A2F> la Megabox batte la Omag e scappa.

Sale la Olimpia Teodora. Girone Ovest, vittorie nette per Acqua&Sapone, Eurospin Ford Sara e LPM BAM. Il Barricalla festeggia al quinto

GIRONE EST
Macina punti la Megabox Vallefoglia, che grazie al 3-1 esterno sul campo della Omag San Giovanni in Marignano si porta a quota 29, distanziando di quattro lunghezze il Cuore di Mamma Cutrofiano (che però ha due partite da recuperare). La 16^ giornata del Girone Est del Campionato di Serie A2 Femminile certifica il primato delle ragazze di Fabio Bonafede, che escono vincitrici da un duello ben giocato da entrambe le squadre, con la ex Pamio a imperversare – 26 punti in 4 parziali con il 44% di rendimento in attacco – e il muro difesa a contenere i tentativi di Fiore e Conceicao.

Le romagnole di Stefano Saja vengono così raggiunge in quarta posizione dall’Olimpia Teodora Ravenna, che si impone in tre set sul campo della Sorelle Ramonda Ipag Montecchio. A dispetto dello 0-3 e dell’ultimo posto in classifica delle avversarie, le ospiti di Simone Bendandi faticano ad avere la meglio. Soprattutto sul finale di secondo set, quando solo ai vantaggi l’attacco di Kavalenka vale il 25-27. E nel terzo parziale, ci vogliono prima Assirelli (15 punti con l’86% in attacco) e poi la top scorer Piva (18) per rimontare lo svantaggio iniziale e vincere 20-25.

Rinviata la gara tra CBF Balducci HR Macerata e Cuore di Mamma Cutrofiano, mentre ha riposato l’Itas Città Fiera Martignacco.

GIRONE OVEST
Replicando al 3-0 di sabato sera dell’Eurospin Ford Sara Pinerolo, Acqua&Sapone Roma Volley Club e LPM BAM Mondovì mantengono il rapidissimo ritmo in cima alla classifica del girone ovest. Le capitoline di Luca Cristofani superano in trasferta con lo stesso punteggio l’Exacer Montale, che nel giorno dell’esordio di Lancellotti al palleggio prova a spaventare la capolista soprattutto nel terzo parziale, quando si costruiscono due set point per allungare la contesa al quarto. Arciprete (15 punti) e Rebora (10 con 3 muri) annullano e sorpassano e le giallorosse volano a quota 28.

Appena dietro Pinerolo si affaccia la LPM BAM Mondovì, che al ritorno al PalaManera coglie il terzo successo consecutivo dopo lo stop causa Covid battendo per 3-0 la Green Warriors Sassuolo. La gara di fatto si decide nel secondo parziale, quando le pumine di Davide Delmati sono capaci di rientrare dal 12-17 e con Taborelli a portarsi sul 24-22. Dimitriadhi e Antropova annullano due palle set, ma è ancora l’opposta delle monregalesi (15 punti alla fine) a firmare il 26-24 che pone il match in discesa.

Sale dopo una lunga rincorsa tra i primi cinque posti della classifica la Futura Volley Giovani Busto Arsizio, che conquista tre punti in Sardegna contro la Geovillage Hermaea Olbia. La prima frazione vede le padrone di casa approcciare con aggressività la gara nonostante l’assenza di giocatrici fondamentali come Korhonen e Coulibaly, cedendo nelle battute finali per la crescita del gioco ospite (da 20-17 a 21-25); canovaccio ben diverso nei due set successivi, con la Futura quasi sempre avanti ma in fase calante nei momenti topici (tra il 14-19 e il 20-21 nel secondo, e tra il 21-24 e il 24 pari del terzo). Le biancorosse di Matteo Lucchini con intelligenza superano le fasi d’ombra e vincono per 3-0. Michieletto, con i suoi 17 punti, è la top scorer delle bustocche.

Nel match valido per la 7^ giornata del girone di andata, il Barricalla Cus Torino si aggiudica la battaglia con il Club Italia Crai per 3-2. Un match di grandi acuti e di passaggi a vuoto, in cui le padrone di casa riescono a limitare gli errori nei momenti decisivi, alla fine del terzo set e nella fase centrale del tie-break. Le azzurrine piazzano 22 muri (15 solo tra le due centrali Graziani e Nwakalor) ma commettono altrettanti errori e cedono. Gli attacchi di Pinto (18 punti) e la precisione al centro di Batte (8 su 9 in attacco, 3 ace e 3 muri) regalano due punti importanti alle cussine di Mauro Chiappafreddo, che possono ancora rientrare sulle prime posizioni.

Il prossimo turno in calendario, ovvero la 5^ giornata di ritorno (originariamente prevista per l’8 dicembre) si disputerà nel weekend del 9 e 10 gennaio. Fino ad allora, spazio a gare di recupero, sia del Girone Est che del Girone Ovest. Si inizia il 26 dicembre.

La cronaca delle gare della 16^ giornata nella sezione ‘I RISULTATI’.

LVF TV
Tutte le partite di Serie A2 in diretta e in modalità on demand sono su LVF TV, la web-tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile. Highlights, interviste e contenuti speciali quando e dove vuoi. Registrati subito su LVF TV!

SERIE A2 FEMMINILE
I RISULTATI DELLA 16^ GIORNATA
GIRONE EST
Sabato 19 dicembre, ore 20.30 (diretta LVF TV)
Volley Soverato – CDA Talmassons 3-1 (25-17, 17-25, 25-17, 25-17)
Domenica 20 dicembre, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Sorelle Ramonda Ipag Montecchio – Olimpia Teodora Ravenna 0-3 (21-25, 25-27, 20-25)
Omag S.G. Marignano – Megabox Vallefoglia 1-3 (21-25, 25-20, 18-25, 22-25)
Rinviata a data da destinarsi
CBF Balducci HR Macerata – Cuore di Mamma Cutrofiano
Riposa: Itas Città Fiera Martignacco

GIRONE OVEST
Sabato 19 dicembre, ore 20.30 (diretta LVF TV)
Eurospin Ford Sara Pinerolo – Sigel Marsala 3-0 (25-23, 25-21, 29-27)
Domenica 20 dicembre, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Geovillage Hermaea Olbia – Futura Volley Giovani Busto Arsizio 0-3 (21-25, 22-25, 25-27)
Exacer Montale – Acqua&Sapone Roma Volley Club 0-3 (17-25, 22-25, 24-26)
LPM BAM Mondovì – Green Warriors Sassuolo 3-0 (25-19, 26-24, 25-20)
Mercoledì 20 gennaio, ore 20.00 (diretta LVF TV)
Club Italia Crai – Barricalla Cus Torino

7^ GIORNATA
Domenica 20 dicembre, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Barricalla Cus Torino – Club Italia Crai 3-2 (22-25 25-23 26-24 15-25 15-12)

LE CLASSIFICHE
GIRONE EST
Megabox Vallefoglia 29 (10-3); Cuore Di Mamma Cutrofiano 25 (9-2); Volley Soverato 24 (9-4); Olimpia Teodora Ravenna 21 (7-5); Omag S.Giov. In Marignano 21 (7-6); Itas Città Fiera Martignacco 15 (4-9); Cda Talmassons 15 (4-9); Cbf Balducci Hr Macerata 9 (3-5); Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 3 (1-11).
* tra parentesi le partite vinte-perse

GIRONE OVEST
Acqua & Sapone Roma Volley Club 28 (9-3); Eurospin Ford Sara Pinerolo 23 (9-2); Lpm Bam Mondovì 21 (7-2); Sigel Marsala 19 (7-5); Futura Volley Giovani Busto Arsizio 19 (6-7); Green Warriors Sassuolo 18 (6-6); Barricalla Cus Torino 15 (5-6); Geovillage Hermaea Olbia 12 (3-8); Club Italia Crai 10 (3-8); Exacer Montale 3 (1-9).
* tra parentesi le partite vinte-perse

I TABELLINI
GIRONE EST
VOLLEY SOVERATO – CDA TALMASSONS 3-1 (25-17 17-25 25-17 25-17) – VOLLEY SOVERATO: Mason 21, Riparbelli 2, Shields 16, Lotti 11, Meli 12, Bortoli 4, Barbagallo (L), Bianchini 2, Ferrario (L), Salimbeni, Nardelli, Piacentini. Non entrate: Cipriani. All. Napolitano. CDA TALMASSONS: Bartesaghi 6, Nardini 2, Cutura 9, Tirozzi 14, Mazzoleni 10, Vallicelli 1, Norgini (L), Barbazeni 7, Pagotto, Cristante. Non entrate: Dalla Rosa, Ponte. All. Barbieri. ARBITRI: Scarfo’, Stancati. NOTE – Durata set: 20′, 24′, 26′, 24′; Tot: 94′.

SORELLE RAMONDA IPAG MONTECCHIO – OLIMPIA TEODORA RAVENNA 0-3 (21-25 25-27 20-25) – SORELLE RAMONDA IPAG MONTECCHIO: Battista 3, Bartolini 10, Scacchetti 3, Cagnin 5, Bovo 10, Mangani 10, Imperiali (L), Canton 1, Rosso. Non entrate: Covino, Brandi, Monaco, Bastianello. All. Simone. OLIMPIA TEODORA RAVENNA: Piva 18, Torcolacci 6, Kavalenka 11, Guasti 10, Assirelli 15, Morello 1, Rocchi (L), Monaco 1, Bernabe’, Poggi. Non entrate: Giovanna, Grigolo (L), Guidi. All. Bendandi. ARBITRI: Selmi, Piubelli. NOTE – Durata set: 25′, 28′, 24′; Tot: 77′.

OMAG S.GIOV. IN MARIGNANO – MEGABOX VALLEFOGLIA 1-3 (21-25 25-20 18-25 22-25) – OMAG S.GIOV. IN MARIGNANO: Ceron 13, Berasi 1, Silva Conceicao 14, Cosi 11, Fiore 12, Peonia 13, Bonvicini (L), Aluigi, Spadoni, De Bellis, Urbinati. Non entrate: Fedrigo, Penna (L). All. Saja. MEGABOX VALLEFOGLIA: Bertaiola 3, Costagli 6, Bacchi 12, Kramer 10, Balboni 4, Pamio 26, Bresciani (L), Colzi 5, Stafoggia 2, Durante. Non entrate: Dapic, Ricci. All. Bonafede. ARBITRI: Mattei, Laghi. NOTE – Durata set: 25′, 25′, 22′, 25′; Tot: 97′.

GIRONE OVEST
GEOVILLAGE HERMAEA OLBIA – FUTURA VOLLEY GIOVANI BUSTO ARSIZIO 0-3 (21-25 22-25 25-27) – GEOVILLAGE HERMAEA OLBIA: Ghezzi 14, Barazza 4, Zonta 11, Joly 11, Angelini 4, Stocco, Caforio (L), Minarelli, Ciani. Non entrate: Poli, Martis, Saggia. All. Giandomenico. FUTURA VOLLEY GIOVANI BUSTO ARSIZIO: Michieletto 18, Veneriano 9, Lualdi 16, Carletti 11, Frigo 9, Nicolini 3, Garzonio (L), Latham 2, Zingaro, Sormani, Lualdi. Non entrate: Vecerina. All. Lucchini. ARBITRI: Salvati, Mannarino. NOTE – Durata set: 25′, 28′, 32′; Tot: 85′.

EXACER MONTALE – ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB 0-3 (17-25 22-25 24-26) – EXACER MONTALE: Rubini 12, Pinali 13, Gentili 4, Lancellotti, Brina 15, Fronza 7, Bici (L), Blasi 1, Aguero, Cigarini. Non entrate: Cioni (L), Venturelli, Botarelli, Saccani. All. Tamburello. ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB: Guiducci 3, Papa 9, Rebora 10, Adelusi 11, Arciprete 15, Cogliandro 5, Spirito (L), Diop 4, Consoli 2, Purashaj. Non entrate: Decortes, Bucci (L), Giugovaz. All. Cristofani. ARBITRI: Serafin, Oranelli. NOTE – Durata set: 23′, 26′, 30′; Tot: 79′.

LPM BAM MONDOVI’ – GREEN WARRIORS SASSUOLO 3-0 (25-19 26-24 25-20) – LPM BAM MONDOVI’: Hardeman 10, Mazzon 11, Taborelli 15, Tanase 9, Molinaro 7, Scola 1, De Nardi (L), Bordignon 1. Non entrate: Bonifacio, Serafini, Midriano, Mandrile. All. Delmati. GREEN WARRIORS SASSUOLO: Spinello 1, Salinas 6, Aliata, Antropova 19, Dhimitriadhi 14, Fornari 1, Falcone (L), Zojzi 4, Pasquino 1, Magazza 1, Pelloni. Non entrate: Civitico (L), Ferrari, Bazzani. All. Barbolini. ARBITRI: Pasin, Nava. NOTE – Durata set: 26′, 31′, 26′; Tot: 83′.

EUROSPIN FORD SARA PINEROLO – SIGEL MARSALA 3-0 (25-23 25-21 29-27) – EUROSPIN FORD SARA PINEROLO: Akrari 13, Boldini, Fiesoli 11, Gray 9, Zago 21, Bussoli 7, Fiori (L), Buffo, Allasia. Non entrate: Casalis, Tosini, Pecorari. All. Marchiaro. SIGEL MARSALA: Pistolesi 10, Caruso 4, Demichelis 3, Mc Call-Ginnis 11, Parini 8, Mazzon 17, Vaccaro (L), Soleti 2, Caserta. Non entrate: Nonnati, Colombano, Mistretta (L). All. Amadio. ARBITRI: Clemente, Pristera’. NOTE – Durata set: 25′, 26′, 32′; Tot: 83′.

BARRICALLA CUS TORINO – CLUB ITALIA CRAI 3-2 (22-25 25-23 26-24 15-25 15-12) – BARRICALLA CUS TORINO: Rimoldi 1, Sainz 10, Batte 14, Vokshi 13, Pinto 18, Mabilo 9, Gamba (L), Sironi 4, Venturini 1, Severin, Torrese. Non entrate: Gobbo. All. Chiappafreddo. CLUB ITALIA CRAI: Monza 5, Gardini 18, Graziani 16, Ituma 17, Nervini 5, Nwakalor 16, Armini (L), Giuliani 13, Trampus, Pelloia, Bassi, Barbero. Non entrate: Marconato, Gannar (L). All. Bellano. ARBITRI: Guarneri, Scotti. NOTE – Durata set: 27′, 27′, 26′, 21′, 16′; Tot: 117′.

IL PROSSIMO TURNO
GIRONE EST
Domenica 10 gennaio, ore 16.30 (diretta LVF TV)
Cuore di Mamma Cutrofiano – Itas Città Fiera Martignacco
Domenica 10 gennaio, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Volley Soverato – Sorelle Ramonda Ipag Montecchio
Megabox Vallefoglia – Olimpia Teodora Ravenna
CDA Talmassons – CBF Balducci HR Macerata
Riposa: Omag S.G. Marignano

GIRONE OVEST
Mercoledì 9 dicembre, ore 15.15 (diretta LVF TV)
Sigel Marsala – Futura Volley Giovani Busto Arsizio 3-1 (25-23, 19-25, 25-20, 25-21)
Sabato 9 gennaio, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Acqua&Sapone Roma Volley Club – Barricalla Cus Torino
Green Warriors Sassuolo – Club Italia Crai
Sabato 9 gennaio, ore 18.00 (diretta LVF TV)
LPM BAM Mondovì – Eurospin Ford Sara Pinerolo
Domenica 10 gennaio, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Geovillage Hermaea Olbia – Exacer Montale

Lega Femminile

Articoli correlati:

  1. A2F> Girone Est, Cuore di Mamma batte Omag 3-0 e scappa in testa
  2. A2F> Girone Est, Megabox sola in testa, successi interni per Omag e Cuore di Mamma, colpo esterno per Soverato.
  3. A2F> Girone Est, il Cuore di Mamma ospita Macerata. Big match Megabox-Omag.
  4. A2F> Girone Est, Megabox ospite della Omag.
  5. A2F> Girone Est, la Megabox batte e sorpassa in vetta il Cuore di Mamma.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002