A2M> Olimpia Tipiesse: Magie al Pala Pozzoni, battuta la Bcc in tre set

Agnelli Tipiesse continua la sua marcia implacabile vincendo anche questa sera al Pala Pozzoni per 3-0 ( 25-15, 25-21, 25-22) contro la BCC Castellana Grotte, dando veramente uno spettacolo di livello contro una squadra tra le più attrezzate del campionato. I pugliesi sono arrivati con una formazione rinnovata rispetto all’andata schierando come opposto Cazzaniga, atleta di grande esperienza nel panorama di A2, ma non hanno scalfito le certezze dei rossoblù che non si sono risparmiati nemmeno nel terzo parziale quando la Bcc si è rifatta sotto in vantaggio, con tenacia ha ripreso il vantaggio e chiuso brillantemente senza strascichi.

Ottime percentuali di attacco dei rossoblù, con un 50% finale con Santangelo- Pierotti e Terpin sempre sugli scudi, Santangelo decisivo soprattutto nel finale del terzo set.

Mvp del match Milesi, con 2 ottimi muri e 8 punti totali

Lorenzo Milesi: “Il 3-0 non rende giustizia alla partita che è stata molto combattuta, stiamo lavorando sodo e bene, abbiamo avuto un momento dove loro sono cresciuti, siamo stati lucidi alla prima occasione a capitalizzare il risultato. Il livello del campionato è alto, è vero che abbiamo vinto 11 partite di fila, ma vogliono dire tutto e niente. La ricetta della prima della classe? Facile da dire ma difficile da fare, è tanto impegno e voglia di lavorare, siamo un bel gruppo, giovani come età media, ci aiuta forse il non avere mai la pancia piena e tanta voglia di fare.”

IL MATCH

La BCC comincia con Garnica- Cazzaniga in diagonale, Patriarca-Erati al centro, Ottaviani-Rosso in posto 4, De Santis libero.

Agnelli Tipiesse schiera Finoli- Santangelo in diagonale, Cargioli-Milesi al centro, Terpin- Pierotti in banda. libero D’Amico.

Inizio punto a punto, poi Finoli mura Ottaviani per il break del 9-6, Santangelo allunga con una bella parallela 13-8. Tanti gli errori pugliesi in attacco in questo frangente. Con dei bei muri di Erati e qualche imprecisione rossoblù, la BCC si riavvicina. 15-13. Ancora Santangelo allunga a 18-14 costringendo coach Gulinelli al time out. Un ace di Pierotti trascina al 23-15, poi Ottaviani regala il 24-15, chiude Bergamo con un altro errore di Ottaviani 25-15.

Il secondo set comincia sempre all’insegna dell’equilibrio con ottimi colpi di entrambi gli opposti che si distinguono, e il primo break degli orobici arriva sul 16-14 con un muro di Cargioli su Ottaviani. Il break aumenta con ottimi attacchi da parte di Terpin, poi Pierotti firma il 20-16, la Bcc non riesce ad accorciare il break subìto. Ancora Pierotti pe ril 21-17. Un muro di Milesi su Cazzaniga mette a terra il 22-17. Qualche acuto di Cazzaniga porta ancora un punticino alla BCC, 22-18, poi Garnica di prima intenzione firma il 23-20. Milesi chiude 25-21.

Il terzo parziale comincia subito con un bel break 3-0, poi viene recuperato da buone difese della Bcc e sul 12-13 con un muro su Terpin si porta in vantaggio per la prima volta nell’arco dei tre set. Si riportano sopra con Pierotti 16-14. E’ un punto a punto finchè Santangelo firma il 22-20, ed anche il 23-20. Un errore di Rosso in battuta decreta il 24-22, un muro su Ottaviani firma il 25-22.

AGNELLI TIPIESSE: Milesi 8, Cargioli 10, Santangelo 14, Finoli 5, Terpin 8, Pierotti 8, Umek, Ceccato, Libero D’AMico, Rota. N.E. Mancin, Sormani all. Graziosi

BCC Castellana Grotte: Cazzaniga 12, Ottaviani 7, Patriarca 7, Rosso 6, Garnica 2, Erati 6, Zonta, Libero De Santis Gitto. N.E. Indellicati, Palmisano all. Gulinelli

Linda Stevanato- Uff. Stampa Agnelli Tipiesse

Articoli correlati:

  1. A2M> Olimpia Tipiesse, Pala Estra espugnato
  2. A2M> Spettacolo dal Pala Grotte: vittoria tonda per Agnelli Tipiesse!
  3. A2M> Olimpia Tipiesse: Domenica al Pala Pozzoni in arrivo la BCC
  4. A2M> Olimpia Tipiesse, è un Natale in vetta: battuta Lagonegro
  5. A2M> Battuta anche Taranto: Agnelli Tipiesse, che spettacolo!

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002