SuperLega Credem Banca: mercoledì alle 17.00 Modena ospita Verona.

Alle 18.00 il big match Perugia – Civitanova

Mercoledì 23 dicembre vanno in scena due recuperi della Superlega Credem Banca validi per la 10a giornata di andata. A cavallo tra il 4° turno di ritorno, chiuso domenica, e il 5° di ritorno previsto per il prossimo weekend, a brillare saranno il PalaPanini e il PalaBarton.

In campo alle 17.00 i padroni di casa della Leo Shoes Modena contro la NBV Verona. Gli emiliani, settimi a 20 punti in 14 gare, sono reduci da un filotto di vittorie nel trittico di incontri affrontati la scorsa settimana in 72 ore per la Pool D di Champions League, ma hanno bisogno di uno scossone in Regular Season dopo un periodo altalenante. Gli uomini di Giani nel fine settimana hanno potuto recuperare le energie per il rinvio della trasferta a Milano. I gialli ripartono così in casa nel confronto n. 36 con gli scaligeri. Finora ammontano a 28 le vittorie modenesi, mentre sono 7 i successi dei veneti. Verona è nona a 13 punti dopo 13 match disputati e viene dalla sconfitta per 3-1 a Perugia nell’anticipo della 4a giornata di ritorno. Nella Leo Shoes, Stankovic cerca il muro n. 400 in Regular Season ed è a 9 punti dai 2400 in carriera.

Alle 18.00 in palio il titolo d’inverno al Pala Barton. In campo la Sir Safety Conad Perugia, capolista a 39 punti con 14 gare giocate, e la Cucine Lube Civitanova, prima inseguitrice a 31 punti in 13 incontri. In base alla classifica parziale del solo girone di andata (Sir 27, Lube 26), che per le due squadre si completa proprio mercoledì, è aperto il discorso per il titolo invernale. Chi prenderà lo scettro troverà Padova nei Quarti di Del Monte® Coppa Italia. Nei precedenti sono avanti i marchigiani (23-22). Anche negli scontri diretti del 2020 hanno la testa avanti i cucinieri (2-1), vincitori a febbraio nella Finale di Del Monte® Coppa Italia a Casalecchio di Reno (BO), ma anche lo scorso 8 dicembre in Francia nel derby di Champions, mentre gli umbri avevano vinto il 25 settembre a Verona la resa dei conti di Del Monte® Supercoppa. Si tratta del primo faccia a faccia in Campionato del 2020. Perugia è reduce dal 3-1 in casa con Verona, la Lube è rimasta ai box per il rinvio della gara con Monza. In campo 4 ex, tra cui De Cecco, bandiera della Sir fino alla passata stagione.

Recuperi 10a giornata di andata SuperLega Credem Banca
Mercoledì 23 dicembre 2020, ore 17.00
Leo Shoes Modena – NBV Verona
Diretta Eleven Sports
(Santi-Frapiccini) Terzo arbitro: Nannini
Addetto al Video Check: Bosio Segnapunti: Sofi

Mercoledì 23 dicembre 2020, ore 18.00
Sir Safety Conad Perugia – Cucine Lube Civitanova
Diretta Eleven Sports
(Puecher-Zavater) Terzo arbitro: Mannarino
Addetto al Video Check: Giulietti Segnapunti: Antonelli

Classifica SuperLega Credem Banca
Sir Safety Conad Perugia 39 (14 gare giocate), Cucine Lube Civitanova 31 (13), Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 28 (14), Gas Sales Bluenergy Piacenza 24 (15), Itas Trentino 21 (12), Allianz Milano 20 (12), Leo Shoes Modena 20 (14), Vero Volley Monza 18 (12), NBV Verona 13 (13), Consar Ravenna 13 (13), Kioene Padova 11 (15), Top Volley Cisterna 5 (15)

Leo Shoes Modena – NBV Verona

PRECEDENTI: 35 (28 successi Modena, 7 successi Verona)
EX: Nessuno
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Elia Bossi – 6 punti ai 500, – 1 muro vincente ai 100, Daniele Lavia – 32 punti ai 1000, Dragan Stankovic – 1 muro vincente ai 400 (Leo Shoes Modena)
In carriera: Daniele Lavia – 5 muri vincenti ai 100, Dragan Stankovic – 9 punti ai 2400 (Leo Shoes Modena), Jonas Bastien Baptiste Aguenier – 4 muri vincenti ai 100 (NBV Verona)

Daniele Lavia (Leo Shoes Modena): “Le tre gare disputate e vinte in Champions ci hanno dato tanta fiducia e tanta consapevolezza nei nostri mezzi. A livello personale penso di essere in crescita, avevo tanta voglia di cambiare passo e in Champions finalmente ce l’ho fatta, volevo dimostrare il mio valore. Abbiamo risposto alla grande giocando delle partite di alto livello, siamo felici e vogliamo assolutamente continuare su questa linea. Verona? È una gara importante per la classifica ed anche in ottica Coppa Italia, sono una buona squadra, che gioca una pallavolo altrettanto buona.
Dopo la reazione avuta in Champions vogliamo tenere lo stesso passo anche in SuperLega”.
Matey Kaziyski (NBV Verona): “Dobbiamo lasciarci subito alle spalle la partita con Perugia, anche se abbiamo avuto un’ulteriore conferma del nostro potenziale, pur giocando contro una big del Campionato. Impariamo dai nostri errori e pensiamo subito a Modena, altra trasferta difficile. Loro hanno trascorso un periodo difficile, ma l’hanno risolto nel migliore dei modi, tornando a vincere sul campo. Attenzione particolare a Christenson e Petric che sono due giocatori imprevedibili. Noi cercheremo di fare ulteriori passi avanti in termini di attitudine e concentrazione, perché credo sia questo al momento il nostro punto debole: dobbiamo essere più freddi e determinati nei pochi momenti decisivi della partita, solo così potremo scalare la classifica e far vedere il nostro vero valore”.

Sir Safety Conad Perugia – Cucine Lube Civitanova

PRECEDENTI: 45 (22 successi Perugia, 23 successi Civitanova)
EX: Fabio Ricci alla Lube nel 2012/13, Dragan Travica alla Lube nel biennio 2011-2012, Simone Anzani a Perugia nel 2017/18, Luciano De Cecco a Perugia dal 2014/15 al 2019/20
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Roberto Russo – 10 attacchi vincenti ai 500 (Sir Safety Conad Perugia).
In carriera: Fabio Ricci – 2 punti agli 800 (Sir Safety Conad Perugia), Osmany Juantorena – 12 punti ai 4400, Robertlandy Simon – 11 punti ai 1400 (Cucine Lube Civitanova)

Massimo Colaci (Sir Safety Conad Perugia): “Mercoledì con Civitanova c’è in palio il titolo di campione d’inverno, ma sinceramente si tratta di una cosa che non mi è mai interessata tanto. Quello che mi interessa è avere punti di vantaggio sulla seconda e mercoledì cercheremo di battere la Lube proprio perché è per noi un’occasione importante per incrementare questo vantaggio anche in vista del proseguo di stagione”.
Robertlandy Simon (Cucine Lube Civitanova): “Le partite con Perugia sono sempre battaglie sportive ad alta intensità. Non può essere altrimenti visto che si tratta di sfide al vertice e, anche quando non sono da dentro o fuori, i 3 punti pesano molto. Ora la Sir merita di essere avanti in Regular Season. Noi abbiamo pagato dei cali, ma cercheremo una prestazione in formato Champions per questa sfida di campionato”.

Articoli correlati:

  1. SuperLega Credem Banca: mercoledì Civitanova ospita Cisterna, giovedì Perugia riceve la visita di Modena
  2. Play Off Scudetto Credem Banca: I numeri di gara 3 Semifinali
  3. SuperLega Credem Banca: mercoledì alle 18.00 in campo Ravenna e Verona
  4. SuperLega Credem Banca> I numeri della 2a giornata di andata
  5. SuperLega Credem Banca: il primo turno si chiude mercoledì 30 settembre alle 20.30 con Perugia – Vibo Valentia

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002