizione con 13 punti e quattro partite da recuperare che segna la migliore partenza in campionato mai riscontrata tra tutte le cinque edizioni di seconda serie nazionale alla quale il club ha partecipato.

La gara di andata svolta lo scorso 11 ottobre lo spettacolo non è certo mancato. Una partita caratterizzata dagli scambi prolungati ed equilibrati con le difese a fare la voce grossa. L’avvio ha visto una Sigel domare le avversarie nei primi due set, salvo poi subire la rimonta nel terzo e quarto gioco. Ma, fortunatamente, al quinto la Sigel ha ripreso il filo logico della partita, riacciuffando la sua partita in un tie-break netto e senza storia anche grazie a dei timbri in serie di Adelaide Soleti. Super performance realizzativa per Lauryn Elai Gillis, autrice di 30 punti, con la statunitense seguita dallo score in doppia cifra delle compagne Soleti e Mazzon. Tra le fila ospiti a distinguersi Chiara Pinto, Lizbeth Sainz, Noura Mabilo e Giorgia Sironi. Questa la successione set registratasi nel concentramento del “Fortunato Bellina”: [25/21; 25/22; 24/26; 22/25; 15/9]. Di seguito il tabellino della partita di andata.
Tabellino. Sigel Marsala Volley – Barricalla Cus Torino: 3-2 [25/21; 25/22; 24/26; 22/25; 15/9]
Sigel Marsala Volley: Soleti 15, Caruso 7, Demichelis 4, Gillis 30, Parini 7, Mazzon 20, Vaccaro (L), Mistretta (L), Nonnati, Caserta, Pistolesi. ne Colombano. Coach: Daris Amadio, vice: Francesco Campisi
Barricalla Cus Torino: Sainz 17, Bertone 1, Rimoldi 4, Pinto 19, Mabilo 17, Vokshi 4, Gamba (L), Sironi 14, Batte 2, Severin 1, Torrese. ne: Venturini. Coach: Mauro Chiappafreddo, vice: Fulvio Bonessa
Arbitri: Fabio Scarfò di Reggio Calabria e Giovanni Ciaccio di Altofonte (Pa)
Note: Disputa gara a “porte chiuse” in osservanza delle misure anti-contagio

Una settimana di lavoro che per la Sigel è iniziata già lunedì tra sala-pesi e l’impegno da prestare alla sessione di tecnico. Occorrerà essere volitive sabato, cosa che finora le sigelline hanno dimostrato in tutte le otto occasioni in cui sono scese in campo e sprigionare tutta la cattiveria agonistica che si ha in corpo e non.

A questo proposito fanno eco le parole pronunciate da Sara Caruso, centrale della Sigel Marsala Volley, nella consueta intervista pregara:
Metteremo maggiore determinazione rispetto all’andata a Marsala. In questo dobbiamo migliorare: chiudere le partite dopo che si sono giocati set perfetti e non rischiare di compromettere l’esito finale con il rientro in gara dell’avversaria. Ogni volta trovo che sia una esperienza suggestiva potermi recare da avversaria all’ex PalaRuffini che per dimensioni e importanza è differente dal nostro piccolo impianto di casa. Con grinta, determinazione e la tecnica vogliamo uscire sabato sera dall’incontro contro Torino con un bottino piú cospicuo dei soli due punti realizzati nella partita di andata”
Come per tutte le partite della Lega Volley Femminile l’accesso al Pala “Gianni Asti” verrà regolamentato da prescrizioni anti-contagio atte a contrastare la diffusione da Covid-19. Sicchè la gara verrà giocata a porte chiuse. Da casa sarà garantita la copertura del live streaming di “LVF TV“, la Official Tv della Lega Volley Femminile. Basterà solo registrarsi e abbonarsi, in base alla tipologia di pacchetto prescelto, qui. Altri modi per avere contezza sull’andamento in tempo reale dell’incontro saranno l’aggiornamento punto a punto dal sito www.legavolleyfemminile.it o dalla pratica app della Lega Volley Femminile Serie A.
Un’ultima doverosa annotazione va fatta sulla designazione arbitrale che è affidata ai sigg. Stefano Nava di Monza Brianza e Paolo Scotti di Lodi-Cremona

UFFICIO STAMPA SIGEL MARSALA VOLLEY

Articoli correlati:

  1. A2F> Marsala riacciuffa la sua gara al quinto contro Cus Torino
  2. A2F> Marsala: Rimonta incompleta su Cus Torino
  3. A2F> Sigel Marsala non passa a Torino.
  4. A2F> Marsala, Mercoledì è dietro l’angolo: arriva Cus Torino
  5. A2F> La gara di campionato Club Italia Crai-Sigel Marsala Volley subisce il rinvio

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002