Beach> AIBVC quante novità per il 2021

Si chiude un anno difficile anche per il settore dello sport e del beach volley, ma l’AIBVC non si è fermata e non lo farà, anzi alla soglia del 2021 rilancia le proprie ambizioni con una serie di iniziative tutte per i soci e per il movimento, per rendere il beach volley uno sport a tutto tondo e per tutto l’anno. L’attività non si è mai fermata a partire dal reclutamento di nuove società, che proprio in dirittura di arrivo 2020 ha raggiunto le 60 affiliate, dalla Valle d’Aosta fino alla Puglia. Parlando di campo, possiamo finalmente dire che a fine gennaio scatterà il primo appuntamento ufficiale competitivo con le AIBVC Club Series, in cui saranno coinvolte 45 società a fronte di circa 1.200 atleti che giocheranno nell’arco di un weekend in più di 40 sedi in tutta Italia. Si sta predisponendo la macchina organizzativa affinchè tutto funzioni e ci possa essere grande risalto. Inoltre a partire da febbraio e una volta al mese, si svolgerà una tappa per la categoria “Elite” che possa qualificare alle finali delle Series. Abbiamo già parlato della partnership con Wilson, pallone e fornitore ufficiale AIBVC, mentre a breve verrà ufficializzato un’altra importante collaborazione con un marchio di abbigliamento che andrà direttamente a supportare le manifestazioni ufficiali di AIBVC e indirettamente le associazioni attraverso opportune convenzioni. Un bel capitolo sarà dedicato al corso di formazione che partirà il prossimo 9 gennaio e vedrà coinvolti oltre 100 aspiranti istruttori da nord a sud: si svolgerà una prima sessione con tre giorni di didattica a distanza e un’altra sessione in presenza per l’esame finale in ben 4 sedi distinte, Roma, Milano, Monopoli e Cesenatico. Il pensiero a chiusura dell’anno solare del Presidente Dionisio Lequaglie: “In un anno così difficile per tutti dal punto di vista sportivo, emerge un dato positivo, ovvero la voglia da parte di tutti noi di portare avanti con più decisione l’Associazione; abbiamo realizzato insieme questo progetto ed insieme lo stiamo facendo progredire, con passione e professionalità, perchè AIBVC è composta di persone “vere”, profondamente coinvolte e amanti di questa disciplina. Siamo contenti che i numeri siano decisamente in crescita e ci sia ancora molta voglia di fare, il nostro è un movimento in continua espansione, anche grazie al costante supporto di ASI. Sono convinto che nel futuro potremo fare cose davvero positive ed interessanti, non solo per il movimento del beach volley. Sono altrettanto molto dispiaciuto per quegli atleti che hanno partecipato ai nostri tornei a settembre, in cui ricordo non c’era attività nazionale, e che ora stanno subendo deferimenti e squalifiche: a loro sono molto vicino e questa incresciosa situazione mi spinge ad un impegno ancora maggiore per creare un modello di beach volley sempre più bello ed entusiasmante in favore di chi ama il nostro sport. Colgo l’occasione per fare gli auguri a tutti i club, agli associati e alle loro famiglie”.

Ufficio Stampa
Associazione Italiana Beach Volley Club

Articoli correlati:

  1. Beach> AIBVC, Lequaglie “A ottobre il circuito invernale per club, vogliamo far giocar tutti.
  2. Beach> AIBVC Cup, A Viareggio la carica dei 100 beacher
  3. Beach> AIBVC Cup, a Modena la seconda tappa del tour
  4. Beach> AIBVC Cup: Casadei-Krumis e Allegretti-Toti sul gradino più alto di Viareggio.
  5. Beach> La risposta di AIBVC e ASI alla nota Fipav dell’8 settembre 2020

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002