A3M> Basta un’ora alla Maury’s Com Cavi Tuscania peravere ragione di Aci Castello

Al Pala Arcidiacono di Catania la Maury’s Com Cavi Tuscania affronta il fanalino di coda Sistemia Lct Saturnia Aci Castello nell’incontro valevole per l’ottava giornata del girone blu della serie A3 Credem Banca. Rispetto a sette giorni fa in casa con Aurispa Lecce Tofoli recupera Hidde Boswinkel e schiera così i suoi: Marsili al palleggio con Boswinkel in diagonale, Gradi e De Paola di banda, Cioffi e Ceccobello centrali, libero Pace. Coach Puleo risponde con: Pugliatti in cabina di regia con il danese Dahl in diagonale, Pricoco e Andrea Chiesa di banda, Reina e Fasanaro al centro, Zito libero.

Parte decisa in avanti il Tuscania e si porta subito sul 1/5. L’ace di Boswinkel porta al massimo vantaggio 4/10. Il gioco è in mano a De Paola e compagni con l’opposto olandese che appare a tratti incontenibile 10/19. Il primo tempo di Ceccobello assegna il primo parziale a Tuscania 16/25.

Secondo set con la Maury’s Com Cavi Tuscania che sembra di nuovo voler accelerare i tempi 3/8 e costringe coach Puleo a fermare per la prima volta il tempo. Il coach siciliano cambia poi Arezzo con Di Franco. Stesso copione del primo set con Tuscania che allunga decisamente 10/19. Per Tuscania Catinelli al posto di Ceccobello per il servizio 11/20. I padroni di casa cambiano Dahl con Saraceno. Il secondo parziale si conclude con l’ace di capitan Antonio De Paola per il Tuscania 14/25.

Il terzo parziale inizia con Di Franco e Andreola in campo per i castellesi. Due muri su Boswinkel e De Paola portano i padroni di casa sul 4/1. Il Tuscania prima pareggia i conti 8/8, poi tenta l’allungo 9/12, Puleo è costretto a fermare il tempo. Nell’Aci Castello dentro Pricoco per Arezzo. Andreola dai nove metri mette in difficoltà la ricezione ospite e riporta sotto i suoi 12/15. Il muro della Maury’s Com Cavi Tuscania funziona, 20/12, secondo time-out chiesto dai padroni di casa. E’ poi la volta di Dahl a mettere in difficoltà la ricezione ospite dai nove metri 15/20, Tofoli ferma il tempo. Il muro di Ceccobello, insieme a Cioffi tra i migliori in campo, regala al Tuscania Volley la seconda vittoria consecutiva 17/25.

SISTEMIA LCT SATURNIA ACI CASTELLO – MAURY’S COM CAVI TUSCANIA 0/3

(16/25 – 14/25 – 17/25)

Durata set: ‘22, ‘21, ‘23)

SISTEMIA LCT SATURNIA ACI CASTELLO – Zito (L), Reina 2, Pugliatti 1, Vitale, Saraceno 1, Fasanaro 2, Pricoco 5, Arezzo 3, Chiesa M. (L), Di Franco 2, Dahl 15, Sciuto, . All. Puleo. Ass. Ferluga

MAURY’S COM CAVI TUSCANIA: Stamegna, Marsili 3, Pace (L), Menichetti, De Paola (cap) 7, Gradi 5, Boswinkel 19, Catinelli Gueglielminetti, Skuodis, Cioffi 8, Ragoni, Ceccobello 11. All. Tofoli. Ass.: Barbanti

Arbitri: Giovanni Giorgianni e Sergio Pecoraro

Giancarlo Guerra
Ufficio stampa Tuscania Volley

Articoli correlati:

  1. A3M> Una brutta Maury’s Com Cavi Tuscania cede alla capolista Galatina
  2. A3M> La Maury’s Com Cavi Tuscania ritrova gioco e vittoria, Lecce battuta 3/1
  3. A3M> La Maury’s Com Cavi Tuscania c’è, Pineto liquidata in tre set
  4. A3M> Al Tuscania non basta un solo set contro una buonissima Modica
  5. A3M> La Maury’s Com Cavi Tuscania si sveglia tardi, Sabaudia si impone al tie-break 2/3

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002