A2M> Andrea Callioni, soddisfazione al 100%

E’ ancora presto per poter fare un bilancio di metà stagione, visti i numerosi rinvii anche delle partite di altri club in difficoltà causa Covid 19, ma il vicepresidente Callioni, titolare di Cisaf srl e massimo sostenitore di Agnelli Tipiesse, si ritiene soddisfatto dei risultati raggiunti dal team orobico dopo grandi difficoltà.

“Siamo primi in classifica con due partite in meno e sono molto soddisfatto dell’andamento del team” dichiara Callioni “anche in un paio di partite nei momenti di difficoltà la squadra si è subito ricompattata e ripresa, dando dimostrazione di essere un team psicologicamente forte. Con umiltà ma concentrazione giorno dopo giorno andiamo avanti.”

Rispetto alla ripresa post Covid non tutte le squadre hanno avuto la stessa ottima reazione, cosa ha fatto la differenza?

“Era importante il confronto del match oltre alla ripresa degli allenamenti, credo che il mister Graziosi in questo senso abbia fatto un ottimo lavoro trasmettendo grande forza psicologica e umiltà a tutto il gruppo, partendo bene all’inizio e inanellando una serie di successi, a lui vanno i miei complimenti più sentiti come a tutto il gruppo per la risposta data alle difficoltà”

Come vede il match di domani sera?

“Affrontiamo con umiltà partita dopo partita e speriamo di confermarci anche domani, e di festeggiare il Natale con una bella vittoria;sono certo che la squadra ha ancora molto da dare perchè c’è grande entusiasmo e motivazioni”

Recentemente è slittata la data della finale e delle fasi precedenti della Del Monte® Coppa Italia, che ne pensa della riprogrammazione?

“Penso fosse inevitabile, decisione raggiunta con la condivisione di tutto il Consiglio, purtroppo il Covid non ha ancora chiuso il suo cerchio e sta creando ancora grandi problemi in tutti i contesti; la pandemia è ancora all’ordine del giorno, finchè non si raggiungerà una vaccinazione massiva che consentirà un po’ più di tranquillità e numeri certi si proseguirà con attenzione nei primi mesi dell’anno. Di conseguenza queste soluzioni sono chiaramente prese per consentire a tutte le squadre di disputare i recuperi e avere un campionato equilibrato e valido. Lo scorso anno l’abbiamo disputata insieme alla finale di Superlega ed è stato un trionfo, spettacolare, quest’anno causa Covid sarà tutto un po’ diverso ma noi lavoriamo sempre prima di tutto per arrivarci. L’biettivo e l’ambizione sono quelli di riconfermare la finale, le aspettative naturalmente sono alte, ma dobbiamo giocarcela perchè ci sono tante variabili e incognite che dobbiamo tenere in considerazione, teniamo alte le speranze e guardiamo al prossimo periodo con ottimismo e carattere come abbiamo fatto finora”

Linda Stevanato- Ufficio stampa Agnelli Tipiesse

Articoli correlati:

  1. Andrea Callioni e il credito d’imposta: “E’ una misura semplice e funzionale”
  2. A2M> Olimpia Tipiesse: Si riparte, parola ai vicepresidenti Callioni e Perego
  3. Giulio Sabbi papà per la seconda volta: ecco la piccola Gaia con tutta la soddisfazione dell’opposto laziale
  4. A2M> Massa: la soddisfazione di Bortolini
  5. Memorial Nonno Gino, ottima affluenza a grande soddisfazione

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002