A3M> Fatica molto Galatina ma s’impone al tie-break a Sabaudia

La settima vittoria per Efficienza Energia arriva dopo 2 ore e 15 di gioco contro una Gestione & Soluzioni Sabaudia che, in vantaggio per 2 set ad uno, si vede raggiunta e ribaltata al quinto set dalla squadra salentina.
Ha faticato più del dovuto la squadra di mister Stomeo, non ancora del tutto libera dalle scorie psico-fisiche della sconfitta di Pineto, ma ha fornito una prova di carattere soprattutto nel quarto set deciso ai vantaggi ( 24-26), per poi aprire un break di +3 punti e mantenerlo fino al tie-break vincente.
I set
L’avvio di Galatina è perentorio con una distribuzione che chiama con frequenza in causa Lotito e Maiorana efficaci per un 2-7 che mister Passaro stoppa con un time out. Lo svedese Link e Astarita riportano in parità il set(11-11) con Elia e Giannotti che mantengono il break a loro vantaggio. Poi un tris di conclusioni vincenti di capitan Lotito ( 16-19) con Link e Lucarelli che non demordono, avvia la conclusione del set che Maiorana ed un attacco out di Astarita assegnano ad Efficienza Energia(20-25).

II set
Calo di attenzione nelle file galatinesi con i laterali Baciocco ed Astarira che vanno a segno, complice una ricezione imperfetta ed una difesa poco incardinata tatticamente (12-9). Schettino sfrutta a dovere i 207 centimetri del centrale Frumuselu, Link è il terminale offensivo che apre un +6 per i padroni di casa (21-15) complice una serie di errori dei ragazzi di mister Stomeo. La reazione di Maiorana e di un Giannotti più fluido (sei punti in questa frazione) accorciano il divario (23-19) ma Link e Lucarelli pareggiano il set.

III set
Inizio imbarazzante per il sestetto galatinese messo in difficoltà dal servizio avversario che accusa un 5-1 ribaltato da Maiorana e Giannotti fino all’ 11-14 che lascia ben sperare. Invece sale in cattedra Baciocco, risponde con un muro-cielo Elia sul pari centimetri Frumuselu (21-21) ma l’assenza di copertura su un attacco murato di Lotito, concede due palle set ai padroni di casa che Link chiude con un mani e fuori (25-22).
IV set
E’ il parziale più avvincente per intensità di gioco e disposizioni tattiche che premiano mister Stomeo.
Accelerate e break alternati per i due sestetti: dal 7-4 per Galatina il risultato si ribalta con un 10-7 per Sabaudia, complice alcuni errori ospiti nelle conclusioni ed uno Schettino che imperversa al servizio (12-9).La scelta della panchina salentina di mandare in campo Lentini è tesa a riossigenare Lotito ,ma la risposta di Giannotti, Musardo e Maiorana non basta a schiodare la gara (19-18). Ecco allora gli altri cambi: Buracci rileva Parisi, Giannotti cede la posizione a Gallo che serve il suo opposto per due conclusioni punto, poi pareggiate da Link (22-22).
Si chiude il doppio cambio: Giannotti fa segnare il punto numero 23, rientra Lotito, Musardo stampa il muro del 24 punto, poi il mancino svedese forza oltre il rettangolo di gioco il servizio e Parisi chiama al primo tempo il centrale Musardo (24-26).E’ tie-break.
V set
Formazione tipo in casa Efficienza Energia. Maiorana, Lotito ed Elia portano sul 4-8 la propria squadra. Provano Link ed Astarita a chiudere la forbice ma un doppio Giannotti fa 9-13 nel punteggio, con muro ad uno per merito di Musardo che inchioda in posto tre il centrale avversario.
Doppio cambio della panchina galatinese con Buracci-Gallo a rilevare Parisi-Giannotti: i sabaudiani non mollano quando un’invasione ed un attacco out dei blucelesti galatinesi avvicina i contendenti (14-12). Il muro salentino tiene al pari di quello dei padroni di casa, Gallo fa contrattaccare la sua prima linea per ben tre volte con Lotito ed Elia, poi serve il calabro Buracci che segna il punto della vittoria (12-15).
Festeggia Efficienza Energia il ritorno alla vittoria, festeggiano i propri record personali Alberto Elia per aver superato i 2200 punti in carriera e Marco Lotito per aver scavalcato i 100 punti nella stagione in corso, festeggiano i tifosi che vedono appaiata in testa alla classifica la loro squadra in compagnia di Grottazzolina.
Ma c’è poco tempo ed è subito gara: domenica 13 dicembre alle ore 16.00 arriva al PalaIngrosso di Taviano, la Normanna Aversa e ci si aspetta un’altra prestazione positiva.

TABELLINO
GESTIONE & SOLUZIONI SABAUDIA-EFFICIENZA ENERGIA GALATINA 2-3(21-25,25-20,22-25,24-26,12-15)

Sabaudia: Palombi, Focosi 10, Cerasoli, Meglio, Baciocco 12, Astarita 11, Pomponi, Lucarelli 4, Frumuselu 9, Tognoni 3, Link 26, Schettino 2, Fortunato(L) All.Passaro
Galatina: Parisi 1, Musardo 8, Giannotti 17, Lotito 13, Gallo, Maiorana 18, Elia 15, Torchia(L), Antonaci(ne), Conoci F.(ne), Lentini 1, Buracci 3 All. Stomeo vice Bray

Piero de Lorentis
Area Comunicazione
Efficienza Energia Galatina

Articoli correlati:

  1. A3M> Inarrestabile Galatina con la sesta vittoria a spese di Modica
  2. A3M> Una brutta Maury’s Com Cavi Tuscania cede alla capolista Galatina
  3. A3M> Prestazione monstre di Galatina
  4. A3M> In casa Sabaudia è attesa la reazione immediata di Galatina
  5. A3M> Galatina al terzo sigillo consecutivo: Ottaviano sconfitta

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002